home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.356.135 visualizzazioni ]
15/10/2008 19:00:00 - Articolo letto 5838 volte

Regolamento per la acquisizione in economia di beni servizi, e lavori

Media voti: Regolamento per la acquisizione in economia di beni servizi, e lavori - Voti: 0
Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Italia Le modalità, i limiti e le procedure per l’acquisizione in economia di beni, servizi e lavori sono ora disciplinati da un apposito regolamento, denominato appunto “Regolamento Comunale per l’acquisizione in economia di beni, servizi e lavori”, e approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale dello scorso 30 luglio. Si tratta di un provvedimento che offre assoluta garanzia nell’affidamento dei lavori, del quale l’Amministrazione Comunale ha inteso dotarsi al fine di assicurare la pubblicità e la massima trasparenza nei meccanismi. L’acquisizione in economia degli interventi in questione potrà essere effettuata solo in presenza di adeguati motivi, e dovrà avvenire in amministrazione diretta o a cottimo fiduciario. In particolare, sono eseguiti in amministrazione diretta gli interventi per i quali non occorre la partecipazione di alcun operatore economico e che vengono effettuati con materiali o mezzi propri, mentre sono eseguiti per cottimo fiduciario gli interventi per i quali si rende opportuno o necessario, con procedura negoziata, l’affidamento a operatori economici in possesso dei requisiti necessari, previa consultazione di almeno cinque operatori. Ai fini dell’affidamento degli interventi, ogni settore del Comune provvede alla tenuta di elenchi di operatori economici in possesso dei requisiti necessari, che saranno soggetti ad aggiornamenti con cadenza semestrale. “Tutti finalmente potranno sentirsi uguali di fronte alla legge - ha spiegato il Sindaco Emilio Nicola Buccico – soprattutto attraverso la pubblicazione degli elenchi con cadenza semestrale. La specificazione delle singole particolarità di determinazione delle gare evita quelle condizioni che possono dar luogo ad illazioni sulle frequentazioni nei nostri uffici di piccoli imprenditori o artigiani, e vanno ad interrompere quelle prassi perverse secondo cui, con l’affidamento dei lavori più importanti, viene demandata agli stessi appaltatori anche la competenza per questi lavori accessori, che invece necessitano di professionalità e competenze specifiche”. Matera, 15 ottobre 2008


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi