home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.489.298 visualizzazioni ]
10/04/2009 9.10.06 - Articolo letto 7173 volte

Grande avventura vissuta dall' Associazione Atleti Amatori di Matera

Grande avventura vissuta dall´ Associazione Atleti Amatori di Matera Grande avventura vissuta dall´ Associazione Atleti Amatori di Matera
Grande avventura vissuta dall´ Associazione Atleti Amatori di Matera Grande avventura vissuta dall´ Associazione Atleti Amatori di Matera
Media voti: Grande avventura vissuta dall' Associazione Atleti Amatori di Matera - Voti: 0
Nell'impianto olimpionico - Stadio del Nuoto -, si sono sfidati i migliori nuotatori italiani
di GIANNI CELLURA
Matera

Grande avventura vissuta dall' Associazione Atleti Amatori di Matera, prestigiosa squadra agonistica del nuoto lucano, protagonista ai Campionati Nazionali Invernali di Categoria F.I.N. svoltisi a Riccione dal 6 all'8 marzo c.a. Nell'impianto olimpionico Comunale "Stadio del Nuoto" in vasca da 25 mt. si sono sfidati i migliori nuotatori italiani e, al termine della manifestazione, chiusa dalla società materana al ventinovesimo posto nella categoria juniores, sono stati ben 43 i record dei Campionati migliorati nel settore maschile durante i tre giorni di competizioni.
Sono state gare divertenti e con un alto tasso tecnico ed agonistico - asserisce Nunzio Vivilecchia, responsabile tecnico del sodalizio materano -E' stata la prima edizione con i costumi di nuova generazione per le categorie juniores e cadetti. Questo - aggiunge - avrà in qualche maniera influito sulle prestazioni cronometriche ma, a prescindere dall'evoluzione tecnologica attorno alla quale il nuoto ruota negli ultimi tempi,il lavoro effettuato dalla società continua a produrre elementi di spicco e dal sicuro avvenire agonistico.
Semplicemente brillanti le prestazioni di Ivano Pizzolla ('92 Juniores) che ha affrontato col giusto spirito agonistico le sue otto gare, migliorando i record regionali nelle sue 5 gare individuali e trascinando i compagni nelle 3 staffette, stabilendo con loro altri due record fermi dal 2005. Per ben due volte ha sfiorato il podio giungendo quarto nei 100 rana con 1'02"67 e 200 misti in 2'04"02 senza contare il quinto posto nella gara dei 50 rana (29"15) a soli 8 centesimi dalla medaglia di bronzo. Ottimi riscontri cronometrici anche nei 400 misti (4'29"91) e 200 rana (2'18"46) dove ha concluso settimo ed ottavo in classifica ed ha limato di oltre quattro secondi i limiti regionali.
Prestazioni in crescendo per il compagno di squadra Giovanni Lapolla ('92 Juniores), partito in sordina nella gara dei 50mt stile libero confermando i 24" di qualificazione, ha poi trovato la giusta concentrazione prima migliorando il proprio personale nella gara dei 400mt stile libero (4'03"18) e poi stabilendo due nuovi primati regionali sulle distanze dei 200 e 100 mt, sempre stile, fermando il cronometro rispettivamente in 1'52"28 e 51"59.
Importantissimo infine il valore aggiunto di Francesco Martoccia ('92 Juniores) e Davide Papapietro ('93 Ragazzi), che assieme ai loro compagni di squadra hanno ben figurato nelle 3 staffette di categoria juniores, migliorato i primati regionali della 4x100stile con il tempo di 3'30"16 e nella 4x100 mista con il riscontro cronometrico di 3'54"30. Solo due secondi non hanno permesso di migliorare il primato regionale nella 4x200 stile chiusa a 7'52"65.
Capaci anch'essi di migliorarsi nei loro personali, sono da registrare l'ottima frazione a delfino della staffetta mista di Martoccia che con il crono 59"47 scende sotto la soglia del minuto e il tempo di 52"49 stabilito nella frazione a stile della 4x100 mista da Papapietro che, se fosse riuscito a ripetersi nella sua gara individuale, gli avrebbe permesso di entrare tra i migliori 6 atleti della classifica.
     "Sono stati tutti molto bravi a controllare le loro emozioni e a rimanere concentrati in questi 3 intensi giorni di competizioni" commenta pienamente soddisfatto il presidente del sodalizio materano, Antonio Pietracito che aggiunge "Mi auguro che i risultati raggiunti da questi ragazzi non siano per loro un punto di arrivo ma di partenza per tutto il movimento natatorio agonistico materano per raggiungere traguardi sempre più importanti."
Tutti i risultati sono consultabili sul sito ufficiale della federnuoto www.federnuoto.it

 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi