home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 27.544.429 visualizzazioni ]
Evento consultato 2339 volte

Concerto della banda musicale della Guardia di Finanza

Evento del 25/06/2013  dalle ore 20:30
Concerto della la banda musicale della Guardia di Finanza Concerto della la banda musicale della Guardia di Finanza
Media voti: Concerto della banda musicale della Guardia di Finanza - Voti: 0
In Piazza San Pietro Caveoso - Matera
Matera Il 25 giugno concerto della Banda della Guardia di Finanza
 
"Il concerto della banda musicale della Guardia di Finanza rappresenta un evento culturale di grande interesse non solo per la qualità artistica che questa formazione strumentale riesce ad esprimere riscuotendo ovunque ampi consensi di critica e di pubblico, ma anche perché sarà inserito  in una cornice straordinaria come Piazza San Pietro Caveoso che ritorna ad essere palcoscenico ideale per questo genere di iniziative". Lo ha detto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, nel presentare ai giornalisti il concerto della banda musicale della Guardia di Finanza in programma martedì 25 giugno, alle ore 20.30, in piazza San Pietro Caveoso (Ingresso libero). "Un concerto - ha detto il sindaco - che proverà a coinvolgere un vastissimo pubblico anche attraverso un repertorio eterogeneo e popolare con brani che passano dal finale dell'Aida di Verdi alla musica da film con La vita è bella di Nicola Piovani, al jazz di Duke Ellington. Insomma, ci aspettiamo una bella serata e il pubblico delle grandi occasioni. Un evento inserito nel cammino di Matera a capitale europea della cultura nel 2019".
La serata verrà presentata dalla giornalista Antonella Ciervo e vedrà come testimonal d'eccezione la giornalista Carmen Lasorella.
Alla conferenza stampa è intervenuto il generale di brigata Valerio Zago comandante regionale della Basilicata della Guardia di Finanza.
”Giungendo a Matera per la prima volta quasi un anno fa e scendendo a sera tra i Sassi - ha detto Zago - sono stato folgorato dall’idea di portare la prestigiosa Banda della Guardia di Finanza, per realizzare un evento unico nel suo genere, entusiasmante e poetico per la bellezza della scenografia e nel contempo assolutamente diverso, oserei dire, unico nella sua originalità, da qualsiasi “normale esibizione concertistica”,  grazie soprattutto alla  straordinaria potenza sonora ed al suo spessore artistico, che la Banda del Corpo sa esprimere. L’intensità dei brani, scelti accuratamente per l’occasione, saprà creare un’atmosfera di estrema sensibilità emotiva, evidenziata dalle indiscusse doti  dei 102  esecutori superbamente armonizzati dal Maestro direttore T.Col. Leonardo Laserra Ingrosso. Nei suoi 85 anni di storia la Banda ha collezionato lusinghieri consensi di pubblico e di critica, esibendosi nei maggiori teatri nazionali come la Scala di Milano, l’Opera di Roma, il San Carlo di Napoli, il Massimino di Palermo e tanti altri ; nonché al cospetto di platee in Germania, Francia, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Stati Uniti ed Emirati Arabi. La Banda della Guardia di Finanza rappresenta pertanto  - ha concluso Zago - un vero e proprio “fiore all’occhiello” delle Fiamme e sono lieto di essere riuscito, assieme al Sindaco di Matera, Salvatore Adduce ed a quanti hanno creduto nel progetto, a portarla ad esibirsi nella meravigliosa piazza di San Pietro Caveoso".

LA BANDA MUSICALE DELLA GUARDIA DI FINANZA
La Banda Musicale della Guardia di Finanza nasce ufficialmente nel 1926, riunendo in un'unica compagine strumentale le diverse fanfare che fin dal 1883 erano state istituite presso molti reparti del Corpo.
Attualmente è un complesso artistico stabile composto da 102 elementi provenienti dai diversi conservatori italiani, accuratamente selezionati tramite concorso nazionale.
Durante la sua lunga e intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane, quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia (con la quale collabora regolarmente e a settembre del 2008 ha partecipato come "banda di palcoscenico" alla rappresentazione della Norma di Vincenzo Bellini sotto la direzione di Nagano), la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell'Opera di Roma, il Massimo di Palermo, la Fenice di Venezia, il Petruzzelli di Bari, il Rossini di Pesaro, il Bellini di Catania e l'Ariston di Sanremo. Storici i concerti che per anni ha tenuto nella basilica di Massenzio a Roma. Nel 2007 e nel 2008 le sue esibizioni sono state inserite nel cartellone del Festival verdiano di Parma.
La Banda del Corpo ha più volte collaborato con alcune delle più affermate orchestre sinfoniche italiane e internazionali, come quella della RAI di Roma, quella del Maggio Musicale Fiorentino - con la quale nel 1991 si è esibita in mondovisione in un concerto diretto da Zubin Metha - e quella del Festival dei Due Mondi di Spoleto, con la quale assieme al coro di Washington ha partecipato nel 1993 al concerto di chiusura del Festival - anch'esso trasmesso in mondovisione - sotto la direzione di Steven Mercurio.
Recatasi ripetutamente all'estero, la Banda ha effettuato fortunate tournées in Germania, Lussemburgo, Svizzera, Belgio e Francia. Nel 2001, nel 2002 e nel 2007 è stata invitata a New York in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, durante le quali, nel 2002, ha tenuto un applauditissimo concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana, nel quale fino ad allora si era esibita la sola Boston Symphony Orchestra.
Nel novembre 2005 ha raccolto uno straordinario successo ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, tenendo un concerto alla presenza delle più alte cariche dello Stato emiratino.
Le doti di fusione, la qualità del suono e la sensibilità interpretativa rendono il Complesso uno dei più prestigiosi a livello internazionale e gli assicurano il costante successo di pubblico e di critica. Il suo vasto repertorio, inoltre, comprendente brani originali e trascrizioni, spazia dalla musica antica a quella contemporanea e può considerarsi tra i più significativi e completi in materia.
La Banda è stata diretta da illustri Maestri, quali Giuseppe ManenteAntonio D'Elia, insigne compositore e accademico di Santa Cecilia, Olivio Di Domenico, docente presso il Conservatorio di Roma, Fulvio Creux e Gino Bergamini.
Dal 16 Aprile 2002, la Banda Musicale della Guardia di Finanza è diretta dal Maestro Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso.

IL DIRETTORE LEONARDO LASERRA INGROSSO
Leonardo Laserra Ingrosso, nato ad Avetrana, in provincia di Taranto, ha compiuto gli studi musicali contemporaneamente a quelli universitari, diplomandosi in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio "Gioacchino Rossini" di Pesaro, in Composizione presso il Conservatorio "Niccolò Piccinni" di Bari, in Strumentazione per Banda e Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio "Alfredo Casella" dell’Aquila. Dal 1991 al 1996 è stato docente di Composizione al Liceo Musicale "Giovanni Paisiello" di Taranto e si è esibito più volte come direttore e pianista accompagnatore in formazioni musicali di vario tipo. Vincitore del Concorso Nazionale per l’insegnamento di Armonia e Contrappunto nei Conservatori di Musica di Stato, nel 2002 diventa Maestro Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza. È regolarmente invitato come giurato a importanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui il Concorso Internazionale di Composizioni Originali per Banda di Novi Ligure, e dal 2004 al 2007 ha fatto parte della commissione di selezione dei candidati provenienti dall’Accademia della Canzone per il Festival di Sanremo. Nel luglio 2006 ha eseguito una serie di concerti negli Stati Uniti come direttore ospite della Atlantic Brass Band del New Jersey.

 




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi