home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.347.819 visualizzazioni ]
19/06/2009 16.37.14 - Articolo letto 9600 volte

FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA'

FESTA DELLA BRUNA 2011. ECCO COME SI SVOLGERA´ FESTA DELLA BRUNA 2011. ECCO COME SI SVOLGERA´
FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA´ FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA´
FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA´ FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA´
Media voti: FESTA DELLA BRUNA 2009: ECCO COME SI SVOLGERA' - Voti: 0
Transennata anche la Fontana Ferdinandea
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

La macchina organizzativa per la Festa della Bruna 2009 è partita con qualche novità nel programma. La “intronizzazione” della Madonna, non avverrà il primo luglio ma è anticipata al 23 giugno, giorno di inizio della Novena. È la novità più importante di questa edizione della Festa più amata dai materani che ieri è stata presentata dal Comitato insieme al programma completo dei festeggiamenti in onore della protettrice della città.

Dunque martedì 23 giugno l’immagine della Madonna andrà in processione dalla chiesa di San Giuseppe in via Riscatto alla chiesa di San Francesco d’Assisi dove verrà celebrata, nella piazza antistante, la messa all’aperto. Sempre il 23 giugno, come è tradizione, alle ore 21 avverrà la benedizione da parte del Vescovo del manufatto in cartapesta presso la fabbrica del Carro al rione Piccianello. Da quel momento il carro sarà visibile ogni giorno fino al primo luglio dalle ore 9 e 30 alle 12 e 30 e dalle 18 alle 22.
 
Tra le altre novità previste c’è la diffusione della musica (barocca e contemporanea) abbinata ai fuochi artificiali nei tre momenti più importanti della festa: il 23 giugno alla Piazzetta del Carro, il 2 luglio con il classico spettacolo pirotecnico sulla Murgia e, infine, il 12 luglio in occasione dell’Ottava. Per quanto riguarda la sicurezza per le fasi finali della Festa, le più concitate, le forze dell’ordine garantiranno una sorveglianza efficace ma discreta come è accaduto lo scorso anno quando non si è verificata alcuna situazione di disordine. Anche quest’anno sarà transennata tutta via Del Corso e piazza San Francesco: una volta giunta all’altezza del Banco di Napoli, la processione non potrà più seguire il carro, dunque la folla dovrà fermarsi in piazza Vittorio Veneto. Il carro proseguirà solitario verso il rituale dei tre giri scortato soltanto da alcuni degli 80 cavalieri e dalle forze dell’ordine, dopodiché tornerà verso il centro dove potrà essere assaltato. Ovviamente, eventuali assalitori prima del previsto saranno denunciati utilizzando come prova le riprese televisive e quelle delle forze dell’ordine.
 
“La festa è un momento corale –afferma il presidente del comitato Maria Santissima della Bruna, Franco Palumbo- a cui cittadini, apparato religioso e istituzioni devono concorrere per la sua migliore riuscita. Per questo facciamo appello al senso civico dei materani perché la Festa si svolga secondo la tradizione esaurendosi in maniera serena con la distruzione del carro in piazza”.
Il delegato del Comune di Matera, il consigliere Adriano Pedicini, ha annunciato che la Fontana Ferdinandea verrà transennata per preservarne la sua integrità evitando che la gente vi possa salire mettendo a rischio anche la propria e l’altrui incolumità.
 
Giovanni Martemucci
 
FESTA E NUOVE TECNOLOGIE
 
Negli ultimi anni le nuove tecnologie hanno contribuito non poco alla diffusione dell’immagine della Festa ad uso e consumo dei materani e di tutti coloro che per svariate ragioni non possono essere in città il 2 luglio e ricorrono ad internet per seguire gli eventi in modalità “remota”. Come lo scorso anno attraverso il sito Sassiland.com sarà possibile seguire la distruzione del Carro attraverso la webcam puntata su piazza Vittorio Veneto, mentre la novità 2009 è rappresentata dalla telecamera a bordo del manufatto in cartapesta. Collegandosi al portale Sassiland.com anche con il telefonino si potrà seguire il carro attraverso questa “on board camera” che documenterà da questa prospettiva innovativa tutta la processione dall’uscita della fabbrica fino alla distruzione. “Trasmettere le immagini della festa avendo come punto di vista il carro in movimento –afferma Gianni Cellura, ideatore del progetto ed editore di Sassiland- è una sfida tecnologica non indifferente visto che siamo i primi a realizzare l’esperimento. Per questo, nonostante i numerosi test che stiamo conducendo da mesi, potrebbe capitare qualche rallentamento nel refresh delle immagini o qualche blocco temporaneo del sito. Il problema potrebbe verificarsi a causa dell’enorme concentrazione di telefonini in piazza durante la festa, condizione che rallenta il trasferimento dei dati. Ad ogni modo il sistema è programmato per riprendersi automaticamente spostandosi sulla linea Gsm meno carica”. Il 2 luglio saranno allestiti anche due maxischermi montati in altrettante piazze decentrate (non si sa ancora quali) per decongestionare piazza Vittorio Veneto.
 
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi