home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.855.049 visualizzazioni ]
02/09/2011 16.28.29 - Articolo letto 3214 volte

Viabilità, le emergenze da affrontare subito

Franco Stella e Donald Moore, console americano Franco Stella e Donald Moore, console americano
Media voti: Viabilità, le emergenze da affrontare subito - Voti: 0
Il presidente Stella torna sulle priorità viarie del territorio provinciale
Matera All’indomani dell’insediamento del tavolo tecnico della Matera Ferrandina, il presidente Stella torna sulle priorità viarie del territorio provinciale.
 
“Oltre al tratto della Murgia Pollino di cui abbiamo condiviso proprio ieri il percorso – ha esordito il presidente Stella – torno a rimarcare l’urgenza di dare una svolta alla Matera sud, al progetto “Le vie del mare” e alla ex statale 277. Un programma di lavoro serrato che non ammette rinvii. Altre tre opere, infatti, che consentirebbero alla provincia di comunicare all’interno e all’esterno con rapidità e nel rispetto di elevate misure di sicurezza. Traguardi ambiti che avrebbero dovuto realizzarsi già da tempo e che, anche se con ritardo notevole, dobbiamo potere cantierizzare ad horas.”
 
“Su tutte e tre le arterie in questione – ha proseguito Stella – abbiamo pronti i progetti. Ultimo, in ordine di arrivo, quello della Garaguso-Garaguso scalo che abbiamo presentato la settimana scorsa all’Autorità di bacino. Un piano di fattibilità che migliorerebbe il collegamento tra i centri abitati di Stigliano, Cirigliano, Gorgoglione, Accettura, Oliveto lucano e Garaguso con la costruenda Cavonica. Dei due itinerari proposti anche il segretario generale dell’AdB  Mario Cerverizzo aveva confermato un parere di massima sulla seconda idea progettuale, quella che, per un costo di 11 milioni e 895 mila euro, partendo dalla ex 277, bivio ex statale 103, giunge al tratto in variante al km 4+700 sino alla fondovalle in territorio di Accettura. Un approccio alternativo che risolverebbe le gravissime condizioni di criticità di una arteria ereditata dall’Anas qualche anno fa e che costringe i cittadini, nelle condizioni attuali, a rischiare moltissimo.”
 
“Il completamento delle vie del Mare, con la realizzazione delle complanari, – ha ricordato Stella – sbloccherebbe la situazione di sviluppo a metà che il settore turistico lamenta da troppo tempo. Una boccata di ossigeno che accanto alla sistemazione della Matera sud metterebbe il territorio nella condizione di poter programmare occupazione e progresso, con tutti i riscontri che ne conseguirebbero. Non abbiamo altre opzioni se non agire e, mentre la recessione sembra volerci condannare a una situazione di arretratezza perenne, noi dobbiamo dare prova di coraggio e determinazione.”
 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi