home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.339.840 visualizzazioni ]
27/05/2011 12.19.53 - Articolo letto 5161 volte

Arrestati gli autori dell'intimidazione a Pantano

Conferenza su intimidazione pantano (foto Martemix) Conferenza su intimidazione pantano (foto Martemix)
Iacobellis e Pantano (foto Martemix) Iacobellis e Pantano (foto Martemix)
Media voti: Arrestati gli autori dell'intimidazione a Pantano - Voti: 0
Le indagini della Polizia di Stato si sono concluse rapidamente grazie all'apporto della Scientifica e alla testimonianza di alcuni cittadini
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Scanzano Jonico Sono stati assicurati alla giustizia i 2 presunti autori materiali dell'incendio dell'automobile del consigliere comunale di Scanzano Jonico Sante Pantano. Le indagini condotte dalla Polizia di Stato si sono concluse rapidamente grazie all'apporto della Scientifica e alla preziosa testimonianza di alcuni cittadini di Scanzano. In manette sono finiti Giovanni Bruno, nato a Taranto, classe 85 e Pietrantonio Marino, nato a Matera, classe 87. Una terza persona è stata denunciata per favoreggiamento. Sul movente che ha portato all'incendio dell'auto di Pantano sono in corso ancora indagini. Il sindaco di Scanzano Jonico, Salvatore Iacobellis ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto dalle Forze dell’ordine che ha portato alla rapida risoluzione, nel giro di 24 ore, del caso relativo all’intimidazione subita dal consigliere Sante Pantano con l’incendio della sua auto. “Con l’arresto da parte della Polizia dei presunti due autori materiali dell’incendio e la denuncia di una terza persona per favoreggiamento –sostiene il sindaco Iacobellis- si ribadisce una volta di più che a Scanzano non c’è spazio per un clima di minaccia e di intimidazione. La rapida conclusione delle indagini, come sottolineato dal Questore di Matera, Gianfranco Bernabei, è stata possibile non solo grazie ai rilievi della Polizia Scientifica, ma anche grazie alla testimonianza fondamentale di alcuni cittadini, i quali con le loro dichiarazioni hanno permesso di ricostruire lo svolgersi dei fatti. Questa preziosa ed efficace collaborazione da parte della gente evidenzia come nella Città di Scanzano ci sia un diffuso sentimento di legalità che segna un nuovo atteggiamento rispetto al passato, un atteggiamento teso ad isolare fenomeni delinquenziali di questo tipo, del tutto estranei alla spirito propositivo della città”. 
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi