home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.609.723 visualizzazioni ]
24/02/2009 17.07.41 - Articolo letto 6969 volte

CHIESTO L’INTERVENTO DELLA REGIONE BASILICATA PER LA SICCITA’ DEL 2008

CHIESTO L´INTERVENTO DELLA REGIONE BASILICATA PER LA SICCITA´ DEL 2008 CHIESTO L´INTERVENTO DELLA REGIONE BASILICATA PER LA SICCITA´ DEL 2008
Media voti: CHIESTO L’INTERVENTO DELLA REGIONE BASILICATA PER LA SICCITA’ DEL 2008 - Voti: 0
Ieri a Policoro la riunione del Coordinamento che chiede anche un incontro con l’Assessore all’Agricoltura, Vincenzo Viti.
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Policoro

In una lettera inviata al presidente della Giunta regionale della Basilicata, Vito De Filippo e all’Assessore Regionale all’Agricoltura, Vincenzo Viti, il Coordinamento dei sindaci e degli assessori all’agricoltura del metapontino che include i comuni di Policoro,Montalbano Ionico, Scanzano Jonico,Tursi, Rotondella, Nova Siri, Pisticci e Bernalda chiede un intervento da parte della Regione Basilicata affinché il Consorzio di bonifica di Bradano e Metaponto possa consentire agli agricoltori una rateizzazione dei crediti pregressi a 12 rate semestrali, tramite Equitalia, come avviene per i crediti Inps o con l’ Ufficio delle entrate.

La richiesta, scaturita a seguito della riunione svoltasi ieri pomeriggio a Policoro, è stata avanzata poichè l’annata agraria 2008 ha visto una forte siccità causata dalla mancanza di piogge autunno-vernine. A questo si aggiunge il fatto che la scarsa quantità di acqua invasata nelle dighe di Montecotugno e Pertusillo è stata destinata dall’autorità di bacino e di governo soprattutto al potabile.

Nella lettera il Coordinamento sottolinea che “le esigue quantità destinate all’agricoltura hanno costretto il Consorzio di bonifica ad effettuare turnazioni lunghe anche di 15 giorni, fino al mese di luglio e successivamente anche a turnazione mensile, con forti ripercussioni sulla qualità dei prodotti agricoli”
Le perdite del raccolto e la scarsa qualità dei prodotti hanno inciso fortemente in negativo sulle economie delle aziende agricole”.
Il Coordinamento chiede che la stessa Regione Basilicata si faccia carico degli interessi passivi che matureranno nell’arco delle annualità da rateizzare anche alla luce delle continue sollecitazioni delle Amministrazioni scriventi, nel richiedere lo stato di calamità naturale per la siccità 2008 di cui, fino ad oggi, non si ha notizia.
 
“La mancanza della declaratoria dello stato di calamità naturale –si legge ancora nella lettera- non può pesare sugli agricoltori ormai al collasso, che si vedono arrivare oltre ai fermi amministrativi sui propri mezzi agricoli ,anche la flangiatura delle bocchette di irrigazione, con il rischio di non poter irrigare i campi per l’annata agraria 2009”. Il coordinamento dei Sindaci e degli assessori all’ agricoltura del metapontino chiede, inoltre, un incontro urgente con l’Assessore Regionale all’agricoltura della Regione Basilicata.
La lettera è stata inviata anche al presidente del Consorzio di bonifica di Bradano e Metaponto e al Prefetto di Matera



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi