home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.509.149 visualizzazioni ]
31/10/2011 12.04.39 - Articolo letto 3506 volte

Enoteca provinciale, la risposta a Pedicini

Provincia di Matera - Matera (foto Gianni Cellura) Provincia di Matera - Matera (foto Gianni Cellura)
Media voti: Enoteca provinciale, la risposta a Pedicini - Voti: 0
L'assessore Angelo Garbellano chiarisce i 3 punti
Matera L’assessore alle Attività produttive della Provincia di Matera, Angelo Garbellano, risponde alla nota sull’Enoteca provinciale del consigliere comunale Adriano Pedicini.
 
“Le dichiarazioni mendaci diffuse a mezzo stampa dal consigliere Pedicini – ha dichiarato l’assessore Garbellano – non rispettano quelle regole di onestà intellettuale che dovrebbero regolamentare qualsivoglia contrapposizione o dibattito politico. Premessa di ordine metodologico che ritenevo doveroso fare proprio per il rispetto ai principi della trasparenza di cui dovremmo essere, tutti noi rappresentanti istituzionali, integerrimi portavoce.”
 
“Entrando nel vivo della questione – ha proseguito Garbellano – chiarisco i tre punti sui quali Pedicini ha provato, in maniera assolutamente maldestra, a fare confusione. Innanzitutto non è assolutamente vero che nell’Enoteca non ci soni i produttori. Come già testimoniato in molteplici occasioni e comunicati stampa l’Enoteca provinciale si avvale proprio del supporto di un Comitato promotore costituito dal Consorzio Matera vini doc, dalle Associazioni agricole, dalle Associazioni artigiane e dai due Distretti agroalimentari locali. In ordine alla gestione affidata a terzi tramite bando pubblico invito il consigliere comunale a leggere meglio gli atti in suo possesso che smentiscono categoricamente quanto da lui asserito, perché non è vero che l’intesa tra Comune e Provincia non fa riferimento a questa possibilità di gestione, tutt’altro: “La Provincia di Matera, anche con la consulenza specialistica dell’Enoteca italiana di Siena, potrà affidare a materiale gestione dell’Enoteca provinciale a soggetti terzi attraverso regolare procedura a evidenza pubblica. (Art. 6 del suddetto Protocollo).
 
“Concludo ribadendo come, sia in questa fase di start-up che nel prosieguo delle attività dell’Enoteca, - ha sottolineato Garbellano – il controllo e il monitoraggio pubblico sarà sempre garantito da quel Comitato promotore di cui abbiamo riferito in precednza.”
 
Una tentata polemica che frana inesorabilmente di fronte alle evidenti falsità sconfessate da atti pubblici che, al contrario di quanto sostenuto da Pedicini, danno ragione a un’Amministrazione provinciale che nel rispetto dei propri obiettivi programmatici ha realizzato un progetto di cui altri, invece, avevano solo saputo parlare senza concludere.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi