home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 80.031.524 visualizzazioni ]
19/10/2011 10.19.09 - Articolo letto 3465 volte

Ecosistema urbano: Matera non migliora

rifiuti (foto Martemix) rifiuti (foto Martemix)
Media voti: Ecosistema urbano: Matera non migliora - Voti: 0
Potenza fa meglio della città dei Sassi
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

 

La 18° edizione di “Ecosistema urbano”, vede il Comune di Matera piazzarsi  al 24° posto della graduatoria finale nel gruppo delle 45 “Città Piccole” con meno di 80mila abitanti.
I dati dell'indagine, relativi all'anno 2010, sono pubblicati nell'edizione di ieri de Il Sole 24 ore, annuale monitoraggio condotto da Legambiente ed Ambiente Italia con la  collaborazione dello stesso quotidiano economico nazionale.
La novità introdotta in occasione della 18^ edizione della ricerca,  riguarda la suddivisione dei comuni capoluogo in tre gruppi: “Città Grandi” con popolazione superiore ai 200 mila abitanti, “Città Medie”  con popolazione compresa tra gli 80 mila ed i 200 mila abitanti,  “Città Piccole” con popolazione inferiore a 80 mila abitanti.
In questa edizione dell'indagine sulla qualita' della vita, realizzata sulla base di molti indicatori (smog, rifiuti, traffico e trasporti, verde urbano, acqua, depurazione, solo per citarne alcuni), Potenza si posiziona al 20esimo posto mentre Matera al 24esimo 
La 24° posizione di Matera nella graduatoria finale è il frutto della media del punteggio registrato dai vari indicatori di valutazione in cui si articola la ricerca che prende in esame come,  ad esempio, la raccolta differenziata, la produzione pro capite di rifiuti urbani, il consumo elettrico per usi domestici, il solare fotovoltaico e quello termico installati in edifici comunali, le polveri sottili,  le emissioni pericolose, i consumi idrici domestici, la capacità di depurazione, le vetture circolanti ogni 100 abitanti, il  trasporto pubblico, l'estensione pro capite di verde fruibile, le  isole pedonali.
Giovanni Martemucci
L'utilizzo del solare fotovoltaico e quello termico negli edifici comunali  si registra il 5 posto, per il primo tipo di intervento ed il 9°,  per il secondo. La 18° edizione di “Ecosistema urbano”, vede il Comune di Ragusa piazzarsi  al 30° posto della graduatoria finale con 43,24 punti,  primo comunque tra cinque comuni siciliani inseriti nel gruppo delle “Città Piccole” in cui sono inserite Agrigento con 42,42 , Enna con  25,53 , Trapani con 23,53 e Caltanissetta con 19,58 punti.
I dati dell'indagine, relativi all'anno 2010, sono pubblicati nell'edizione odierna de Il Sole 24 ore, annuale monitoraggio condotto da Legambiente ed Ambiente Italia con la  collaborazione dello stesso quotidiano economico nazionale.
La novità introdotta in occasione della 18^ edizione della ricerca,  riguarda la suddivisione dei comuni capoluogo in tre gruppi: “Città Grandi” con popolazione superiore ai 200 mila abitanti, “Città Medie”  con popolazione compresa tra gli 80 mila ed i 200 mila abitanti,  “Città Piccole” con popolazione inferiore a 80 mila abitanti.
Cinque i Comuni che, come detto, rientrano nel terzo gruppo; oltre a Ragusa figurano infatti  Agrigento, Enna, Trapani, Caltanissetta.
La 30° posizione del Comune di Ragusa nella graduatoria finale è il frutto della media del punteggio registrato dai vari indicatori di valutazione in cui si articola la ricerca che prende in esame come,  ad esempio, la raccolta differenziata, la produzione pro capite di rifiuti urbani, il consumo elettrico per usi domestici, il solare fotovoltaico e quello termico installati in edifici comunali, le polveri sottili,  le emissioni pericolose, i consumi idrici domestici, la capacità di depurazione, le vetture circolanti ogni 100 abitanti, il  trasporto pubblico, l'estensione pro capite di verde fruibile, le  isole pedonali.
Per la raccolta differenziata il punteggio assegnato  pone  Ragusa al 36° posto. Per ciò che concerne la produzione di rifiuti pro capite la città ottiene la 19^ posizione.
L'utilizzo del solare fotovoltaico e quello termico negli edifici comunali  si registra il 5 posto, per il primo tipo di intervento ed il 9°,  per il secondo.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni