home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.588.783 visualizzazioni ]
28/11/2011 21.07.24 - Articolo letto 5201 volte

Fondi Strutturali: De Filippo a Province e Comuni: accelerare le realizzazioni

Incontro POFESR Regione - Province - Comuni Incontro POFESR Regione - Province - Comuni
Media voti: Fondi Strutturali: De Filippo a Province e Comuni: accelerare le realizzazioni - Voti: 0
“L’Europa è in difficoltà, impensabili proroghe o deroghe e bisogna evitare di perdere fondi”. L’obiettivo è comunque alla portata
Basilicata Uno sforzo straordinario per impiegare quanto più possibile le risorse dei programmi comunitari del Po Fesr sul territorio della Basilicata è stato chiesto questa mattina dal Presidente della Regione Vito De Filippo ai presidenti delle Province e ai sindaci dei Comuni riuniti nella Sala Inguscio in via Verrastro a Potenza. “Nell’attuale momento di difficoltà che sta vivendo l’Europa – ha ammonito De Filippo – è francamente impensabile che la commissione conceda deroghe o slittamenti dei programmi di investimento lasciando inutilizzate risorse importanti. E, a maggior ragione – ha aggiunto – in Basilicata dobbiamo impegnarci per utilizzare queste risorse a servizio dello sviluppo del territorio evitando che possano essere dirottate su altri interventi”.
L’incontro di oggi era stato convocato dal Presidente De Filippo proprio per fare il punto sulla situazione e ottenere un rinnovato impegno di tutte le amministrazioni per il raggiungimento dell’obiettivo. L’appuntamento fa seguito alle attività poste in essere negli ultimi mesi per evitare che i fondi destinati al Mezzogiorno venissero dirottati altrove. Per questo, i Governatori del Sud hanno promosso un accordo, sottoscritto dal Commissario europeo alla Coesione Johannes Hahn e l’allora ministro alla politica Territoriale Raffaele Fitto che, garantendo l’ancoraggio dei fondi ai territori a cui erano destinati, e prevedendo una  accelerazione della spesa che concentrasse le risorse su quattro assi ritenuti strategici per la ripresa dalla crisi, ossia infrastrutture, istruzione, banda larga e occupazione.
La situazione della Basilicata è decisamente positiva, ma la volontà è quella di non disperdere nemmeno un euro. “Sul fronte dello stato di attuazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 – ha detto De Filippo – la nostra regione registra una performance di spesa del 23% al 31 ottobre scorso, con una previsione che sfiora il 30% per fine anno, risultando la prima regione del Mezzogiorno d’Italia e rientrando nella media dei Paesi europei per il livello di spesa raggiunto”.
In termini assoluti, come ha spiegato l’autorità di gestione del Programma Operativo, Patrizia Minardi, la Basilicata, dopo aver raggiunto l’obiettivo di 265 milioni di impegni giuridicamente vincolanti alla data dello scorso 31 maggio, è chiamata, per la fine dell’anno, a far salire il livello degli impegni assunti a 320 milioni, con una spesa effettiva di 265 milioni. Al 31 ottobre scorso la spesa aveva superato quota 185 milioni, per cui entrambi i traguardi fissati per il prossimo 31 dicembre sono “alla portata”, ma non c’è comunque spazio per disattenzioni”.
“Per questo – ha spiegato de Filippo – ciascuna amministrazione deve ripiegarsi a fare tutto il possibile per portare i programmi di competenza al livello più avanzato possibile di attuazione e dobbiamo mettere l’impegno necessario a superare ogni possibile difficoltà”. Gli amministratori provinciali e comunali, infatti, pur raccogliendo all’unisono la sfida e assumendo i relativi impegni, avevano in qualche caso evidenziato la difficoltà delle amministrazioni, specie le più piccole a seguire le diverse attività con organici di modestissime dimensioni. “tuttavia – hanno detto gli stessi amministratori – non è questo il momento dell’analisi dei problemi e ora dobbiamo solamente vedere come fare ad essere efficaci nel raggiungere degli obiettivi.
De Filippo ha annunciato che “predisporremo per i prossimi 10 giorni un fittissimo calendario di confronto con tutte le partnership territoriali in cui procederemo all’analisi delle diverse situazioni”, ma ha intanto ribadito l’appello a mobilitarsi sin da subito.
 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi