home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.545.904 visualizzazioni ]
20/07/2011 18.37.45 - Articolo letto 4175 volte

Confapi interviene in merito alla Finanziaria

Governo Governo
Media voti: Confapi interviene in merito alla Finanziaria - Voti: 0
Dichiarazioni di Galassi e Gravela
Matera
La manovra finanziaria del governo non soddisfa le piccole e medie industrie rappresentate dalla CONFAPI. Questa è la conclusione di Paolo Galassi, presidente della Confederazione italiana della piccola e media industria privata (120mila imprese associate con 2,3 milioni di addetti).
La questione principale è come restituire la fiducia nel futuro in chi produce lavoro e ricchezza – sostiene Galassi. Le premesse non sono incoraggianti: il nostro è l’unico Paese dell’area Ocse a non essere cresciuto negli ultimi dodici anni; la disoccupazione giovanile non accenna a placarsi e persino il successo dell’export sta subendo una fase di rallentamento.
Ma dal clima di sfiducia si può uscire. Da anni, infatti, le piccole e medie imprese chiedono un disegno di politica industriale di ampio respiro che valorizzi il manifatturiero italiano, favorendo la creazione di nuovi posti di lavoro.
La manovra finanziaria – dice Galassi – ha, da questo punto di vista, grossi ritardi, citandone solo due per brevità: 1) le scelte più dure sono state rinviate al 2013-2014; 2) ancora una volta si fa cassa con le tasse e non si incide minimamente sulla spesa pubblica.
Quello che doveva essere il governo della rivoluzione liberale, della semplificazione, del meno Stato-più mercato, è rimasto per ora solo un ottimo slogan. Oggi, interventi di politica economica finalizzati a garantire il mero galleggiamento del sistema non bastano più: serve una scossa vera, serve la famosa “fase 2”, ma che sia davvero di rottura con i metodi del passato.
Per quanto riguarda le implicazioni a livello locale - ha affermato Vito Gravela, presidente di CONFAPI Matera – occorre liberare tutte le risorse finanziarie disponibili, come per esempio i fondi FAS tutt’ora bloccati; è necessario attivare rapidamente un vero piano per i giovani, considerato il triste primato lucano nella disoccupazione giovanile; inoltre, è urgente attenuare gli effetti del Patto di Stabilità per gli enti virtuosi, ripristinando il normale circuito finanziario della spesa.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi