home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.115.339 visualizzazioni ]
27/09/2011 17.56.48 - Articolo letto 3132 volte

Anziani, difendersi dalle truffe e dai malintenzionati

Chiusura della stagione Chiusura della stagione
Media voti: Anziani, difendersi dalle truffe e dai malintenzionati - Voti: 0
L’allarme del segretario della Lega dei pensionati Cisl di Matera, Giovanni Pennacchio
Matera “Aumentano i casi di truffe e violenze agli anziani, presi di mira dai malintenzionati che approfittano di loro. L’età, la solitudine, un reddito medio-basso, rappresentano elementi che rendono le persone anziane più vulnerabili ai raggiri”. A lanciare l’allarme è il segretario della Lega Pensionati Cisl di Matera, Giovanni Pennacchio. “E’ notizia di pochi giorni fa – ha commentato l’esponente sindacale di categoria - che a Matera un anziano è stato vittima di un raggiro per fortuna scongiurato dalla polizia. Ma il pericolo, purtroppo, è sempre dietro l’angolo”. Pennacchio fornisce alcuni consigli agli anziani per vivere con maggior sicurezza in casa. “Innanzitutto – ha continuato - diffidare da persone che propongono facili guadagni attraverso investimenti o altro. Non firmare nulla prima di aver consultato il parere di amici o parenti (figli o il nostro sindacato) oppure aver sottoposto il contratto ad un avvocato di fiducia. Molto spesso i truffatori si presentano con un aspetto ben curato, sono educati e gentili, ma questo non deve far cadere in errore. Non fornire informazioni personali, anche per telefono; non prendere appuntamenti con chi propone di illustrare prodotti da acquistare, specialmente se si è soli in casa. Se si nutrono dubbi non esitare a chiedere l’intervento della polizia e dei carabinieri, telefonando al 113 o al 112. Quando bussano alla porta, prima di aprire la portaverificare l’identità della persona, controllando dallo spioncino ed utilizzando sempre la catena di sicurezza. Anche se la persona si presenta indossando una divisa – ha avvertito - richiederne le generalità e contattare telefonicamente l’ente al quale dice di appartenere per verificane l’attendibilità. Se possibile, durante la visita farsi assistere da un vicino. Diffidare da chi dice di venire in nome di una persona di un vostro familiare o di un vostro conoscente. Ricordare che nessun Ente richiede la riscossione di una tassa o di una bolletta inviando personale a casa degli utenti”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi