home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 23.497.714 visualizzazioni ]
Evento consultato 338 volte

L’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto

Attivo da venerdì 20 ottobre 2017 a sabato 21 ottobre 2017
L´arte di vendere l´aspirapolvere nel deserto - 20 ottobre 2017 L´arte di vendere l´aspirapolvere nel deserto - 20 ottobre 2017
Media voti: L’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto - Voti: 0
Presentazione del libro di Enrico Sodano
Matera e provincia Contatto con le generazioni, con le comunità. Scambio di conoscenze ed esperienze culturali, valorizzazione dei territori del Sud, luogo che incanta ma anche luogo di tribolazioni per chi non riesce a restare al Sud. Un racconto che vive nel libro “L'arte di vendere l'aspirapolvere nel deserto” scritto da Enrico Sodano che dopo la partecipata e autorevole presentazione svoltasi a Roma, in Senato della Repubblica Italiana, farà tappa a Matera, a Palazzo Gattini, il 20 Ottobre, ore 18.30. L’iniziativa nasce in collaborazione con l’Associazione Donne 2019, oltre che in sinergia con Radio RADIOSA Music e RADIO TOUR . Proprio il progetto culturale dell’Associazione Donne 2019, concepito in occasione della designazione di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019, ha inteso dar vita ad iniziative utili che possano valorizzare il ruolo delle donne che sono riuscite a contraddistinguersi in ambito culturale, sociale, artistico, letterario e scientifico. Stimoli che ben incontrano lo spettacolo GENERAZIONI #passaparola che prende vita dal libro prima citato che ha da poco concluso il tour estivo 2017 ed inaugurato quello autunnale.
Interverrà l’assessore alla Gestione e Valorizzazione Unesco del Comune di Matera Paola D’Antonio mentre le conclusioni dei lavori saranno affidate all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Nicola Benedetto. Il dialogo con l’autore Sodano sarà invece curato da Rosalba Stasolla, direttore responsabile di Radio Radiosa. Saranno inoltre presenti Autorità, Associazioni imprenditoriali e culturali, oltre che operatori del fermento culturale della Città di Matera.
Durante gli incontri, incisivo ed emozionante è il sentire della gente che racconta attraverso gli stimoli che nascono con l’autore Sodano come ci si sente cittadini del sud e come sia difficile prendersi cura del proprio sogno, cedendo al desiderio, alle sue vulnerabilità. “Ma a sud – come ha spiegato Sodano - si sceglie per esser scelti e condursi in reciprocità verso il potere. Ragionamento del cittadino audace. Non del sognatore. Lui ha l’ambizione di scuotere il presente perché a sud, ‘scuotersi’, è speranza. La rivoluzione culturale ed il nuovo inizio – ha aggiunto - hanno bisogno di sperare e di un ragionamento. Costruire un sogno comune chiamandolo futuro”.
E ancora il libro racconta la voglia di trasmettere alle generazioni la capacità di appassionarsi alla propria inclinazione, alle proprie passioni.
La parte del libro dedicata alle “Piazze lucane” è in se estrosa idea, tanto nella composizione, quanto nella sceneggiatura, sia per le analisi intorno al modo di far politica che si va diffondendo, sia per i contenuti costruttivi. Enrico e la voce del popolo intrecciano un dialogo significativo e ricco di spunti di riflessione per incoraggiare alla partecipazione e per indicare, soprattutto alle nuove generazioni, i metodi da osservare per fare buona Politica. Una esperienza raccontata con la storia di un “NON candidato” che ripercorrendo una immaginaria campagna elettorale, traduce la passione per la politica sostanziando l’impegno di tutti i cittadini che ogni giorno compiono azioni a sostegno delle comunità senza essere seduti su una poltrona. Andando a scorgere nella sua complessità e profondità dei concetti, si scopre che il libro è a tratti un’analisi sociologica, un inno alla “volitività”, un’introspezione personale, la rappresentazione di cosa è il sogno, audace nobile selezionatore di teste, contrapposto al desiderio, audace reclutatore di vulnerabilità umane. “Semplicemente senza semplificarlo, sincerità per verità, come dice l’autore, il libro è un ragionamento”.
Il weekend culturale di presentazione del libro “L’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto” fa poi tappa anche a Miglionico, il 21 Ottobre ore 19.30, nell’Auditorium del Castello del Malconsiglio. L’iniziativa è promossa dall'Associazione Culture in Movimento all'interno della Rassegna "Contaminazioni Letterarie", promossa incontrando dieci autori e dall'Amministrazione Comunale di Miglionico. Modererà Giuseppe Melillo, esperto sviluppo locale, turismo, comunicazione e marketing.
Molto significativa anche l’esperienza dell’Associazione Culture in Movimento, che attraverso l’impegno della sua Responsabile del Settore Letterario, Marzia Dalessandro e della Presidente Graziana Ventura, animano culturalmente il territorio materano con eventi, visite guidate al Castello e un costante rapporto con le generazioni mettendo al centro l’amore e la passione per la propria terra.
Saranno presenti rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Miglionico, Autorità, Associazioni imprenditoriali e culturali.




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni