home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.357.565 visualizzazioni ]
25/10/2011 19.52.42 - Articolo letto 22147 volte

Presepe vivente a Matera. Quest'anno si paga.

Presepe vivente a Matera - 2010 Presepe vivente a Matera - 2010
Media voti: Presepe vivente a Matera. Quest'anno si paga. - Voti: 2
Biglietto a 3 euro e prenotazione obbligatoria.
Matera Il "Presepe d'Amore nei Sassi", l'evento che l'anno scorso registrò, negli storici rioni materani, la presenza di oltre 60.000 persone in un solo giorno, sarà riproposto a Matera anche quest'anno, e per quattro giorni consecutivi: dal 27 al 30 dicembre 2011. L'iniziativa sarà realizzata grazie alla consueta regia dell'UNPLI (Unione Nazionale delle Pro-Loco d'Italia),  - che annovera oltre 6.000 associazioni iscritte in tutta Italia - e all'organizzazione congiunta di Matera Convention Bureau, Confapi, Conferescenti, CNA, Confcooperative - Federsolidarietà, con la collaborazione del Comune di Matera e il patrocinio di Regione e APT Basilicata, Provincia e Camera di Commercio di Matera.
 
"L'occasione è particolarmente interessante per favorire la diversificazione e la destagionalizzazione dei flussi turistici" - dichiara Luca Prisco, di Matera Convention Bureau. "Del resto, Matera ben si presta, per la varietà di storia, cultura, tradizioni, enogastronomia, a quel turismo "a interessi speciali" in cui prevale l'orientamento all'esperienza, alla fantasia e all'azione. L'evento clou del presepe vivente collocato nello scenario naturale e suggestivo dei Rioni Sassi, è in grado di accogliere, grazie a un appeal mediatico di grande portata, una domanda turistica significativa e qualificata, aspirando a migliorare sia la quantità delle presenze, sia la qualità e la sostenibilità della fruizione, grazie alla durata più lunga."
 
Un'altra importante novità è rappresentata dalla corposa serie di appuntamenti - cui è stato dato il titolo "Natale a Matera... aspettando il presepe vivente" - che fanno da degna cornice al main event del presepe vivente. Infatti, da giovedì 8 dicembre 2011, data che celebra l'Immacolata Concezione ed apre classicamente il periodo natalizio, fino a domenica 8 gennaio 2012 - ultimo giorno di vacanza per gli studenti, nella città dei Sassi ci saranno attrazioni per grandi e piccini: i Mercatini di Natale nelle piazze del Centro Storico (Piazza Pascoli, Piazza Vittorio Veneto, Piazza del Sedile), la mostra dei presepi negli Ipogei di Piazza San Francesco, il presepe scenografico nei Sassi allestito dalle associazioni culturali e numerosi concerti musicali per tutti i gusti; infine, dal 6 all'8 gennaio sarà attivo il "Villaggio Globale del Bambino", con artisti di strada, clown, e altre animazioni.
 
"L'organizzazione di eventi utili per favorire un'accoglienza prolungata" - continua Prisco - "incontra i favori di tutti gli operatori del territorio, che sovente hanno espresso l'esigenza di migliorarne la capacità attrattiva. Fortunatamente, il prestigioso contesto di risorse artistiche, storiche e culturali presenti a Matera e nel circondario di breve e media distanza, asseconda i progetti di più ampia portata, e incoraggia la moltiplicazione di idee private e pubbliche che condividono gli obiettivi di attrattività e visibilità turistica."
 
Il programma completo di "Natale a Matera... aspettando il presepe vivente" è disponibile su Internet all'indirizzo www.presepeneisassi.it.

La prenotazione al Presepe Vivente è obbligatoria.

Costo del ticket di accesso al Presepe Vivente

    Euro 3,00 (bambini gratis fino ai 10 anni)

Orari di accesso al Presepe vivente:

    persone con disabilità: dalle ore 16.00 alle ore 16.30
    gruppi precostituiti: dalle ore 16.30 alle ore 18.30
    individuali e famiglie: dalle ore 18.30 alle ore 20.30

Costo del ticket di accesso alle Performance Teatrali

    Euro 2,00 (bambini gratis fino ai 10 anni);

Orari di accesso alle Performance Teatrali:

    dalle ore 16.30 alle ore 20.30

Per acquistare i biglietti per la visita del Presepe Vivente di Matera, sono disponibili le seguenti modalità:

1. Attraverso il sito internet www.presepematera.it: prenotazione online con pagamento entro due giorni a mezzo bonifico bancario o pagamento in contanti. Superato tale termine, la prenotazione decade.

2. Negli uffici di Matera Convention Bureau, in Via Lanera, 35 a Matera, ogni giorno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00 - fino al giorno 23 dicembre 2011.

3. Nelll'infopoint (gazebo) allocato a Matera in Piazza Pascoli, nei giorni 16, 17, 18, 21, 22 e 23 dicembre, dalle ore 16.00 alle 20.00.

4. Nellinfopoint (gazebo) allocato a Matera in Piazza San Pietro Caveoso, nei giorni 16, 17, 18, 21, 22 e 23 dicembre, dalle ore 16.00 alle 20.00.

La disponibilità dei biglietti è aggiornata in tempo reale sul sito internet www.presepematera.it; pertanto in caso di esaurimento dei biglietti, non sarà possibile effettuare ulteriori prenotazioni o acquistare nuovi accessi.

Il sindaco Adduce: iniziative più sostenibili
 
“Un presepe vivente più sostenibile, ma non meno suggestivo è quello che ci attende per le prossime festività natalizie”. Lo ha detto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, intervenendo alla conferenza stampa riguardante le attività messe in campo per il mese di dicembre dalla società Matera Convention Bureau con il patrocinio del Comune, della Regione, della Provincia, dell’Apt e della Camera di commercio.
“Forti della passata esperienza, in questa nuova edizione del presepe vivente andremo a correggere tutti gli errori che abbiamo registrato lo scorso anno. Tenteremo, insomma, di realizzare una manifestazione più coerente con le aspettative dei cittadini e dei tanti turisti che arriveranno in città. Spazio soprattutto ai bambini e alle attività di animazione lungo una manifestazione che coprirà un arco temporale più lungo, dall’8 dicembre all’8 gennaio”.
Alla conferenza stampa ha partecipato, fra gli altri, Claudio Nardocci, presidente dell’Unpli: “I nostri soci aspettano con gioia questo momento. Ma abbiamo già comunicato loro che la partecipazione verrà gestita in maniera diversa. Al posto delle 600 comparse, questa volta ce ne saranno 150. Inoltre si accederà su prenotazione e con un piccolo biglietto d’ingresso di 3 euro.
Per Nicola Fontanarosa, della Confapi, “il Comune ha messo in moto un modello di gestione che passa attraverso un positivo coordinamento delle attività. In questo modo la pianificazione non potrà che migliorare offrendo risultati tangibili agli operatori turistici ed economici”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Francesco Lisurici, della Confesercenti, che ha rimarcato il grande interesse degli operatori economici nei confronti delle iniziative per il Natale, e Agata Mele, neopresidente Cna che ha confermato l’impegno degli artigiani per unire cultura, turismo e imprenditoria.
Infine, l’assessore alla Cultura, Elio Bergantino, ha segnalato che “nei prossimi giorni verrà approvato un bando per tematizzare le tre piazze storiche della città, piazza Sedile, piazza Pascoli e piazza Vittorio Veneto, in modo da offrire ai turisti un ventaglio di proposte creative e rendere le prossime festività natalizie ancora più suggestive”.
Nelle prossime settimane verrà convocata una conferenza stampa specifica sul presepe vivente in cui verranno illustrate nel dettaglio le modalità di partecipazione.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi