home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.816.544 visualizzazioni ]
04/06/2011 16.49.26 - Articolo letto 4686 volte

SEL: Lettera aperta al Sindaco di Tricarico

Tricarico Tricarico
Media voti: SEL: Lettera aperta al Sindaco di Tricarico - Voti: 0
In merito al monumento di Rocco Scotellaro
Tricarico Con questa nota ci rivolgiamo al Sindaco di Tricarico e all’intero Consiglio Comunale affinché si pongano in essere tutti gli atti amministrativi per far sì che il monumento funebre in memoria di Rocco Scotellaro possa essere restituito al suo ambiente originario. Si tratta come sappiamo di architettura commemorativa di altissimo pregio storico, che trova il suo compimento nella perfetta integrazione e sintesi con il circostante l’opera stessa. Ricordiamo inoltre che fu finanziata da Adriano Olivetti, nasce come omaggio di Carlo Levi a Rocco Scotellaro a sigillo di una profonda amicizia e porta le firme degli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti ed Ernesto Nathan Rogers dello studio BBPR.  La costruzione in cemento di una cappella privata a ridosso della tomba del nostro più autorevole concittadino, non è semplicemente uno stridore architettonico, ma un irrispettoso e aggressivo soffocamento del respiro e dello spazio aperto che gli autori del monumento, con arte magistrale, hanno dedicato al Sindaco Poeta. Una voce meridionale, quella di Rocco Scotellaro, che continua a parlarci e il cui spessore è riconosciuto ed apprezzato ben oltre i confini nazionali, quale simbolo della cultura e del riscatto dei mondi degli oppressi.  Condividiamo l’indignazione e la vibrante protesta del Centro "Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra” che con precisione descrive la natura e le motivazioni culturali che portarono architetti prestigiosi e di fama europea ad ideare un monumento che potesse, anche plasticamente, raccontare nel tempo il pensiero e le suggestioni poetiche della terra e delle pietre, ma anche il desiderio di un mondo nuovo e più giusto, un augurio che diventa lotta e utopia e comincia proprio nella luce di un’alba nuova. Un’alba che non può essere strozzata da insignificanti scempi urbanistici. Chiediamo per queste ragioni e per quelle che ogni cittadino tricaricese vorrà aggiungere che si adottino immediatamente tutte le misure atte a riportare il monumento al contesto e all’originalità che lo ispirarono e che si trasformi quest’occasione in un rinnovato interesse e valorizzazione della cultura del nostro paese. Siamo certi infine che questo nostro appello incontrerà la sensibilità e l’attenzione dovuti.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi