home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.536.241 visualizzazioni ]
04/02/2012 12.56.00 - Articolo letto 14010 volte

Matera 2019: In municipio il ballerino Miguel Ángel Zotto

Zotto (foto wikipedia) Zotto (foto wikipedia)
Media voti: Matera 2019: In municipio il ballerino Miguel Ángel Zotto - Voti: 0
Zotto: "Sono senza dubbio al vostro fianco"
Matera
Rai Fiction ha accolto positivamente la proposta avanzata da Miguel Ángel Zotto, di origini lucane, tra più grandi ballerini di tango di tutti i tempi, a realizzare un film sulla sua famiglia, dalla partenza da Campomaggiore fino all’arrivo in Argentina e al suo successo. Il film sarà girato fra Campomaggiore e Matera. Lo ha annunciato in anteprima lo stesso Zotto nel corso di un incontro con il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, svoltosi stamane in municipio.
“Siamo molto orgogliosi – ha detto Adduce - di avere nella nostra città un artista del calibro di Zotto e siamo particolarmente felici della notizia che ha voluto offrire alla città di Matera, già set di molti altri importanti e fortunati film. Fra l’altro il tango e i Sassi di Matera fanno parte entrambi del patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Matera ha lanciato da tempo la sua sfida di diventare capitale europea della cultura 2019. E credo che un artista del calibro di Zotta possa dare un importante contributo per raggiungere questo traguardo”.
Il sindaco ha quindi donato a Zotto una targa ricordo: “La città di Matera al maestro Miguel Ángel Zotto “Accademico” National Tango Academy di Buenos Aires figlio della terra lucana con gratitudine e ammirazione”.
“Sono veramente emozionato – ha detto Zotto – di tornare in questa città. Sono senza dubbio al vostro fianco in questa sfida e mi auguro che la fiction sulla mia famiglia possa essere prodotta quanto prima anche per dare ancora più slancio alla candidatura di Matera”.
Nel suo saluto l’assessore Elio Bergantino si è soffermato sulla straordinaria relazione fra la Basilicata, l’Argentina e il tango. “Basti pensare – ha detto Bergantino – che fra il 1876 e il 1900 furono circa 200 mila i lucani che emigrarono in Argentina. Fra questi c’era anche la famiglia di Zotto che partì da Campomaggiore, l’antico centro concepito secondo i modelli settecenteschi delle teorie utopistiche. Una città dell’utopia che si lega in modo quasi naturale al tango e alla organizzazione urbanistica dei Sassi”.
A portare il suo saluto anche la presidente del Consiglio comunale, Brunella Massenzio, che ha voluto ringraziare gli organizzatori del festival Matetango per aver allestito un’iniziativa di così alto livello.
Prima di andar via Zotto ha firmato il libro d’onore del Comune: “A questa città meravigliosa che mi ha emozionato profondamente”.
All’incontro hanno partecipato gli organizzatori, tutto lo staff di Matetango, l’assessore alle Politiche sociali, Antonio Giordano, i presidenti delle commissioni consiliari ai Sassi e alle Politiche sociali, Nico Trombetta e Nunzia Antezza.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi