home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.760.028 visualizzazioni ]
10/10/2011 16.39.06 - Articolo letto 4354 volte

De Filippo a Total: Coinvolgere imprese e maestranze lucane

Un pozzo petrolifero della Total (foto Martemix) Un pozzo petrolifero della Total (foto Martemix)
Media voti: De Filippo a Total: Coinvolgere imprese e maestranze lucane - Voti: 0
Le compagnie escluse dal rispetto delle norme sugli appalti pubblici
Basilicata “Se le estrazioni di petrolio in Basilicata producessero occasioni di lavoro essenzialmente per aziende e addetti non lucani sarebbe il paradosso. Per questo riteniamo che Total Italia, per i lavori necessari all’entrata in produzione del giacimento di Tempa Rossa, debba sfruttare tutte le opportunità offerte dalla legge per privilegiare imprese e lavoratori lucani, a partire dalla Decisione di esecuzione della Commissione europea dello scorso 24 giugno che esclude il settore della prospezione di petrolio e gas dall’obbligo di applicazione delle procedure sugli appalti pubblici”. Con questa motivazione, il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, ha inviato una lettera a Total per promuovere un protocollo d’intesa finalizzato al coinvolgimento di imprese e personale lucani per i lavori relativi alla concessione di cui la compagnia francese è capofila a partire dai lavori di realizzazione del centro oli, per i quali è prevista una spesa di 750 milioni di euro.
La decisione del presidente ha fatto seguito ad un incontro avuto in mattinata dalla Giunta regionale (oltre a De Filippo c’erano gli assessori all’Ambiente Agatino Mancusi, alle infrastrutture Rosa Gentile, e alle Attività produttive Erminio Restaino) con una delegazione dell’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) di Basilicata guidata dal presidente Antonio Giuzio e dal direttore generale Giuseppe Carriero, in cui i costruttori edili hanno sollecitato proprio un intervento in tal senso. “Abbiamo già provato a confrontarci con Total – ha detto Giuzio – ma senza ottenere altri risultati che non un generico impegno a sensibilizzare al coinvolgimento dei lucani l’azienda che si aggiudicherà i lavori di costruzione. Ma ciò che chiediamo noi non è una ‘segnalazione’ ma di poter partecipare a queste attività, ovviamente nel rispetto della trasparenza e delle regole di mercato”.
“Quando le compagnie vanno in altri Paesi ad effettuare le loro attività – ha aggiunto De Filippo – negoziano con gli stati un’intesa definita ‘local content’ con cui si stabiliscono anche le ricadute che debbono esserci per imprese e lavoratori del luogo. L’Italia, non essendo un Paese petrolifero, su questo aspetto è impreparata, ma noi dobbiamo sollecitare Total, come gli altri operatori, a sostenere l’economia di una regione che rappresenta la più importante piattaforma energetica italiana, specie in un momento di difficoltà come quello attuale. E la logica – ha concluso il presidente – è la stessa di quella alla base del memorandum d’intesa col Governo: se l’attività estrattiva impatta sul territorio lucano, anche i benefici collegati devono ricadere, almeno in parte, qui. E questo deve essere vero per le Compagnie ma anche per lo stato che con una fiscalità sul petrolio tra le più pesanti al mondo e che supera il 50% del valore delle estrazioni, è quello che beneficia  più di tutti del petrolio lucano e che deve reinvestire su questo territorio almeno una parte significativa della ricchezza ricavata”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi