home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.529.261 visualizzazioni ]
17/02/2012 19.18.14 - Articolo letto 3964 volte

Emergenza neve: danni alla viabilità e agli edifici

Neve a Matera - 07 febbraio 2012 Neve a Matera - 07 febbraio 2012
Media voti: Emergenza neve: danni alla viabilità e agli edifici - Voti: 0
Reperire risorse economiche per consentire i pagamenti alle imprese
Matera Raccogliendo l’invito dell’assessore alle Infrastrutture Mancusi e del direttore generale Cerverizzo, CONFAPI Matera ha mobilitato diverse imprese associate con decine di mezzi specializzati, con i relativi operatori, per le operazioni di rimozione della neve.
Escavatori, pale meccaniche, mezzi cingolati, autocarri, ma anche elicotteri, messi a disposizione di Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Regione, Province, Comuni. A seconda della ubicazione dei mezzi, i sindaci dei paesi più colpiti sono stati messi in condizione di liberare le strade.
CONFAPI, tuttavia, sottolinea che, finita l’emergenza, occorre reperire risorse economiche per riparare i danni provocati dal maltempo alle infrastrutture, soprattutto alla viabilità urbana ed extraurbana, ad alcuni edifici, alle aziende agricole.
Trascurando i danni - non ingenti per fortuna, se si eccettuano gli autotrasportatori duramente colpiti - subiti dalle attività produttive per il fermo prolungato di diversi giorni, CONFAPI ritiene necessario soccorrere le pubbliche amministrazioni competenti per pagare gli interventi che occorrono sulle infrastrutture, strade soprattutto.
È necessario, dunque, pagare i costi sostenuti da Comuni e Province per rifare i manti stradali distrutti dalle frane e dal sale, riparare i tetti pericolanti, sostituire i cornicioni crollati, eccetera.
I bilanci asfittici degli enti locali, infatti, non consentono di reperire idonee risorse economiche; occorrerebbe inoltre allentare i vincoli del Patto di Stabilità per questi interventi. Le imprese sono intervenute tempestivamente nella fase dell’emergenza e saranno coinvolte anche nella fase successiva dei rifacimenti; occorre dare loro la certezza che saranno pagate per il lavoro svolto.
CONFAPI, infine, rivolge un plauso alla Prefettura di Matera, alla Protezione Civile, alla Regione e agli Enti Locali per come hanno gestito l’emergenza.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi