home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.587.889 visualizzazioni ]
06/07/2011 19.40.20 - Articolo letto 3339 volte

Latronico(Pdl): Adottare ogni più adeguato provvedimento al fine di estendere l’esclusione dai rigidi vincoli del patto di stabilità

Sen. Cosimo Latronico Sen. Cosimo Latronico
Governo Governo
Media voti: Latronico(Pdl): Adottare ogni più adeguato provvedimento al fine di estendere l’esclusione dai rigidi vincoli del patto di stabilità - Voti: 0
Ordine del giorno che impegna il Governo
di DANILO MAZZILLI
Basilicata
“L’ordine del giorno impegna il Governo ad adottare ogni più adeguato provvedimento al fine di estendere l’esclusione dai rigidi vincoli del patto di stabilità, già prevista per le spese funzionali all’attuazione di ordinanze connesse ad uno stato di emergenza, anche delle spese sostenute per far fronte alle esigenze, comunque connesse ad eventi calamitosi, per le quali le regioni utilizzino, ai sensi della normativa vigente, proprie disponibilità finanziarie sufficienti per effettuare le spese conseguenti all’emergenza ovvero per la copertura degli oneri conseguenti alla stessa”. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Cosimo Latronico, che ha presentato un ordine del giorno in tema di eventi calamitosi, approvato dalle Commissioni riunite 5^ e 6 del Senato, in sede di esame del Disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, concernente Semestre Europeo - Prime disposizioni urgenti per l'economia. “L’intervento, nella sostanza, è diretto a sollecitare il Governo a mettere in condizione i Presidenti delle Regioni, che hanno nella loro disponibilità finanziaria risorse adeguate, a non ricorrere,  per far fronte ad esigenze connesse a stati di emergenza, come consentito dalla normativa vigente, ad aumenti di tributi, addizionali, aliquote nonché ad elevare ulteriormente la misura dell’imposta regionale sulla benzina per autotrazione, erogata dagli impianti di distribuzione ubicati nelle rispettive regioni. In questo modo, quindi, le Regioni, evitando di gravare ulteriormente, attraverso un aumento della pressione fiscale, sulla locale collettività già evidentemente penalizzata per gli eventi calamitosi verificatisi, potranno utilizzare risorse proprie per approntare quanto necessario a superare le difficoltà conseguenti all’emergenza,  senza  che le relative spese soggiacino ai rigidi vincoli del patto di stabilità interno, penalizzando, ancor di più, realtà già in stato di difficoltà che debbono essere aiutante e non aggravate di oneri ulteriori”.    



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi