home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.524.361 visualizzazioni ]
27/07/2011 14.00.54 - Articolo letto 4117 volte

44,62 euro per passare ad Acquedotto Lucano

Fontana d´acqua nei Sassi di Matera Fontana d´acqua nei Sassi di Matera
Media voti: 44,62 euro per passare ad Acquedotto Lucano - Voti: 0
Per richiedere il passaggio per l’erogazione del servizio idrico
Pisticci "Ci risiamo, - afferma Rocco Salvatore Caramuscio della Lista dei Cittadini - ancora una volta i cittadini dovranno mettere mano alla tasca per pagare balzelli messi in piedi dai furbetti di turno.
Questa volta tocca a chi si appresta a presentare la domanda per richiedere il passaggio ad Acquedotto Lucano per l’erogazione del servizio idrico.
Non ci stiamo riferendo a chi chiede ex novo tale servizio, ma a chi l’acqua ce l’ha ma, per ragioni che esulano dalla volontà dell’utente,  gli viene imposto il passaggio gestionale del servizio dal Comune all’Acquedotto Lucano.
Bene fanno quindi a protestare quei cittadini che si sono visti richiedere, per il cambio, un versamento di 44,62 € per “Oneri istruttoria su ccp 44329852 intestato ad Acquedotto Lucano SpA” .
Senza volere entrare in polemica, la cosa che indigna è il costo della domanda che sembra veramente eccessivo.
Molti cittadini non sono disponibili a pagare non avendone spesso le possibilità e non faranno domanda all’Acquedotto Lucano a cui si chiede di eliminare questo balzello tenuto anche conto che ogni utente domestico paga annualmente 21 € come quota fissa proprio per  il servizio.
 Si attende un segnale di comprensione in un momento in cui la famiglia in genere è sottoposta a una continua richiesta di sacrifici a cui ormai sempre più spesso non riesce a far fronte indebitandosi fortemente.
In particolare nel nostro territorio è presente uno dei redditi procapite più bassi e una percentuale di disoccupazione  elevatissima che ha toccato punte terrificanti con la crisi della Valbasento e del comparto agricolo.
Si chiede un segnale che vada oltre l’interesse spicciolo di fare cassa e punti a una mission di valore sociale che preveda la propensione verso chi sopporta situazioni non più sostenibili come le famiglie appunto.
Semmai i costi di questo passaggio, che davvero non riusciamo a capirne il motivo, provasse l’Acquedotto Lucano a chiederli al Comune che gli  affida il servizio idrico e vediamo cosa succede.
Anche perché è il Comune che dovrà far prendere atto all’Acquedotto Lucano che i cittadini hanno già pagato il servizio e che ora si tratta solo di un cambio di gestione che non deve assolutamente gravare, sia economicamente che qualitativamente, sull’utenza.
 Se dovesse passare questo principio possiamo immaginare che capiterà lo stesso nel 2012 per il gas se la gara di distribuzione dello stesso verrà vinta da un’azienda diversa dall’attuale. E così magari per l’energia elettrica e per ogni altro servizio  che passerà a nuove mani all’insaputa dei clienti.
Proprio non ci stiamo! Chiediamo al Comune di Pisticci di intervenire e di essere garante dei diritti dei cittadini mettendoli al riparo dall’ennesimo sopruso. 
Rocco Salvatore Caramuscio
Lista dei Cittadini"



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi