home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.820.097 visualizzazioni ]
03/06/2009 8.54.25 - Articolo letto 6557 volte

TURISMO: NETTO CALO DELLE PRESENZE IN CITTA'

TURISMO: NETTO CALO DELLE PRESENZE IN CITTA´ TURISMO: NETTO CALO DELLE PRESENZE IN CITTA´
Media voti: TURISMO: NETTO CALO DELLE PRESENZE IN CITTA' - Voti: 0
Nell'ultimo weekend non era in servizio nemmeno l'autobus nei Sassi
di LUCA BRAIA
Matera

Per il terzo week end consecutivo , dopo il ponte del 25 Aprile e del 1° maggio anche in questo del 2 Giugno niente boom di presenze turistiche in città in netta controtendenza rispetto a quanto avveniva solo qualche anno fa nella città dei Sassi che negli stessi periodi era presa letteralmente d’assalto da turisti provenienti da ogni Regione d’Italia.
Eppure dovevano cominciare a vedersi gli effetti auspicati della maxi spesa  effettuata di 1, 5 Milioni di Euro resi disponibili dalla passata amministrazione di centro sinistra attraverso i fondi PISU,   per  le azioni di marketing  per la nostra città che si sono concluse solo nello scorso mese di Gennaio ed invece nulla di nulla.
Non può certo bastare la giustificazione delle condizioni meteo non ideali e di una crisi economica internazionale che continua a farsi  sentire, per  non lanciare l’allarme per una emergenza turismo a Matera.
Un patrimonio straordinario come quello dei Sassi, non può essere  meta  di qualche decina di turisti, che non possono da soli soddisfare le notevoli aspettative di tutti gli operatori del settore che attendevano questi week end lunghi, che quest’anno erano particolarmente favorevoli, per riprendere un pò di ossigeno ed attendere l’estate con un po di fiducia in più.
Il calo di oltre il 30 % di presenze turistiche in città, denotato anche dal presidente Ambrico del settore Albergatori del CNA  deve far  immediatamente riflettere questa Amministrazione Comunale di Centro Destra su quali strategie vuole  mettere in campo per fronteggiare un calo di queste proporzioni che potrebbero costringere qualche operatore finanche a chiudere de finitamente i battenti.
Se ad un crisi generalizzata, l’Amministrazione Comunale  invece che metter in  campo iniziative in grado di attrarre i turisti,  prende decisioni che mettono in difficoltà un  pò tutti dai residenti agli albergatori, dai ristoratori elle attività commerciali che operano nel centro storico, il quadro è desolatamente completo.
In questo ultimo week end  infatti, si sono cambiate ancora un volta le regole di accesso ai Sassi  (la terza volta in meno di 30 giorni) , ma senza nessun sostanziale beneficio anzi con un enorme disagio in più rappresentato dalla mancata presenza del  “Pollicino” le cui corse  non  si sa per quale motivo sono state  annullate anche in presenza di un divieto assoluto di transitare nei Sassi con le vetture .
Tale grave mancanza del servizio di trasporto pubblico ha reso ancor più difficoltoso per i residenti e quasi  impossibile per alcuni  turisti,  soprattutto famiglie con anziani e bambini, a causa anche delle cattive condizioni meteo , raggiungere il cuore dei Sassi o dallo stesso risalire sul piano.
Vane  infatti per molti di loro sono state le attese davanti ai cartelli che segnalavano il luogo di sosta di un autobus che invece non è mai partito.
Avremmo fatto meglio a coprirla quella segnaletica,  almeno non ci avrebbero deriso e ci saremmo risparmiati l’ennesima brutta figura.  
E’ certo che in assenza di una vera programmazione unitaria e fatta per tempo,  studiata ed organizzata in maniera sinergica con tutti gli operatori del settore, siamo destinati anche nei prossimi mesi ad assistere ad un ulteriore calo del settore più strategico della nostra economia , tra i più importanti  su cui dovremmo puntare tutte le nostre energie anche economiche per tentare il rilancio economico della città, si sappia infine che per raggiungere questi obbiettivi non possono certo bastare da sole  nè le canzoni  di Claudio Baglioni né  l’arte del bravissimo  Gigi Proietti.

LUCA BRAIA




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi