home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.301.407 visualizzazioni ]
21/11/2011 15.18.47 - Articolo letto 3272 volte

FILCTEM CGIL sul bando per la gestione dei 4 impianti di depurazione a Matera

Fontana d´acqua nei Sassi di Matera Fontana d´acqua nei Sassi di Matera
Media voti: FILCTEM CGIL sul bando per la gestione dei 4 impianti di depurazione a Matera - Voti: 0
Nelle prossime ore sarà organizzato un incontro in Prefettura
Matera Nei giorni scorsi si è espletato il bando di gara per la gestione e la manutenzione dei 4 impianti di depurazione della città di Matera. La società  Acquedotto Lucano, proprietario dei plessi,  dopo un lungo periodo di prorogatio, ha deciso di effettuare un bando di gara pubblica senza tener conto nel modo più assoluto degli organici presenti e quindi del costo del lavoro assegnando l’appalto con un ribasso di 25/100, tutto ciò nonostante noi come FILCTEM CGIL avessimo chiesto un urgente incontro al presidente di AqL dopo aver appurato che il bando promulgato non facesse menzione alcuna a eventuali obblighi occupazionali relativi al personale in forza
 
          E’ inaccettabile che in una società pubblica nella quale alcuni dirigenti arrivano a guadagnare più di 300000 euro all’anno, si metta a gara la gestione degli impianti di depurazione della seconda città lucana, dove lavorano nove persone, tutti monoreddito e padri di famiglia, con un importo che non copre neanche una parte del costo del lavoro.
 
          Ma,oltre ad evidenziare ancora una volta l’incompleta insensibilità di un dorato gruppo dirigente,come organizzazione sindacale vogliamo segnalare con forza che un servizio così importante, anche e soprattutto sotto il profilo ambientale,viene messo a rischio da  una inoculata quanto inopinata  gestione di acquedotto lucano.
 
         Infatti la sensibile riduzione dei costi avrà sicuramente forti ripercussioni per la gestione di impianti vetusti e non mantenuti  che metteranno a rischio la salute e le garanzie ambientali per i cittadini di Matera.
 
          Pertanto chiediamo un autorevole ed urgente intervento del sindaco di Matera, al quale viene chiesto di farsi portavoce delle garanzie occupazionali e di sicurezza degli impianti che garantiscono lo smaltimento di tutte le acque reflue della città.
 
          Nelle prossime ore ci faremo promotori di un incontro in Prefettura di Matera, perché data la delicatezza dell’argomento, chiederemo la garanzia assoluta agli organi preposti a vigilare sulla sicurezza e l’ambiente del nostro territorio.
                                                                         




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi