home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.163.536 visualizzazioni ]
19/10/2011 13.39.59 - Articolo letto 3399 volte

Venerdì si apre il sipario sul Forum del libro

Presentazione del Forum del libro Presentazione del Forum del libro
Media voti: Venerdì si apre il sipario sul Forum del libro - Voti: 0
Un’ottantina di ospiti fra scrittori, editori, rappresentanti istituzionali
Matera Un’ottantina di ospiti fra scrittori, editori, rappresentanti istituzionali, quindici incontri aperti al pubblico, una decina di presentazioni di libri nelle scuole della città, e letture nella casa circondariale di Matera, un convegno sul futuro delle biblioteche, una maratona di lettura con Generazione TQ, concerti e workshop. Sono alcuni dei principali numeri dell’ottava edizione del Forum del Libro in programma a Matera nei giorni 21 e 22 ottobre per iniziativa delle associazioni Forum del Libro, Presidi del Libro, del Comune di Matera, dell’Apt, della Soprintendenza ai Beni storici, artistici ed etnoantropologici, con il contributo della Provincia di Matera e dell’Upi Basilicata, il sostegno della Camera di Commercio, e la collaborazione di Mousike, Libreria dell’Arco e Women’s Fiction Festival.
Due giornate di letture, presentazioni, incontri che avranno come tema conduttore “Leggere in Europa”.
“Il percorso che abbiamo intrapreso – ha detto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, nel presentare l’iniziativa ai giornalisti – è quello di tentare di essere capitale europea della cultura ogni giorno, a prescindere dal risultato del 2019. Siamo consapevoli che in questo viaggio dobbiamo anche risolvere i problemi quotidiani, ma crediamo che la cultura possa darci una spinta in più per far crescere il territorio, anche dal punto di vista economico”.
Nel ringraziare il Forum per aver scelto Matera per questa edizione, il sindaco ha segnalato che questa iniziativa non a caso si svolge nella regione con il più basso indice di lettura. “Da questa due giorni partirà la raccolta firme per la proposta di un disegno di legge di iniziativa popolare per favorire la lettura. Le firme raccolte insieme al disegno di legge – ha aggiunto Adduce – verranno poi presentate alla prossima edizione del Forum che si terrà a Vicenza”.
“Ecco perché – ha spiegato Marina Losappio, del direttivo del Forum – fra i tanti ospiti abbiamo anche invitato alcuni rappresentanti delle istituzioni nazionali francesi e spagnole che già hanno una legge a favore della lettura”.
“Con questa iniziativa – ha aggiunto Losappio – vogliamo intercettare i tre milioni di lettori forti che ci sono in Italia e lo facciamo da Matera, una città che ha sempre avuto la forza di affrontare sfide difficili e ambiziosi traguardi”.
E poi tanti incontri, mostre, workshop “organizzati con il massimo coinvolgimento del territorio, con le associazioni materane che già si occupano di libri. Come la mostra “Preferisco leggere”, organizzata dal Women’s Fiction Festival e tenuta aperta fino ai giorni dei Forum in piena coerenza con il tema di questa edizione”.
Alla conferenza stampa è intervenuta anche Loredana Ratti, presidente dell’Associazione nazionale Presidi del Libro che oggi può contare su 130 presidi in tutta Italia, fra cui i due lucani, a Policoro e a Melfi. “Saper leggere – ha detto Ratti – significa saper conoscere. Ecco perché abbiamo deciso otto anni fa di organizzare i Forum del libro”.
La manifestazione si terrà nelle sale di Palazzo Lanfranchi e nell’adiacente Chiesa della Madonna del Carmine. “Luoghi – ha detto la Soprintendente, Marta Ragozzino – che vogliono sempre di più rappresentare una casa comune, dove si offre e si riceve cultura. Non esiste un Sud, ma tanti Sud. Matera, con il suo fermento culturale e queste iniziative, rappresenta senza dubbio la parte più dinamica di un Mezzogiorno che vuole crescere”.
Molte le scuole della città e della regione che hanno aderito al Forum. “Matera – ha detto Rosanna Papapietro, dell’ufficio scolastico regionale - si conferma come un importante punto di riferimento nel Sud anche per la sua capacità di coinvolgimento istituzionale”.
Per l’assessore provinciale, Salvatore Auletta, “si tratta di una iniziativa di rilevanza nazionale coerente con la candidatura di Matera a capitale europea della cultura 2019. Una sfida a cui anche la Provincia di Matera partecipa con convinzione perché si tratta di un traguardo che riguarda tutti”.
A chiudere la conferenza stampa l’assessore comunale alla Cultura, Elio Bergantino: “La lettura è necessaria, è ricchezza da spendere proprio nei momenti di crisi. Per noi questo forum è ricchezza e l’auspicio è che i settori produttivi della nostra città possano vivere appieno questa manifestazione riconoscendola non solo come un’occasione di crescita economica, ma anche di crescita culturale e comprendendo che si tratta di una battaglia utile e conveniente”.

21-22 ottobre 2011
VIII° Forum del Libro e della Lettura "Passaparola" LEGGERE IN EUROPA

Palazzo Lanfranchi
Piazzetta G. Pascoli
Matera
L’edizione 2011 del Forum discuterà della promozione della lettura nella dimensione europea.
Il ritardo dell’Italia sul terreno della diffusione del libro e della information literacy – e cioè delle competenze indispensabili per acquisire criticamente le informazioni necessarie per esercitare i propri diritti di cittadinanza in una società che voglia essere realmente inclusiva – va assolutamente colmato: il costo dell’ignoranza non è più sostenibile per il nostro Paese e rischia di allontanarci ulteriormente dagli obiettivi della strategia Europa 2020 che la Commissione Europea ha individuato come via per uscire dalla crisi e per affrontare le sfide del prossimo decennio attraverso una "crescita intelligente" fondata sulla conoscenza, l'innovazione, l'istruzione e la società digitale.
A fronte di tutto questo mancano politiche pubbliche adeguate ed efficaci ed il mondo del libro si presenta spesso diviso e arroccato nella difesa di interessi parcellizzati.
Prendendo atto di questa situazione gli insegnanti, i bibliotecari, gli editori, i librai, gli intellettuali, le realtà del volontariato che si riconoscono nell’Associazione Forum hanno avviato un dibattito pubblico, per discutere insieme i contenuti di una legge di iniziativa popolare che stimoli una politica per la lettura.
Per presentare e approfondire i risultati di questa discussione è stata scelta simbolicamente la regione italiana che figura all’ultimo posto nelle statistiche sulla lettura, tenendo il Forum a Matera, città che si candida come capitale europea della cultura per il 2019.
Quella che può suonare come una contraddizione, e cioè parlare del futuro della lettura e di una marcia di avvicinamento all’Europa nella regione italiana in cui si legge meno, ci sembra invece un contributo per dare un senso, nel nostro specifico campo di interesse, alle celebrazioni per il 150° anniversario dell’unificazione nazionale.
Durante il Forum ci saranno incontri, dibattiti, letture, laboratori con, tra gli altri: Antonella Agnoli, Valentina Aprea, Roberto Casati, Carmela Decaro, Marco di Marco, Piero Dorfles, Gian Arturo Ferrari, Pier Mario Giovannone, Giuseppe Laterza, Carlo Mazza Galanti, Roberta Mazzanti, Cesare Moreno, Angela Nannetti, Gaya Ranieri, Gino Roncaglia, Stefano Parise, Della Passarelli, Paolo Pisanti, Marco Polillo, Isabel Ruiz de Elvira Serra, Stefano Salis, Silvana Sola, Giovanni Solimine, Valdo Spini, Daniela Valente, Giorgio Vasta e Eric Vigne.
Il programma completo su www.forumdellibro.org
 
Il Forum del Libro e della Lettura 2011 è promosso da Associazione Forum del Libro ePresìdi del Libro in collaborazione con il Comune di Matera, Matera 2019, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata e Museo Nazionale d'arte Medievale e Moderna della Basilicata -Palazzo Lanfranchi. L'iniziativa è realizzata con il contributo diAPT della Basilicata, Provincia di Matera, Regione Basilicata e UPI della Basilicata e con il sostegno dellaCamera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Matera.
Per le attività nelle scuole si ringraziano l'Ufficio Scolastico Regionale della Basilicata, l'Ufficio III Ambito Territorialie Provincia di Matera e le case editrici e le riviste coinvolte:Coccole e Caccole, Editoriale Scienza, Giunti Scuola, La Vita Scolastica, Rizzoli, Scuola dell'Infanzia, Sesamo Didattica Interculturale.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi