home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.820.050 visualizzazioni ]
13/08/2011 17.13.13 - Articolo letto 4347 volte

Presentazione di CinemadaMare 2011

Presentazione di CinemadaMare 2011 Presentazione di CinemadaMare 2011
Media voti: Presentazione di CinemadaMare 2011 - Voti: 0
Si è svolta questa mattina, nella biblioteca comunale di Nova Siri, la conferenza stampa
Nova Siri Si è svolta questa mattina, nella biblioteca comunale di Nova Siri, la conferenza stampa di presentazione della IX edizione di CinemadaMare, a cui hanno partecipato: Franco Rina, direttore del festival, Debra Granik, regista statunitense, i sindaci di Nova Siri, Pino Santarcangelo, Colobraro, Andrea Bernardo, Rotondella, Vincenzo Francomano, Tursi, Giuseppe Labriola, e Valsinni, Gennaro Olivieri, con Nicola Castronuovo, Project Manger del Piot/M (Metapontino Basso Sinni).
CinemadaMare, il più grande raduno di giovani registi del mondo che quest’anno ha ottenuto anche l’importante patrocinio dell’Unesco. Il festival itinerante  che sta portando 137 giovani registi, provenienti da 47 paesi, in giro per l’Italia (dal 1 luglio all’11 settembre) è giunto alla sua fase finale che, come ogni anno, si svolge a Nova Siri, in Basilicata. Un viaggio attraverso 8 regioni italiane (Basilicata, Puglia, Campania, Sicilia, Sardegna, Lazio, Veneto ed escursioni in Calabria), lungo 3.800 chilometri, che dura 70 giorni e si concluderà alla Mostra del Cinema di Venezia l’11 settembre. Ospite della tappa novasirese del festival è la regista statunitense Debra Granik, candidata a 4 premi Oscar nel 2011 per il film “Un gelido inverno”. Novità dell’edizione di quest’anno è anche il “CinemadaMare Day Trip”, un viaggio di un giorno alla scoperta dei comuni lucani del Basso Sinni.
CinemadaMare Day Trip - Con il ritorno del festival in Basilicata per la fase finale di Nova Siri, che si terrà dal 12 al 18 agosto, sta per prendere il via anche il nuovo “CdM Day Trip”.  Una nuova sezione del festival che prevede un viaggio di un giorno in alcuni dei comuni Metapontino: Tursi (13 agosto), Rotondella (14), San Giorgio Lucano (16), Colobraro (17) e Valsinni (18). Questi comuni, ricchi di risorse, di storia e cultura,  sono in sintonia con lo spirito dei programmi istituzionali che incentivano la cultura e promuovono il territorio e i centri storici di queste piccole ma importanti realtà. I sindaci dei Comuni interessati hanno accettato subito e con grande entusiasmo la proposta e sono stati inseriti nel calendario di ‘CinemadaMare 2011’ grazie alla partecipazione del Piot Metapontino, che ha supportato l’iniziativa. “Stiamo lavorando per coinvolgere maggiormente nei programmi del Festival gli altri Comuni dell’area Piot nelle prossime edizioni” ha aggiunto il direttore Franco Rina che quest’anno ha incassato anche il prestigioso patrocinio Unesco per “l’alto valore che ‘CinemadaMare’ rappresenta al fine di promuovere la cultura e l’attività di produzione cinematografica dei più giovani”.
 
 
LA REGISTA. Debra Granik
 
Debra Granik è una regista statunitense del cinema indipendente americano. Nata a Cambridge (Massachusetts), il 6 febbraio 1963, è cresciuta nei sobborghi di Washington. Ha frequentato la Brandeis University, dove nel 1985 si è laureata in Politica. Dopo la laurea ha seguito il corso di cinema alla New York University (Tisch School of the Arts). Esordisce alla regia nel 1998 con il cortometraggio ‘Snake Feed’, che vince il Short Filmmaking Award al Sundance Film Festival, dove ottiene altri riconoscimenti per il suo primo lungometraggio ‘Down to the Bone’. Nel 2010 dirige ‘Un gelido inverno (Winter's Bone)’, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Daniel Woodrell, film molto apprezzato dalla critica mondiale che riscuote un notevole successo di pubblico. Il film, infatti, ha vinto tra gli altri il Gran premio della giuria all'U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2010, 4 Premi al Torino Film Festival 2010 (miglior film, miglior attrice, miglior sceneggiatura e premio Achille Valdata), il premio della giuria al Festival del cinema americano di Deauville 2010, 2 Gotham Awards (miglior film e miglior cast), due Independent Spirit Awards 2011 (miglior attore non protagonista e miglior attrice non protagonista), due premi allo Stockholms filmfestival 2010 (miglior film e miglior attrice) e ottenuto 4 candidature agli Oscar 2011, nelle categorie miglior film, miglior attrice (Jennifer Lawrence), miglior attore non protagonista (John Hawkes) e miglior sceneggiatura non originale.
 
 
IL FILM. “Un gelido inverno” di Debra Granik
 
Trama - Tra i monti del Missouri, la diciassettenne Ree Dolly vive in condizioni disagiate, gestisce la fattoria di famiglia, si prende cura dei due fratelli minori, e la madre malata. Quando il padre della ragazza, coinvolto nello spaccio di droga, sparisce nel nulla dopo aver impegnato la fattoria per pagarsi la cauzione e uscire di prigione, la ragazza si metta alla disperata ricerca del genitore. Poiché se questi non si presenterà al più presto in tribunale, la casa verrà confiscata e i fratellini saranno dati in adozione. Ree, spinta dalla disperazione di non poter più accudire la famiglia e con tanta forza di volontà, si muove da sola, tra indifferenza e ostilità, sulle montagne dell’altopiano di Ozark, bussando di porta in porta alla ricerca dell'uomo. La ragazza dovrà affrontare la diffidenza e la violenza dell'intera comunità per tenere unito quello che resta della sua famiglia. Fino a una drammatica verità.
 
Trailer del film “Un Gelido Inverno”: http://www.youtube.com/watch?v=XNY0VLml_A0&feature=player_embedded#at=32



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi