home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.208.405 visualizzazioni ]
31/01/2009 19.04.39 - Articolo letto 6565 volte

VALIGIE SCOMODE MA SOGNANTI

VALIGIE SCOMODE MA SOGNANTI VALIGIE SCOMODE MA SOGNANTI
Media voti: VALIGIE SCOMODE MA SOGNANTI - Voti: 0
Dsm Asm e Cinefabbrica presentano a Matera lavoro teatrale
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

Teatro, disagio mentale e integrazione sul palco della vita. Martedì 3 febbraio a Matera, con inizio alle 20,30, Cinefabbrica riproporrà, presso la sala cinema “Piccolo Duni’’ in vico XX Settembre lo studio teatrale “Valige scomode ma sognanti” . Il lavoro è stato realizzato a  conclusione del percorso di teatro sinergico promosso dal Dipartimento di Salute Mentale - Centro Integrato Polivalente di Serra Rifusa  di Matera dell’ Azienda sanitaria di Matera (Asm) e da Progetto Popolare cooperativa sociale. Il laboratorio teatrale rivolto agli utenti del Centro Integrato Polivalente di Serra Rifusa e del Progetto Popolare cooperativa sociale, è stato condotto da Andrea Santantonio, che ha curato anche la regia dello studio teatrale “Valige scomode ma sognanti”, da Nadia Casamassima e Donatella Tummillo con la collaborazione di Aurelia Lupo e di Enrico Ruggieri.
                                    
 “Valige scomode ma sognanti”, proposto nel dicembre scorso, è uno studio teatrale portato in scena da “persone disagiate” con l’intento di scrollarsi di dosso la tanta polvere accumulata nel corso degli anni. Le valige scomode, accantonate e dimenticate in sgabuzzini polverosi, sono aperte con attenzione ma senza paura per far uscire vite e storie degne di essere vissute e raccontate. Il percorso laboratoriale, iniziato a febbraio 2008, ha riscosso notevoli riscontri positivi sia da parte degli utenti del laboratorio sia da parte degli operatori coinvolti nel progetto.
 
L’obiettivo del percorso è stato quello di rendere armonico il rapporto tra corpo, voce, mente nella relazione con l’altro, gli altri, sé stesso e la propria creatività interpretativa. Lo studio teatrale, che ha concluso  la prima fase del progetto, vuole essere un’ulteriore occasione per mostrare al pubblico l’efficacia dell’utilizzo del teatro come pratica “socializzante” e “disalienante” verso persone che il più delle volte non hanno la possibilità di condividere le loro esperienze e per mostrare che spesso capita di trovare negli altri, le stesse identiche cose che provano le persone “normali”…ma poi rimangono soli con le loro sensazioni.
 
Lo sviluppo naturale del percorso laboratoriale vuole il coinvolgimento attivo degli operatori sociosanitari, affinchè acquisiscano nuovi strumenti terapeutici come valide alternative a quelle solitamente utilizzate, che favoriscano una migliore comunicazione con il paziente. Cinefabrica, che ha curato il coordinamento del progetto, crede che la terapia non può e non deve essere esclusivamente di tipo medico, ma  che occorre uno sforzo per avvicinarsi alla persona, alle sue emozioni, alle sue sensazioni, alla sua vita.


 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi