home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.312.353 visualizzazioni ]
18/10/2011 18.59.44 - Articolo letto 4668 volte

TEATRI UNITI D'ITALIA Le città della scena a Matera

Teatro, sipario Teatro, sipario
Media voti: TEATRI UNITI D'ITALIA Le città della scena a Matera - Voti: 0
35 spettacoli dal 29 ottobre 2011 al 5 maggio 2012
Matera L'Italia è il paese delle cento città e dei molti teatri. Nell'anno delle celebrazioni dei 150 anni dall'Unità della Nazione, Matera lancia un nuovo progetto, un nuovo modo di concepire una stagione teatrale. Teatri Uniti d'Italia - Le città della scena a Matera è il titolo della stagione teatrale 2011/2012: non si tratta di una ordinaria stagione teatrale ma di un progetto vero e proprio, articolato e ambizioso, inedito per Matera, che impagina il cartellone di spettacoli in percorsi ben distinti e si rivolge a un pubblico allargato. Il suo "cuore",a sua peculiarità è nell'ospitalità in ciascuna stagione di una città italiana teatralmente vivace, ecco le ragioni del titolo: a un secolo e mezzo dalla nascita della Nazione, Matera si fa palcoscenico del miglior teatro prodotto nelle nostre città, privilegiando il meglio della tradizione e con un'attenzione speciale al teatro contemporaneo. Protagonista di questa prima edizione è Milano, la città del Teatro alla Scala e del Piccolo Teatro, la capitale italiana dello spettacolo dal vivo.
Teatri Uniti d'Italia è un ulteriore contributo alla promozione della Candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019, che rappresenta un importante volano per lo svilluppo della città e dell'intera regione.
La nuova "stagione a progetto" è realizzata con il sostegno del Comune di Matera, la Provincia di Matera, la Regione Basilicata, l'Apt della Basilicata e si avvale nel ruolo di "suggeritore" di Antonio Calbi, mentre Francesca Lisbona, presidente dell'Associazione In Compagnia, è responsabile dell'organizzazione generale.
 
35 spettacoli, 55 appuntamenti complessivi, raccolti in 8 sezioni, 7 mesi di programmazione, 3 teatri coinvolti, numerosi appuntamenti collaterali: questi i numeri di una stagione che nella sua nuova forma a Matera e in Basilicata non si era mai vista.
 
Milano a Matera propone 15 spettacoli; 4 le proposte di Teatro e musica, 2 i fuori programma di Extraordinario, 1 spettacolo di Danza, Quartetto lucano invece presenta altrettanti artisti nati in regione, Il teatro ricomincia dai bambini offre 6 divertenti appuntamenti, così come 6 sono le esperienze di Teatro nelle case, per finire con 4 proposte di compagnie amatoriali attive in regione raccolte nella sezione Teatro per passione e per diletto. Alcuni titoli sono condivisi da più percorsi. Un simile cartellone di ben 35 proposte non si era mai visto a Matera.
 
Per Milano a Matera arrivano in città compagnie quasi tutte al loro debutto nella Città dei Sassi, con spettacoli di repertorio o novità fresche di debutto e una attenzione particolare alle nuove generazioni in scena e in platea: dalla Bella addormentata nel bosco per le celebri "teste di legno" della Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli al Nabucco di Giuseppe Verdi ridisegnato per piccoli e grandi spettatori, dal memorabile Arlecchino servitore di due padroni, con Ferruccio Soleri, diretto da Giorgio Strehler, al cabaret tragico della Nave fantasma, con Renato Sarti e Bebo Storti, allo sconquasso di un interno domestico di Fine famiglia di Animanera, ai giovani scatenati di The history boys di Alan Bennet, con Elio De Capitani e Ida Marinelli, di Educazione fisica, opera prima di Manuela Lo Sicco e Sabino Civilleri per il Crt, ai giovani senza lavoro e senza futuro di Mi chiamo Roberta, ho 40 anni, guadagno 250 euro al mese... di Aldo Nove e Teatro i, al Romeo e Giulietta di Atir, fino alla poesia cui dà voce Carla Chiarelli (Alda Merini, Elio Pagliarani, Leonardo Sinisgalli, Alfonso Guida, in recital nelle case), e Federica Fracassi (Corsia degli incurabili di Patrizia Valduga).
 
Teatro e Musica propone un recital di poesie e musica di Sergio Rubini, una appassionata Cantata di Giovanna Marini, l'insolito tuffo nell'avanspettacolo di Sorelle d'Italia, con Isa Danieli e Veronica Rivetti e la musica di Alessandro Nidi, ma anche un classico di Neil Simon, Stanno suonando la nostra canzone, con Giampiero Ingrassia e Simona Samarelli. Due le chicche di Extraordinario: La verità fa male si sa, con Massimo Dapporto e Antonella Elia, copione appena scritto da un trentenne autore francese, e il celeberrimo Questi fantasmi! di Eduardo, con Carlo Giuffrè. Per la Danza arriva in regione Certe notti, creato da Luciano Ligabue e Mauro Bigonzetti.
Nelle trame di Quartetto Lucano s'intrecciano gli spettacoli di Nadia Casamassima, Egidia Bruno, Massimo Lanzetta, Ulderico Pesce: quattro esempi di teatro di qualità prodotto in Basilicata e apprezzato al di fuori dei confini regionali. Sei gli appuntamenti per i bambini: dalle celebri fiabe ripensate per il teatro, La bella addormentata o Cappuccetto Rosso, a un Nabucco che finisce con bambini nonni maestre genitori a cantare tutti insieme, alla Pimpa di Altan. Infine, la stagione offre spazio anche a quattro spettacoli di compagnie locali con una sezione a loro dedicata, Teatro per passione e per diletto: Talia Teatro, Senzateatro, Sipario e Skenè, fra rivisitazioni di classici e impegno nella memoria dell'emigrazione.
La novità fra le novità di questa stagione è il teatro negli appartamenti per un incontro a tu per tu con lo spettatore, nel segno in particolare della poesia.
 
Dal Nord al Sud della penisola: è già partito il lavoro per la prossima stagione, dedicata a Napoli, ai suoi artisti, teatri, compagnie. Seguiranno Roma, Torino, Palermo...
 
Per Antonio Calbi "Teatri Uniti d'Italia - Le città della scena a Matera è un progetto che impagina linguaggi e generi diversi, attento tanto alla tradizione tanto al nostro presente, e che bene restituisce, crediamo, la molteplicità e le migliori pulsioni del teatro delle nostre città, a cominciare dalla capitale italiana dello spettacolo, Milano".
 
Francesca Lisbona conferma: "La stagione di quest'anno rappresenta per tutti noi un importante cambiamento, con il ripensamento delle formule e l'estensione delle proposte verso ambiti finora inesplorati. Confidiamo che le scelte di quest'anno incontrino i favori del pubblico e confermino la nostra aspirazione di portare a Matera il meglio del teatro italiano affinché anche qui possa maturare ulteriormente una identità e una tradizione teatrale".
 
Accanto al nutrito cartellone di spettacoli, sono in programma anche incontri, seminari, laboratori che coinvolgeranno studenti, bambini, adulti. Diverse le formule di abbonamento previste e che vanno incontro alle differenti esigenze degli spettatori, con costi Abbonamenti da 50 a 355 euro  -  Biglietti da 5 a 30 euro. www.incompagnia.com





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi