home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 27.824.030 visualizzazioni ]
Evento consultato 934 volte

Gilberto Mauro,- Brasilicata Tour 2014

Evento del 18/10/2014  dalle ore 22:00
 Brasilicata Tour 2014 Brasilicata Tour 2014
Media voti: Gilberto Mauro,- Brasilicata Tour 2014 - Voti: 0
Programma Concerti Brasilicata Tour 2014
Matera PROGRAMMA CONCERTI BRASILICATA TOUR 2014
 
12 Giugno 2014 – Palazzo del Casale (Sassi) UnMonastery – 19:30
 
BRINDISI UFFICIALE DI BUON AUSPICIO
 
Brasilicata Tour 2014 comincia nel cortile di Palazzo del Casale (Sassi), in partnership con il progetto www.unmonastery.org
 
 
 12 Giugno 2014 – Cinetix Café – h.22:30
 
ANTEPRIMA BRASILICATA TOUR 2014  con i DEEP SAMOA
 
Il gruppo Deep Samoa ha iniziato a fare musica e performance nel 2013 nella città di Vitoria producendo suoni innovativi in uno stile unico che flirta con l’elettronica chill-wave, la trap, lo shoegaze alternativo con richiami all’elettronica degli anni 80 e 90, e con l’uso frequente di suggestivi effetti vocali riverberati. Il duo realizza composizioni ultramoderne partendo da campionature di pezzi tradizionali della musica brasiliana e aggiungendo testi poco ortodossi, in fusione con sonorità primordiali e al tempo stesso sofisticate.
 
 
14 giugno 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:00
 
INAUGURAZIONE BRASILICATA TOUR 2014 con DJ ZEE-LA
 
Alex Cepile é la guida che abbiamo scelto per accompagnarci alla scoperta del gigantesco mondo della produzione elettronica nella scena culturale brasiliana.
E’ produttore musicale, culturale, sound designer e pioniere della contaminazione tra arti digitali, fotografia  e sonorità elettroniche.
Realizza dj set e vere e proprie performance, ha fatto parte di diverse formazioni musicali tradizionali e creato nuclei di produzione artistica autogestita e diversi spazi culturali.
Il suo lavoro si muove con disinvoltura tra il chillwave e il lounge, con la creazione di atmosfere suggestive anche grazie a videoproiezioni in cui creazioni originali fondono brani di film e interventi di videoarte con ritmi accoglienti di forte impatto emotivo.
Alla fine del concerto, alle 24:00, verrà trasmessa in diretta su maxi-schermo la prima partita dell’Italia al campionato del mondo di calcio che si svolgerà proprio in Brasile. Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 
 21 giugno 2014 – Jazzo Gattini – h. 23:00
 
SAMBULUS
 
Il duo Sambulus è composto da  Luana Mariano, pianista di formazione classica pluripremiata e Caesar Barbosa, chitarrista cresciuto nel mito di Jimi Hendrix e Stevie Ray Vaughan. Nel 2010 i due musicisti brasiliani hanno unito i loro talenti nel duo Sambulus per onorare il grande genio americano e proporre il suo repertorio, interpretandolo con  sensibilità ed energica passione. Nelle ultime produzioni artistiche il duo Sambulus si è focalizzato sulla qualità e sull’identità della musica brasiliana che riflette il clima, gli odori, i  colori del Paese di origine  e in cui confluiscono diversi generi, dalla musica classica, al rock, al blues, al jazz, al reggae. L’ultimo album dei Sambulus si intitola “Dois”.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
25 giugno 2014 – S. Lucia (Porta Pistola) – h. 21:30
 
LUIS CARLINHOS con i BOOST DA BEAT
 
Luis Carlinhos, cantante e compositore carioca, ha suonato già con molti artisti e partecipato a festival internazionali importanti scalando anche le classifiche nazionali con il suo pezzo “Oh! Chuva” e vincendo nel 2004, con il gruppo 4Cabeça, il Prêmio da Música Brasileira, nella categoria “Melhor Grupo de MPB”.
E’ stato per otto anni anche attore e musicista nello spettacolo “Cócegas”, rappresentato anche in Francia e Portogallo, e ha prodotto un nuovo cd e dvd registrato durante i suoi animati concerti a Rio de Janeiro.
Nello show che ci propone ripercorre la sua carriera, dai successi con la sua ex band reggae alle nuove sonorità soul e funk, insieme con una formazione materana emergente che ha riscosso enormi consensi di pubblico e di critica: i Boost Da Beat. Salita agli onori delle cronache vincendo la rassegna musicale “Frequenze Mediterranee, parteciperà al prestigioso Festival Arezzo Wave 2014. La band materana accompagnerà l’artista brasiliano anche in momenti di narrazione teatrale di grande suggestione e impatto emotivo.
Il concerto di Luis Carlinhos è stato inserito nel calendario della rassegna “Parco Murgia Festival” curata dall’Ente Parco della Murgia Materana, un prezioso partner di Brasilicata Tour.
 
 
26 giugno 2014 – Corte San Pietro – h. 21:30
 
GIOVANNI IASI
 
Giovanni Iasi, nato nell’87, ha cominciato a suonare la chitarra a 14 anni e non ha mai smesso di creare, di comporre, di esibirsi come solista o accompagnando molte formazioni musicali. Ha vinto diversi premi, anche come arrangiatore, e realizzato tournée in molti stati brasiliani. Per la nostra gioia si esibirà in un concerto da solista con brani composti da lui e non ancora incisi, aprendosi alle suggestioni che gli verranno dalla sua esperienza in Italia e dalle intense emozioni di Brasilicata Tour.
 
 
28 giugno 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:00
Edù Marron
 
Edù Marron è um polistrumentista brasiliano dotato di un carisma naturale impressionante, come abbiamo avuto modo di sperimentare dal vivo lo scorso anno nella preview di Brasilicata Tour a Matera, durante la festa della Bruna, e dopo la partecipazione al festival “L’acqua in testa”, a Bari.
Ha suonato con artisti di successo a livello internazionale grazie alla sua versatilità e al suo talento, che gli permette di giostrarsi con scioltezza in tutte le forme della black-music, che reinterpreta in maniera innovativa.
Quest’anno è con vivo piacere che lo invitiamo a far parte ufficialmente del nostro progetto, avendo apprezzato e condiviso con gioia anche le ripercussioni mediatiche del suo viaggio in Italia, in occasione del quale ha realizzato un video apparso in molti canali televisivi brasiliani
Edù è rinomato non solo come musicista ma anche come campione di skateboard e wind-surf, il che gli permette di far avvicinare pubblici diversi alla musica.
Ha già composto due album ma il nostro calore e la nostra accoglienza potranno ispirarlo ancora, visto che sta ultimando la preparazione del terzo.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 
 9 luglio 2014 – Abbazia S. Michele Arcangelo (Montescaglioso-Mt) – h. 21:30
 
DERENGOS
 
Quest’anno daremo libero sfogo alla nostra voglia di presentare in Basilicata il sound travolgente del samba rock dei Derengos, che animeranno il nostro progetto con i loro mix di musica di qualità, testi curati, arrangiamenti elaborati e quel ritmo che ci coinvolgerà per tutta la durata del concerto.
Hanno prodotto nel 2013 i loro primo cd con composizioni proprie e rivisitazioni di brani di successo con la collaborazione di figure di spicco della musica carioca.
Il concerto dei Derengos è stato inserito nel calendario della rassegna “Parco Murgia Festival” curata dall’Ente Parco della Murgia Materana, prezioso partner di Brasilicata Tour.
 
 
 
10 luglio 2014 – Fucine dell’ Eco – h. 21:30
 
“Cabine 103”
 
Nel panorama contemporaneo del Brasile le collaborazioni tra giovani artisti per rivisitare e omaggiare personaggi complessi della storia creativa sono molto in voga, e quindi ci piace l’idea di presentare in Lucania un fulgido esempio di questa forma alternativa di spettacolo.
Julia Bosco, figlia d’arte e notissima esponente della MPB, in collaborazione con Gustavo Macacko, Juliano Rabujah e altri artisti ci propone un viaggio all’interno del mondo creativo del mai troppo compianto Sergio Sampaio. Un artista complesso di cui a distanza di anni si riconosce l’enorme influenza cha ha avuto nell’evoluzione della musica brasiliana. In una delle sue canzoni più emblematiche, “Que Loucura”, Sergio raccontò del suo internamento insieme ad altri dieci persone nella Stanza 103 di un ospedale psichiatrico, e da qui il nome di questo progetto: Cabine 103
Saliremo tutti con piacere a bordo di questa Cabine 103 dove il pubblico è invitato a trascendere il suo ruolo e a entrare in stretto contatto con figure inquietanti, anti-eroi, personaggi fantastici e appassionanti avventure in un tipo di follia buona, condivisa e costruttiva.
 
 
 
11 luglio 2014 – Casa Cava – h. 21:00
 
PEDRO DE ALCANTARA
 
Pedro de Alcântara fa parte della scena musicale contemporanea da quando aveva 16 anni, ed é ora riconosciuto come uno dei più talentuosi  pianisti della sua generazione.
Il suo stile musicale comprende arrangiamenti e creazioni che assommano diversi stili, sempre all’insegna delle sue indiscutibili doti tecniche e di buon gusto.
Ha inciso due cd e presenta adesso il terzo anche in forma di dvd, dal titolo "Alma Capixaba", con riferimento al nome con cui si indicano gli abitanti dello stato di Espirito Santo e ai grandi autori che hanno contribuito a crear l’effervescente panorama musicale di questa parte del Brasile. Si esibisce in pubblico con un batterista e un contrabbassista che rendono ancora più coinvolgente e armonica l’esecuzione jazzata di capolavori della musica capixaba.
Il concerto di Pedro de Alcantara verrà inserito nel calendario del “Vivaverdi”, rassegna organizzata dall’associazione culturale Arterìa, artefice di prestigiosi eventi musicali e importante riferimento nel panorama culturale lucano. Siamo lieti di annoverare anche Arterìa tra i nostri partner più importanti.
Il 10 luglio il pianista brasiliano terrà una master-class nella sede di Arterìa, dalle 17:30 alle 20:30.
 
 
12 luglio 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:00
 
JULIAN RABUJAH
 
Rabujah è un altro innovatore di successo nel panorama della scena musicale capixaba, ovvero della regione dell’Espirito Santo.
Si definisce un eterno studente e ricercatore musicale fin dagli inizi della sua carriera nei primi anni 90. Ha già inciso con la sua formazione Tabacarana il primo disco, e nel 2011 ha intrapreso un percorso da solista con un album teso a ricercare nuove sfumature e interpretazioni del samba, ritmo che lo accompagna da sempre.
Nel 2013 a Rio ha inciso un altro disco e ora ci propone il suo ultimo lavoro, in cui omaggia i cosiddetti “musicisti maledetti” della MPB, l’irresistibile Musica Popular Brasilera. Tra questi, Sergio Sampaio, autore scomparso prematuramente che, come molti altri, aveva assunto una posizione critica nei confronti del sistema del grande mercato distributivo ufficiale della musica. Abbiamo così la possibilità di giustapporre due generazioni diverse che si confrontano con la stessa passione su temi universali, relativamente all’industria culturale, il che ci permetterà di allargare i nostri orizzonti comprendendo meglio le dinamiche della produzione culturale contemporanea in maniera divertente e coinvolgente.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 
 
 13 luglio 2014 – Orto pensile “Cavea” (Rione Casalnuovo-Sassi) – h. 19:00
 
SEGURA MALANDRO TRIO
 
Una formazione emergente nel frizzante panorama dell’elettro-samba brasiliano che si contraddistingue per la ricercatezza del suono e per l’impronta groove generata soprattutto dalle percussioni. I Segura Malandro Trio propongono nel loro repertorio una rilettura di brani di autori noti della musica popolare brasiliana e mondiale, come Jorge Ben Jor, Tim Maia, Manu Chao, Lenine ed altri. Il sound è moderno con venature elettro-acustiche e accenni rock ed è il risultato di una continua ricerca e di una simbiosi tra tecnologia e musica prodotta mediante l’uso di sintetizzatori e altri strumenti.
 
 

17 luglio 2014 – Resort Cave del Sole – h. 21:30
 
REGRA 4
 
Il gruppo Regra 4 è nato nel Sud del Brasile, nella famosa città di Curitiba, e lavora insieme da ben 17 anni, producendo spettacoli e dischi dall’inconfondibile e irresistibile appeal generato da ritmi afro-brasiliani reinterpretati in chiave rock, uniti a stili musicali brasiliani meno conosciuti come côco, ijexa, frevo, maculelê, maracatu, jongo, ilu ed elementi elettronici. Il risultato di tutta questa ricerca è una commistione sonora molto vigorosa e ipnotica che farà ballare e divertire.
 
 
18 luglio 2014 – Vicolo Cieco – h. 22:00
 
SORAIA DRUMMOND
 
Soraia Drummond ha iniziato la sua carriera di cantante e cantautrice nel 2007 a lato di grandi nomi della musica reggae a livello mondiale.
In maniera autonoma ha conquistato critica e pubblico sia a livello nazionale che internazionale proponendo un registro musicale poliedrico, pieno di riferimenti ai temi tipici della musica nera della diaspora africana.
Ha inciso finora solo un cd distribuito via internet in maniera indipendente e gratuita, il che ha contribuito a farla diventare popolare presso un numero crescente di persone che aspettano con entusiasmo ogni occasione per incontrarla dal vivo e bearsi delle sue creazioni.
 
 
 18 luglio 2014 – Vicolo Cieco – h. 23:00
 
TRUPE BONDE DA SONORA
 
Il gruppo Bonde da Sonora sperimenta tutte le forme di arte interattiva esprimendo il suo stile con disinvoltura  e collaborando nella sua performance con artisti di ogni campo, dalla gastronomia alla poesia, alla danza, alle arti plastiche. Si muove nel tempo presente superando confini classici con l’interazione e la percezione delle mutazioni continue di mente e corpo, attivi nell’espressione artistica.
La sua esibizione fonde letteratura, movimento, musica, canto, invitando all’interazione collettiva il pubblico e valorizzando gli elementi di contaminazione reciproca avvenuta nella storia dei contatti tra Brasile e Europa. I ritmi della tradizione brasiliana si uniranno  a quelli di diverse tradizioni folcloristiche dell’Europa, suscitando emozioni irripetibili.
 
 
19 luglio 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:30
 
DANIEL WOLFF con ANTONELLO FIAMMA
 
Daniel Wolff è un raffinato chitarrista e compositore, con una cultura musicale internazionale sviluppata nel corso della sua carriera come docente di musica a Berlino, dopo gli studi a New York e la florida produzione di colonne sonore per cinema e balletti in Brasile e Uruguay. Ha scritto pezzi e realizzato arrangiamenti orchestrali per molti autorevoli esponenti della musica brasiliana. Quest’anno per la prima volta in Basilicata avremo la possibilità di assistere al suo show “Vertentes do Violão Brasileiro”, che ci accompagnerà alla scoperta del panorama di ritmi e stili di diverse regioni del Brasile, dalla musica erudita al samba, dallo Choro alla tradizione musicale Gaucha, dalla bossa nova alle sue creazioni di musica strumentale contemporanea.
Daniel Wolff si distingue anche per l’impegno e la disponibilità a organizzare incontri di tecnica musicale con altri musicisti e per le sue attività che valorizzano l’impatto che la musica può avere sul sociale. Ha infatti creato il progetto “Sarau no Hospital”, di cui hanno beneficiato più di 3000 pazienti ricoverati in degenza in diverse cliniche nella zona di Porto Alegre, e sta lavorando per replicare questa esperienza anche in altre città.
Per dare maggiore risalto all’essenza del progetto Brasilicata Tour, cioè lo scambio interculturale, Daniel Wolff si esibirà in duo con un giovane musicista materano, Antonello Fiamma, chitarrista di talento e di rara sensibilità.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 
 
22 luglio 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:30
 
ANDREA PERRONE & CHRIS AMORETTI
 
Andrea Perrone, virtuosa chitarrista e compositrice, si è formata da autodidatta e ha spaziato in differenti stili musicali. Partita da Porto Alegre, nel Rio grande do Sul, ha accompagnato numerosi artisti, ottenuto riconoscimenti importanti, pubblicato un album di composizioni originali dal titolo Page One e creato lo spettacolo omonimo con cui ha incantato il pubblico in diverse performance in tutto il Brasile.
I suoi arrangiamenti innovativi, mescolati con tecniche di esecuzione mutuate da altri strumenti musicali, rendono molto armonioso e accattivante il suo show che incorpora elementi di Jazz, Rock, Musica Popolare Brasiliana, Choro, e che si arricchisce con il canto dell’artista e produttrice Chris Amoretti.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
Il 24 luglio l’artista brasiliana si esibirà negli spazi messi a disposizione da Real Music, negozio di strumenti musicali e importante partner di Brasilicata Tour 2014, dove potranno realizzarsi divertenti jam session.
 
 
25 luglio 2014 – La Talpa – h. 21:30
 
 
CORDAO DE PELEMPE’
 
La formazione del Cordao do Pelempe’ è un esempio innovativo di fusione tra musica e danza.
E’ nato intorno alla ballerina e architetto urbanista Barbara Veronez, che nel corso della sua formazione, a partire dal 1994, si è occupata di ricerca e creazione di performance musicali ispirate agli spazi intesi anche come ambienti sonori. Danza nella Compagnia Alma Andaluza e sviluppa progetti architettonici con l’Atelier delle Idee della città di Vitoria, capitale dello stato di Espirito Santo. Fonde elementi di danza moderna, flamenco, afro contemporanea, e realizza performance di improvvisazione con il gruppo musicale che la accompagna. Resterà con noi tutta l’estate per realizzare incontri speciali con i musicisti, i danzatori e gli artisti che vorranno partecipare a jam session negli eventi Brasilicata Tour di quest’anno in maniera da creare insieme momenti unici e indimenticabili.
 
 
31 luglio 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:30
 
GROOVECLUB
 
Quando Canella invitò Leandro, Glaucon e Rabicò per formare um quartetto di jazz strumentale non si immaginò che dopo pochissimo avrebbero realizzato un cd omonimo di notevole successo e sentito l’impulso irresistibile di aggiungere nuovi elementi complementari, il che avvenne con l’inclusione del pianista  Sergio Pavanelli e del cantante Joubert Costa.
Così, da questo processo alchemico di continua inclusione e interazione, è nato il Grooveclub, un fenomeno di sinergie mirabile che trasformò tutti in ammiratori reciproci e scatenò un fervore creativo che ci permette adesso di presentarli al Brasilicata Tour con emozione autentica.
Le loro performance coinvolgenti esplicitano bene il titolo, “Possibildades Sonoras”, esplorando e fondendo insieme i mondi del soul, del jazz, del samba e del funk attraverso riletture spontanee di classici della musica brasiliana. Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 7 agosto 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:30
 
CIDADE DO REGGAE
 
Il progetto Cidade do Reggae è cominciato a giugno del 2011 grazie all’unione di musicisti intenzionati a usare la musica come veicolo di emancipazione e formazione per giovani svantaggiati e per trasmettere i messaggi educativi della musica reggae tradizionale ma arricchita dal tipico calore brasiliano. I Cidade do Reggae hanno inaugurato l’edizione zero del Basilicata Tour con una residenza artistica al Centro Cecilia di Tito, che ha portato alla produzione congiunta  di nuove canzoni con i Krikka Reggae e i Basiliski Roots e tanta fortuna alla band. Infatti, anche grazie alle ripercussioni mediatiche in Brasile e al successo delle loro performance sui palchi del Pollino Music Festival e del Metaponto Beach Festival, sono stati selezionati per partecipare al talent show “Superstar” della più importante rete tv del Brasile, il terzo colosso mondiale del broadcasting, la famosa Rede Globo.
Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
Siamo onorati di accompagnare i Cidade nel loro percorso di crescita e di poterli riavere con noi quest’anno!
L’8 agosto la band brasiliana sarà di scena nell’incantevole scenario di Villa degli Argonauti, un residence situato a Marina di Pisticci, sulla costa jonica.
 
 
12 agosto 2014 – Quarto Storto (Sassi) – h. 21:30
 
EMERSON LEAL
 
Musicista autodidatta, ha incominciato a suonare dall’età di nove anni e oggi è un cantautore completo. Le sue composizioni contengono un ingegnoso lavoro di armonia, melodia e ritmo che hanno contribuito a creare uno stile originale. La sua musica, infatti, affonda le sue radici nella musica popolare brasiliana e si arricchisce di influenze contemporanee nuove.  Sul finire del 2012 ha pubblicato il suo primo cd, in cui dimostra  il suo talento suonando tutti gli strumenti che compaiono nel lavoro e ospitando artisti importanti come Tom Zè e Luiz Tatit. Emerson ha fondato nel 2000 il gruppo Oda Mae Brown con cui ha avuto un notevole successo nella sua città natale, la splendida Salvador de Bahia.
 
 
 13 agosto 2014 – Orto Pensile “Cavea” (Rione Casalnuovo-Sassi) – h. 19:00
 
 
DUO CAETANO BRASIL & RAFA CASTRO – special guest MAIRA DELGADO
 
Il duo formato dal Caetano Brasil (clarinetto, sax tenore) e Rafa Castro (piano, fisarmonica), in sodalizio artistico da più di un anno, ha preparato uno spettacolo speciale per far conoscere ai quattro angoli del pianeta la loro proposta artistica. Caetano, nato a Juiz de Fora , nel Minas Gerais, è ora, nonostante la giovane età , riconosciuto nella sua città capitale come interprete e compositore di eccellenza, soprattutto per il lavoro di integrazione dello stile choro (genere considerato il padre e il nonno di samba e bossa nova ) con jazz e varie altre influenze dal mondo . Nel 2013 ha registrato il suo lavoro da solista, “Caetano Brasil & Group” , che ha portato in varie città brasiliane. il mondo. Ha suonato in spettacoli e registrazioni al fianco di Luis Leite , Yamandú Costa , Dudu Lima e la famosa cantante israeliana Noa Peled .
Non meno rilevante è il curriculum musicale di Rafa , nato a São João Nepomuceno , che oltre ad aver vinto nel 2011 il premio BDMG come miglior giovane strumentista , è stato sul palco insieme a Carlos Malta , Márcio Bahia e Tulio Mourao, conosciutissimo pianista brasiliano con cui sono in corso altri progetti congiunti. Nel 2014 ha inoltre iniziato il suo primo lavoro da solista .
Il duo è in procinto di lanciare nella seconda metà di quest'anno il suo primo album, “Frater”.
In occasione della partecipazione alla rassegna “Brasilicata Tour”, gli artisti hanno preparato in esclusiva per noi concerti con un’ospite speciale, Maìra Delgado. Produttrice culturale e percussionista , Maìra Delgado ha studiato musica brasiliana e choro presso Portable Music School UNI - RIO , 2008-2010 , e musica latina classica con José Izquierdo e i Block Congas, operando molto a Rio de Janeiro . Attualmente lavora come percussionista , soprattutto nelle opere di musica strumentale e nel mondo della samba . Fa parte del gruppo Quintetto Sao do Mato.
 
 14 agosto 2014 – Jazzo Gattini – h. 21:30
 
ZIMUN
 
I travolgenti Zimun sono una band formata da 7 strumentisti e sperimentatori, e lavorano insieme dal 2009. Hanno condiviso molti palchi con gruppi  importanti, preparato due cd, e ora sono pronti a farci conoscere, in occasione della loro partecipazione a Brasilicata Tour, le loro ultime creazioni che verranno inserite in un nuovo cd.
Alla formazione base di chitarra, basso e batteria aggiungono didgeridoo, vibrafono, trombe e sintetizzatori, creando melodie, armonie, ritmi, dinamiche e  timbri veramente unici. Nei loro percorsi sonori, creano sensazioni inusuali con riferimenti alla musica jazz, hip hop, alla complessità dei suoni e della poesia rude del vivere urbano, creando uno stile particolare che è stato definito da qualcuno come “street jazz”.
Sono coinvolgenti e lanciano messaggi di invito a condividere la complessità del quotidiano attraverso la musica come veicolo di evoluzione e trasformazione individuale e collettiva.Il concerto si svolgerà a Jazzo Gattini, un luogo molto suggestivo situato all’interno di un’area di grande interesse archeologico, Murgia Timone. Jazzo Gattini è sede del C.E.A. (Centro di Educazione Ambientale), impegnata da tempo nel settore dell’educazione ambientale e nell’offerta di servizi per il turismo sostenibile. Il C.E.A. è uno dei partner più importanti della rassegna Brasilicata Tour 2014.
 
 
16 agosto 2014 – rione Sassi – h. 19:30
 
BATUCATRIO
 
L’irresistibile formazione dei Batucatrio è composto da musicisti di grande esperienza che hanno deciso di unire i loro percorsi nella musica classica per fondare un ensemble in grado di accompagnare il pubblico alla scoperta dell’immenso universo sonoro della musica brasiliana. Il loro show è un viaggio entusiasmante in diversi stili musicali interpretati attraverso i ritmi incalzanti e coinvolgenti, scanditi dai tanti strumenti a percussione tipici della cultura brasiliana.
I Batucatrio saranno ospiti della rassegna musicale “Gezziamoci”, organizzata dall’associazione Onyx Jazz Club, nota ai materani per i tanti eventi realizzati e i successi ottenuti, nonché importante partner di Brasilicata Tour.
 
 
 
16 agosto 2014 – Villa degli Argonauti – Marina di Pisticci (Mt)
 
LION JUMP
 
Una fantastica band formata da otto bravissimi musicisti che daranno vita ad uno spettacolo unico ed esaltante. Verranno eseguiti brani di loro composizione dalle inconfondibili sonorità reggae, caratterizzati da uno stile molto raffinato. La sezione fiati farà la sua parte, rendendo il suono ancora più corposo e suadente. Recentemente i Lion Jump hanno partecipato al programma “Superstar”, molto seguito in Brasile,  riscuotendo un grande successo. Assolutamente da non perdere!!!!
 
 
17 agosto 2014 – Le Monacelle – h 21:00
 
FERNANDA KRUGER TRIO
 
Fernanda Krüger Trio è attivo dal 2005 nella scena culturale del rio Grande do Sul, regione con il più alto indice di sviluppo umano del Brasile e punto di riferimento della produzione culturale contemporanea, nonché luogo di storica immigrazione italiana e tedesca.
Dall’intreccio di diverse culture nascono le canzoni di questo trio, che si sta affermando come uno dei massimi esponenti della emergente Musica Popolare Gaucha, complementare alla MPB, Musica Popular Brasileira.
Hanno vinto diversi premi per la forza evocativa dei testi e l’approccio originale alla composizione musicale, e ci delizieranno con il loro stile influenzato dal pop internazionale e pieno dei colori delle tante forme di espressione musicale del Brasile.
Fernanda Kruger Trio saranno ospiti della rassegna musicale “Gezziamoci”, organizzata dall’associazione Onyx Jazz Club, nota ai materani per i tanti eventi realizzati e i successi ottenuti, nonché importante partner di Brasilicata Tour.
 
 
25 agosto 2014 – La Gatta Buia – h. 21:30
 
ELIAS SANTOS TRIO
 
Genere: pop brasiliano
 
 
26 agosto 2014 – Casa Cava – h. 21:00
 
PO DE SER EMORIO
 
Il gruppo prende il nome dal termine di origine africana "Emoriô", che significa “connessione”, proprio perché di strane interconnessioni è fatta questa formazione, creata da 4 artisti di diverso background ideologico, musicale, sociale e culturale. Il che dà al gruppo una forza espressiva fuori dal comune, con testi intensi che affrontano tematiche universali e sempre forti, come la libertà, la pazzia, le disuguaglianze sociali, l’omofobìa, in relazione alla natura, alla fede, alla vita e alla morte. Tutti elementi visti attraverso una lente d’ingrandimento rappresentata dall’Amore.
Lo spettacolo che ci offrono ci conferma che la ricchezza dell’individuo nella collettività cresce insieme alla capacità di fondere diverse esperienze culturali.
Così, le loro produzioni originali riscoprono l’essenza della musica brasiliana degli anni 60 e 70, che tanto affascinò il mondo intero, e di conseguenza anche l’essenza dei ritmi africani e delle loro evoluzioni nelle forme del contemporaneo, come il funk, il jazz, il rap, la musica cubana, capoverdiana, la fusion internazionale, rivisitate con poetica passione nei testi e con giochi semantici che impreziosiscono il tutto senza pregiudicare la piacevolezza dell’ascolto e della visione delle loro performance.
Il concerto dei Po De Ser Emorio verrà inserito nel calendario del “Vivaverdi”, rassegna organizzata dall’associazione culturale Arterìa, artefice di prestigiosi eventi musicali e importante riferimento nel panorama culturale lucano. Siamo lieti di annoverare anche Arterìa tra i nostri partner più importanti.
Il 27 agosto la band brasiliana terrà una master-class nella sede di Arterìa, dalle 10:00 alle 13:00.
 
 
27 agosto 2014 – S. Lucia (Porta Pistola) – h. 21:30
 
FABIO CALAZANS
 
Fábio Calazans è un chitarrista di lunga esperienza, con centinaia di performance nei contesti più diversi e una innata passione per l’insegnamento e la composizione. Ha già pubblicato tre dischi e ha al suo attivo anche diverse collaborazioni come arrangiatore e produttore musicale. Avremo la possibilità di ascoltarlo e di emozionarci insieme di fronte alle sue nuove composizioni e alle rivisitazioni di grandi classici della musica brasiliana.
Il concerto di Fabio Calazans è stato inserito nel calendario della rassegna “Parco Murgia Festival” curata dall’Ente Parco della Murgia Materana, importante e prestigioso partner di Brasilicata Tour.
 
 
29 agosto 2014 – Vicolo Cieco – h. 22:00
 
TOCO Y ME VOY
 
La band Toco Y Me Voy è nata nel 2011 ed è stata selezionata subito con il loro pezzo “ Caroleta” per partecipare al IX Festival di musica della radio  Educadora FM , dando così inizio ai tanti concerti e ottenendo sempre riscontri positivi. Nel 2012, un altro pezzo dal titolo omonimo alla banda, che in italiano si potrebbe tradurre con  “Suono e me ne vado”, è stato scelto per partecipare a questo importante festival; una felice opportunità che si è ripetuta anche nel 2013.
Continua così il successo di critica e pubblico di questa formazione originale e curiosa, cui piace esibirsi in luoghi inconsueti ed entusiasmare con una combinazione esclusiva di ritmi diversi.
 
 
20 settembre 2014 – Abbazia S. Michele Arcangelo (Montescaglioso-Mt) - h. 21:00
 
ANA PAULA DA SILVA
 
Ana Paula da Silva è una ammaliante interprete, compositrice e musicista polistrumentista proveniente dallo stato di Santa Catarina, nel Sud del Brasile. Quest’anno festeggia con noi la sua maggiore età, avendo cominciato la sua carriera 18 anni fa. Ha pubblicato 5 cd con sue composizioni  e un libro con le liriche della sua musica originale e affascinante, intitolato “Crioula”, che proporrà durante i concerti di Brasilicata Tour.
Ha vissuto dal 2004 in Austria per due anni, lanciando la sua carriera in Europa e proseguendola poi in America del Sud. Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti per il significativo contributo dato alla promozione all’estero della cultura brasiliana contemporanea.
Il concerto di Ana Paula Da Silva è stato inserito nel calendario della rassegna “Parco Murgia Festival” curata dall’Ente Parco della Murgia Materana, importante e prestigioso partner di Brasilicata Tour.
 
 
25 settembre 2014 – Quarto Storto (Sassi) – h. 21:30
 
NELIO TORRES con gli SCETTABBANN
 
Nelio Torres, pernambucano radicatosi però nello stato di Espirito Santo, è compositore, cantastorie, ricercatore, educatore e poeta, produttore e divulgatore di antiche tradizioni popolari, come quella del Cavallo Mario del Paraiba e del Boi dos Cajueiros, ritualità antiche animate da ritmi  molto coinvolgenti. Ha vissuto 20 anni a Rio de Janeiro, dove ha svolto con successo la sua professione e,  grazie alla ricchezza e alla qualità della sua produzione artistica, gli è stata dedicata  un’intera pagina del Dizionario Della Musica Brasiliana. Ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti alla carriera e recentemente il Primo Premio nel prestigioso Concorso di Musica dello stato di ES. Il suo ultimo cd, “Zumbidos” è stato registrato nel 2013. Per l’occasione, l’artista brasiliano suonerà con il gruppo Scettabbann, una vera istituzione e un caposaldo della musica tradizionale e folkloristica materana.
 
 
 04 ottobre 2014 – Cinetix Cafè – h. 21:30
 
DANI & DEBORA GURGEL QUARTETO
 
Questo quartetto è il frutto dell’incontro tra le melodie e i ritmi brasiliani con le armonie e le improvvisazioni jazzistiche internazionali. Lo show che ospitiamo è basato sull’album “UM”, una summa del ventennale lavoro delle due musiciste Dani e Debora, che è stato lanciato lo scorso agosto in Giappone nel Tokio Jazz Festival.
Il quartetto è un caso di mirabile fusione tra l’uso della voce e di diversi strumenti musicali per creare improvvisazioni sempre nuove ispirate ai temi della musica popolare brasiliana. In questo show, che è stato applauditissimo a gennaio nel festival Jazz a la Calle in Uruguay, la proposta del quartetto si arricchisce di elementi di fusion con arrangiamenti internazionali su musica brasiliana e rivisitazioni in stile brasiliano di grandi successi
internazionali. Non vediamo l’ora di scoprire quali improvvisazioni la Basilicata saprà ispirare!
Il quartetto sarà ospite della rassegna musicale “Gezziamoci”, organizzata dall’associazione Onyx Jazz Club, nota ai materani per i tanti eventi realizzati e i successi ottenuti, nonché importante partner di Brasilicata Tour.
 
 
 
 
18 ottobre 2014 – Vicolo Cieco – h. 22:00
 
GILBERTO MAURO
 
Genere: world-music




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi