home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.000.915 visualizzazioni ]
13/09/2011 10.09.05 - Articolo letto 4302 volte

Dissequestro pista aeroportuale di Pisticci

Aeroporto di Bari Palese Aeroporto di Bari Palese
Media voti: Dissequestro pista aeroportuale di Pisticci - Voti: 0
Si riapre la partita per l'aeroporto del metapontino e di Basilicata.
di ANGELO D'ONOFRIO
Pisticci La Procura di Matera ha dissequestrato l'area su cui sta nascendo l' aeroporto di Basilicata, ampliamento dell' aviosuperficie "Enrico Mattei" di Pisticci.
Il provvedimento èdatato 9 settembre e segue l' ordinanza di archiviazione parziale  del 30 luglio scorso, a firma del Gip Roberto Scillitani, per i reati contestati nei confronti di dirigenti del consorzio industriale del materano e del comune jonico, nonchèdella ditta appaltatrice.
L' area di 26 ettari viene cosìrestituita al consorzio per la ripresa dei lavori. I poteri di controllo sull' area sono attribuiti dalla legge al Ministero dell' Ambiente che ha chiesto all' Arpa di Basilicata la caratterizzazione dell' intero cantiere ricadente in un sito interessato ad attivitàdi bonifica.
La palla passa quindi alla Regione che attraverso il Dipartimento Ambiente attiveràgli adempimenti richiesti dal Ministero per riavviare i lavori.
Ad aprile del 2010 erano stati i carabinieri del Noe di Potenza a sequestrare l'area, in seguito a provvedimento preventivo emesso dal Gip di Matera, su richiesta della Procura. A novembre scorso il Sostituto Procuratore di Matera, Valeria Farina Valaori, aveva giàin parte svincolato dallo stop alcune opere in cantiere aventi il carattere dell' urgenza e dell' indifferibilità. Ora il dissequestro definitivo di tutta l'area. Anche il Tar di Basilicata con sentenza dell'ottobre 2009 aveva decretato l'interruzione dei lavori sulla pista Mattei, accogliendo un ricorso di alcuni proprietari terrieri espropriati dal consorzio industriale. La vicenda si risolse nell' arco di un mese attraverso una sospensiva che aveva consentito la ripresa dei lavori.
Giorni fa era stata la Confindustria di Basilicata, congiuntamente a quella di Taranto, ad intervenire sulla problematica della mancanza di aeroporti nella fascia jonico-metapontina, con la firma di un protocollo di intenti. "Vista la lontananza di Bari e Brindisi - si legge nella nota - èurgente e necessaria l' apertura di uno scalo aeroportuale piùvicino, destinato prevalentemente ai flussi turistici. In tale ottica saràavviata ogni possibile azione congiunta per rendere finalmente operativi gli scali di Grottaglie e Pisticci, nella piena consapevolezza che il successo e lo spessore di un polo turistico necessita preliminarmente di collegamenti stabili, brevi, veloci e baricentrici".
Da qualche tempo sono in corso anche sinergie da parte lucana con l' associazione "Taranto Vola" che spinge per la riapertura del "Marcello Arlotta" di Grottaglie. E' di pochi giorni fa la notizia che dal tarantino a fine ottobre decolleranno i primi voli charter per Medjugorje, con l'imminente costituzione di una nuova compagnia aeroportuale interregionale.
Si riapre quindi la partita per l'aeroporto del metapontino e di Basilicata.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi