home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.795.443 visualizzazioni ]
28/11/2008 17.18.59 - Articolo letto 7090 volte

AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO

AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO
AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO
Media voti: AMBITO SOCIALE DI ZONA “COLLINA MATERANA”: BILANCIO POSITIVO - Voti: 0
È quanto emerso nel convegno di Pisticci. I servizi erogati soddisfano le attese ma occorre incrementarli e renderli sistematici
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Pisticci

Bilancio positivo per i servizi erogati sperimentalmente nei 9 comuni del Piano Sociale di zona dell’Ambito “Collina Materana”, anche se occorre rispondere in maniera sistematica alla crescente richiesta di “servizi essenziali alla persona”. È quanto emerso ieri, a Pisticci, durante il convegno dal titolo “Ruolo e funzione dell’ambito sociale di zona” organizzato dal Consorzio di cooperative sociali “La Città Essenziale” di Matera. I servizi offerti ai comuni di Pisticci, Montalbano Jonico, Stigliano, Accettura, San Mauro Forte, Craco, Gorgoglione, Cirigliano e Aliano, erogati per la prima volta in molti di questi paesi, hanno portato risultati davvero ragguardevoli perché hanno dato una risposta concreta ad uno stato di bisogno e di emergenza. La presenza del Privato sociale nei servizi di assistenza agli anziani e ai minori, nell’assistenza ai disabili e nella gestione di centri diurni per minori – è emerso durante il convegno- ha colmato diverse lacune presenti in questi comuni, sebbene è necessario soddisfare i bisogni in maniera ancora migliore, attraverso l’implementazione sistematica dei servizi. In quest’ottica, l’assistenza alle persone anziane rappresenta un’azione strategica per fare in modo che questa fetta di popolazione permanga nei propri contesti di vita. I risultati raggiunti nell’Ambito “Collina Materana” permettono di affermare che il privato sociale ha lavorato con professionalità e motivazione anche perché non si tratta di erogare servizi “asettici” ma di mansioni che presuppongono un grande valore umano. “Occorre potenziare i servizi e soprattutto renderli stabili –afferma il presidente de La Città Essenziale, Giuseppe Bruno- soprattutto nei comuni più piccoli, e geograficamente svantaggiati. Anche perché il welfare locale è una leva di sviluppo che consente agli attori sociali di realizzare non solo politiche di benessere, ma anche politiche attive di lavoro. Questo consente oggi di incardinare il welfare in un nuovo linguaggio che lo proietta da settore di intervento compensativo a fattore di sviluppo per la comunità”. In tutti i 9 comuni coinvolti nell’Ambito sociale di zona si evidenzia anche un valore occupazionale dell’azione portata avanti dal privato sociale poiché i soggetti erogatori dei servizi hanno impegnato personale del posto.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi