home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.775.287 visualizzazioni ]
01/06/2011 16.04.22 - Articolo letto 3732 volte

La giunta approva il Piano di assestamento faunistico

Bosco Bosco
Media voti: La giunta approva il Piano di assestamento faunistico - Voti: 0
Selezione del cinghiale per una gestione che concili gli interessi dei cacciatori e degli agricoltori
Matera e provincia
La giunta provinciale ha approvato il Piano di assestamento faunistico per la selezione del cinghiale.
 
“Da alcuni decenni, assistiamo alla progressiva e inarrestabile esplosione numerica del cinghiale in provincia di Matera – ha evidenziato il vicepresidente Giovanni Bonelli - e alla dilatazione degli areali anche in aree in cui non era stato mai avvistato. Ciò ha posto una serie di problemi per una gestione che concili gli interessi dei cacciatori e degli agricoltori, tutelando l’incolumità dei cittadini. Infatti, se da una parte la caccia a questo selvatico ha sempre svolto una importante funzione sportiva ed economica, dall’altro ha comportato ingenti danni all’agricoltura e alla viabilità, come attestato dalla stima che per l’anno 2010 ammonta  a circa 270 mila euro.”
 
 “Situazione pericolosa ed esosa  - ha proseguito Bonelli – che è stata al centro del vertice in Prefettura dove la Provincia, solo pochi giorni fa, si era impegnata a mettere in atto gli interventi necessari a contrastare il fenomeno. Impegno rispettato con l’approvazione del Piano di assestamento faunistico si muove nella direzione del contenimento della specie – ha proseguito l’assessore Bonelli –  attraverso un prelievo selettivo contenuto e mirato. Provvedimento che sarà attuato non appena la Regione e l’ISPRA forniranno pareri positivi.”
 
“Tutelare il territorio – ha concluso il presidente Stella – ed evitare che questa specie continui a creare nocumento ai cittadini e al patrimonio ambientale è una preoccupazione a cui l’Ente intende dare una risposta salvaguardando, nel contempo, l’interesse dei cinghiali e quello dei cacciatori. Tra l’altro, a fronte di un fondo di risarcimento limitato, che non consente coperture adeguate al reale danno perpetrato dall’animale, le istituzioni devono fornire risposte straordinarie adeguate alle proporzioni della emergenza.”



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi