home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.961.084 visualizzazioni ]
21/02/2012 10.36.42 - Articolo letto 4637 volte

Ulderico Pesce mette a nudo le passioni di Carlo Levi

Ulderico Pesce e Maria Letizia Gorga (foto Martemix) Ulderico Pesce e Maria Letizia Gorga (foto Martemix)
Media voti: Ulderico Pesce mette a nudo le passioni di Carlo Levi - Voti: 0
Successo sabato per la piece teatrale dell'attore e regista lucano
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera La figura di Carlo Levi come nessuno l'aveva mai rappresentata. Così Ulderico Pesce ha firmato sabato scorso la rappresentazione teatrale al "Comunale" di Matera "Carlo Levi un torinese del Sud". Un'ora e mezzo di teatro ben fatto in cui Pesce e Maria Letizia Gorga raccontano la vita e la ricerca artistica di Carlo Levi attraverso tre sue passioni. 
La prima quella tra Levi e Paola Olivetti, la moglie dell’industriale delle macchine da scrivere, che nel 1935 scende in Lucania, a Grassano, dove il fascismo ha confinato il pittore torinese. Insieme vivono presso la locanda Prisco per venti giorni. Testimone di questo incontro “illegale” di cui non si parla nel “Cristo si è fermato a Eboli”, i ritratti di Paola dipinta tra i calanchi ed alcune fotografie. Questa tresca amorosa determinerà il trasferimento di Levi in un paese isolato tra i calanchi: Aliano.
Seconda passione è quella tra Levi e il barbiere “Frischetto”, custode per undici anni delle tele dipinte durante il periodo del Confino dal maestro torinese. Il barbiere, che nel “Cristo” viene definito “il futuro segretario”, conserverà nella sua bottega e fino al 1945 buona parte delle tele dipinte da Levi dal 5 agosto 1935 fino al 5 maggio del 1936. Ultima passione è quella tra Levi e Linuccia, figlia del poeta Umberto Saba, conosciuta a Firenze, a casa di Annamaria Ichino, durante l’occupazione nazista del 1943, dove la giovane si rifugiava con
la famiglia e con altri ebrei antifascisti come Montale, Rossi-Doria, Luzi e lo stesso Levi. A Firenze, scrivendo il “Cristo” scoppierà la passione tra lo scrittore torinese e Linuccia. Applausi a scena aperta da parte del numeroso pubblico che ha confermato la bravura ma sopratutto il modo originale di raccontare storie di Pesce.
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi