home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.939.404 visualizzazioni ]
08/08/2011 13.01.22 - Articolo letto 3850 volte

Conclusione del Raid della Magna Grecia 2011

La barca della Basilicata La barca della Basilicata
Media voti: Conclusione del Raid della Magna Grecia 2011 - Voti: 0
L’ultima tappa ha voluto provare gli equipaggi più resistenti
Metaponto (Bernalda) E’ fatta, si è conclusa, con la tappa Metaponto - Chiatona - Castellaneta, questa manifestazione sportiva, il Raid della Magna Grecia, promossa con una originale formula di campeggio nautico e regate amatoriali che appaga soprattutto la voglia intima, anche al di là dell’agonismo sportivo, di sentirsi liberi di andare per mare come gli antichi navigatori, pur veleggiando con mezzi alla portata di tutti e con lo spirito del campeggiatore spartano e nomade.
L’ultima tappa ha voluto provare gli equipaggi più resistenti che non si sono sottratti all’ultima fatica, anzi si sono battuti per cercare, sulla lunga distanza, di apportare significativi movimenti nella classifica generale.  
Commentando brevemente la situazione meteo-marina, si può dire che , nella tappa  di oggi il mare ed il vento, alleati per la migliore riuscita del tour nautico, si sono presentati al meglio; un regime di brezza abbastanza sostenuta ha dato propulsione costante alle vele e l’onda, pur andando sempre più increspandosi al passare delle ore, grazie all’accorciamento strategico del percorso stabilito dal giudice di regata federale Marco Strazzeri, ha sempre consentito una navigazione tranquilla alle imbarcazioni che, seguendo traettorie diverse, solcavano il mare verso la stessa meta sotto lo sguardo vigile delle barche tutor e con grande spettacolo per la spiaggia che si godeva un mare insolitamente ricco di vele grandi e piccole, vicine e lontane. Durante il briefing pre-partenza il sindaco di Bernalda avv. Leo Chiruzzi, ha portato un saluto ai partecipanti venuti anche da fuori zona per concorrere a questa meravigliosa regata che ambisce a divenire un grande evento di rilevanza nazionale.
Sono risultati vincitori del Raid nelle rispettive categorie:
Categoria catamarani:
1) Pagano - Maldarizzi su catamarano Formula 18 (Lega Navale Matera - Castellaneta)
2) Paolillo- Paolillo su catamarano Tornado (C.N. Margherita di Savoia)
 
 
Categoria cabinati:
1) Sosò con al comando Massimo Vena (Basilicata Vela – Marina di Pisticci)
2) Brezza 22 con al comando Nicola Catucci (Lega Navale Italiana Matera –Castellaneta)
 
Categoria derive:
1)      Sodo-Lence (Lega Navale Matera Castellaneta)
2)      Longo-Vicaretti (Lega Navale Matera-Castellaneta);
 
La cerimonia di premiazione finale, che ha visto la consegna del Trofeo Raid della Magna Grecia all’equipaggio composto dai fratelli Paolillo sull’imbarcazione più veloce in tempo reale, si è svolta nel campo base allestito dalla Lega Navale sulle spiagge di Castellaneta Marina con la partecipazione del Presidente dell’VIII zona FIV  Raffaele Ricci.
Hanno preso parte alla cerimonia in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Castellaneta, l’assessore allo sport Alfredo Cellamare e il delegato per Castellaneta Marina Giovanni Prenna.
Visto il successo della manifestazione, seppur ardua e complessa, da  domani già si penserà all’edizione del 2012.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi