home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 30.318.931 visualizzazioni ]
Evento consultato 3632 volte

Giro d’Italia 2013 a Matera

Evento del 08/05/2013 
Giro d´Italia Giro d´Italia
Media voti: Giro d’Italia 2013 a Matera - Voti: 0
All'interno tutte le info
Matera e provincia Circa 500 giornalisti accreditati, 195 televisioni da tutto il mondo, compresa la Cina, 207 corridori, sono solo alcuni dei numeri del Giro d’Italia resi noti stamane ai giornalisti nel corso di una conferenza stampa convocata per presentare la quinta tappa, Cosenza – Matera.
La conferenza stampa è stata aperta da uno spot video realizzato dal Comitato Matera 2019 nel quale il ciclista Domenico Pozzovivo fa da testimonial sia alla tappa che a Matera 2019. Il video è on-line sul sito del Giro d’Italia (http://video.gazzetta.it/giro-di-italia/index.shtml) e su tutti i social media della manifestazione sportiva. Inoltre è stata presentata l’intervista video (http://video.gazzetta.it/giro-di-italia/index.shtml) del 30 settembre che sempre Pozzovivo ha rilasciato ai giornalisti della “Gazzetta” in cui parla della tappa di Matera e delle sue aspettative.
“Avere il Giro a Matera – ha detto l’assessore allo Sport, Sergio Cappella – non è stato facile, considerato che tante altre città si erano messe a disposizione per ospitare l’evento. C’è l’abbiamo fatta grazie alla nostra determinazione, convinti come siamo che questa iniziativa sia importante per diverse ragioni: promuovere la città, promuovere lo sport, promuovere una maggiore sensibilità nei confronti della mobilità sostenibile”.
L’assessore Cappella ha reso noto che per coloro che verranno da fuori a seguire il Giro l’8 maggio è stato predisposto un servizio navetta, con frequenza ogni 30 minuti, a tutti gli accessi della città (autoparco vicinanze cimitero nuovo, zona Paip e Agna Le piane).
“Su tutto il percorso della tappa – ha aggiunto Cappella – è stato predisposto un ampio servizio di sicurezza con 150 presidi a tutti gli incroci grazie alla disponibilità degli uomini e delle donne della Polizia Locale, delle forze dell’ordine, delle associazioni di protezione civile e di volontariato”.
A lanciare un appello è stato il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, che ha invitato la cittadinanza a non usare l’auto l’8 maggio. “Per questa ragione – ha detto Adduce – abbiamo messo a disposizione gli autobus urbani sui quali l’8 maggio non si pagherà il relativo biglietto”.
La manifestazione è costata 50 mila euro. A questa cifra bisogna aggiungere 10 mila euro per tutte le iniziative organizzate da un mese nell’ambito del programma “Aspettando il giro” in collaborazione con la Federazione ciclistica italiana e con le associazioni amatoriali. Mentre la riqualificazione del manto stradale con il rifacimento della segnaletica orizzontale è costata 500 mila euro. “Una cifra – ha detto Adduce – che spenderemo anche grazie al sostegno della Regione Basilicata. In ogni caso il rifacimento del manto stradale andava fatto”. Alla conferenza stampa è intervenuto anche l’assessore provinciale alla Cultura, Angelo Garbellano. “Sulla strada ex 175 non abbiamo fatto grandi interventi perché l’abbiamo rifatta da poco. Mentre per la Montescaglioso-Matera abbiamo speso 320 mila euro. Lavori che siamo riusciti a fare grazie all’impegno della Regione Basilicata”.
Nel ringraziare tutto il Comitato di tappa, il sindaco, Salvatore Adduce, ha rimarcato che questo evento si inserisce pienamente nel percorso di candidatura di Matera a Capitale europea della cultura nel 2019. Crediamo – ha concluso Adduce – che questo investimento vada valutato sulla base della grande attenzione che centinaia di paesi nel mondo rivolgono al Giro d’Italia. Un ritorno di immagine di grande valore per la città e per i suoi cittadini”.


Per lo svolgimento del 96° Giro d’Italia, il giorno 8 maggio 2013 dalle ore 14,30-18,30, il servizio del Trasporto Pubblico Urbano sarà così come di seguito esplicitato:

Linee: 1-2-4-6/A-8-9 Percorso: ANDATA Via Nazionale (FAL) – Via dei Peucezi – Via dei Messapi – Via dei Dauni – Zona Arco – Via Gravina – Via Sallustio – Via Mattei – Via Fermi – Via Conversi – Via Sinni – Via Bradano – Via Sinni – Via Conversi – Via La Martella – Via Olivetti (rotatoria) – Viale Italia – Via Collodi – Viale Europa – Via Timmari – Via A. M. di Francia – Via Levi -  Via Fosse Ardeatine.
RITORNO Via Levi – P.zza Semeria – Viale della Quercia – Via Lanera – Via A. M. di Francia – Via De Robertis – Via Moro – Viale delle Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via Trabaci – Via Fermi – Via Conversi – Via Bradano – Via Sinni – Via Conversi – Via Fermi – Via Mattei – Vai Sallustio – Via Gravina – Zona Arco – Via Gravina – Via dei Dauni – Via dei Messapi – Via dei Peucezi – Via nazionale (FAL).
Linea 3 Percorso: ANDATA Ospedale Madonna delle Grazie – Via Levi – Via A. M. di Francia – Via De Robertis – Viale Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via Trabaci – Via Fermi – Via Conversi – Via Sinni.
RITORNO Via Sinni – Via Agri – Via Conversi – Via Fermi – Via Trabaci – Viale Italia   – Via Dei Normanni – Via Collodi – Viale Europa – Via Timmari – Via A. M. di Francia – Via Levi – Ospedale Madonna delle Grazie
Linea 5 Percorso: ANDATA Cimitero – C.da la Vaglia – C.da Quartarella – Via Nazionale (FAL) – Via dei Peucezi – Via dei Dauni – Via Gravina – Via Sallustio – Via Mattei – Via Trabaci – Viale Italia – Via Collodi – Viale Europa – Via Timmari – Via A. M. di Francia – Via Levi – Via Fosse Ardeatine.
RITORNO Via Levi – Via A. M. di Francia – Via de Robertis – Via Moro – Viale delle Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via Trabaci – Via Mattei  - Via Gravina – Via de Dauni – Via dei Peucezi – Via Nazionale (FAL) – C.da Quartarella – C.da La Vaglia – Cimitero

Linea 7 Percorso: ANDATA Piazza Matteotti – Via Moro – Viale delle Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via Trabaci – Via Mattei – Via Gravina – Via dei Bizantini – S.S.99 – Borgo Venusio .
RITORNO Borgo Venusio – S.S. 99 – Via dei Bizantini – Via Gravina – Via Mattei – Via Trabaci – Viale Italia – Via Collodi – Viale Europa – Via Moro – Piazza Matteotti.
Linea 13 Percorso: ANDATA Piazza Matteotti – Via Moro – Via Timmari – Via A. M. di Francia – via Levi – Ospedale Madonna delle Grazie.
RITORNO Ospedale madonna delle Grazie – Via Levi – Via A. M. di Francia – Via De Robertis – Via Moro – Piazza Matteotti.
Linea 14 Percorso: ANDATA Piazza Matteotti – Via Moro – Viale delle Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via la Martella – Borgo La Martella.
ROTIRNO Borgo La martella – Via La Martella - Viale Italia – Via Collodi – Viale Europa – Via Moro – Piazza Matteotti.
Linea 15 ANDATA Piazza Matteotti – Via Moro – Viale delle Nazioni Unite – Via Collodi – Viale Italia – Via Trabaci – Via Mattei – Via Gravina – Borgo Picciano.
RITORNO Borgo Picciano - Via Gravina – Via Mattei – Via Trabaci – Viale Italia – Via Collodi – Viale Europa – Via Moro – Piazza Matteotti.
2 NAVETTE (CIMITERO) Percorso: Parcheggio laterale cimitero – parcheggio anteriore cimitero – Via San Vito – Via Cererie – Via Sicilia – Via Liguria – Via Cererie – Via San Vito - parcheggio anteriore cimitero – Parcheggio laterale cimitero.  (frequenza 30 minuti).
1 NAVETTE (ZONA PAIP) Percorso: Via delle Arti – C.da Granulari – Via Gravina – Via dei dauni – Via dei Peucezi – Via Nazionale (FAL) – Via dei Peucezi – Via dei Dauni – Via Gravina – C.da Granulari – Via delle Arti. (frequenza 30 minuti).
1 NAVETTE (MATERA SUD) Percorso: Parcheggio Ospedale – Via Levi – Via A. M. di Francia – Viale nazioni Unite (campo scuola) – Viale Europa – Via Timmari – Via A. M. di Francia – Via Levi – Parcheggio Ospedale . (frequenza 30 minuti, nella frequenza si interscambia con la Linea 3).
1 NAVETTE (AGNA LE PIANE) Percorso: Via dei Pesci – Via Ricciardi – Via Farina – Via Frangine – Via Guida – Via Cappuccini (all’incrocio con Via Casalnuovo effettua l’inversione di marcia) – Via Cappuccini – Via Guida – Via Frangine – Via Farina – Via Columella – Via del Leone – Via dello Scorpione – Via del Capricorno – Via dei Pesci. (frequenza 30 minuti).


Per l'8 maggio, la circolazione stradale seguirà le seguenti regolamentazioni:

"Divieto di transito e sosta, con rimozione coatta dei veicoli, sulle seguenti strade, dalle ore 13:00 di martedì 7.05.2013 sino alle ore 21:00 di mercoledì 8.05.2013:

-     Via Dante, dall'intersezione con Via Manzoni sino ali'intersezione con Via Lazazzera, dove qualora sia possibile saia consentito il solo transito dalle ore 21:00 del giorno 7 alle ore 06:00 del giorno S maggio 2013;
-     Via Olivetti (Piazza degli Olmi) nel tratto compreso tra Via Maiorana sud e Via Maiorana nord;
-     Via F.lli Gironi, nel tratto compreso tra Via Dante e Via Salgari, consentendo qualora possibile la sosia ai soli residenti nel tratto prospiciente Via Lazazzera, retrostante la BNL;
-     Via Petrarca. nel tratto di strada compreso tra v.le Parini e p.zza Giovanni XXIII; I\//a Giovanni XXIII:
-     V.lc Parini, dall'intersezione con Via Manzoni all'intersezione con Via Lazazzera:
-     Via Leopardi, dall'intersezione con p.zza (iiovanni XXIII sino all'interse/ione con Via Dante.

Divieto di transito e sosta, con rimozione coalta dei veicoli, sulle seguenti strade, mercoledì 8.05.2013 dalle ore 00:00 alle ore 21:01)
Via Montescaglioso;

-     Via Lucana:
-     Via XX Settembre, dall'intersezione con Via Lucana sino asll'intersezione con Via F.lli Rossclli;
Via Annunziatella;
Via Nazionale, sino all'intersezione con Via Don L Sturzo;
-     Via Don L. Sturzo. sino all'intersezione con Via Dante (rotatoria);
-     Via Dante, dall'intersezione con Don L. Sturzo (rotatoria) sino ali'intersezione con Via Manzoni;
-     Via Dante, dall'intersezione con Via Lazazzera all'intersezione con Via Einaudi;
-     V.le Italia, dall'intersezione con Via dei Normanni sino al curvane della stessa via, consentendo il transito e la sosta ai soli residenti nel tratto compreso tra i civici nn. 1-100; Via dei Normanni, dall'intersezione con v.le Europa sino all'intersezione con Via Dante, consentendo il transito con uscita v.le Europa, ai soli residenti nel tratto retrostante di Via dei Normanni non interessato alla gara;
-     Via Collodi.
Qualora si renda necessario, verranno interdetti al transito, i tratti finali delle strade adduccnti il percorso della gara.
Sono esclusi dal presente provvedimento i veicoli al seguito della gara, autorizzati secondo le rispettive indicazioni degli organizzatori, i mezzi delle forze dell'Ordine ed i mezzi di soccorso
Qualora   m   dovessero   presentare   situazioni   di   emergenza,   gli   organi   di   polizia   preposti provvedemmo ncll'immediatezza ad operare gli interventi del caso.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza."


R101 A POLICORO “FA LA FESTA” AL GIRO D’ITALIA

Mercoledì 8 maggio R101 trasformerà Policoro in una grande festa del Giro d’Italia, rendendola protagonista della manifestazione per una giornata di divertimento, sport e musica.
A partire dalle 10, infatti, piazza Eraclea sarà tappa del Km 101, l’iniziativa con cui R101, radio del Giro d’Italia, “adotta” 18 comuni attraversati dalla corsa rosa, coinvolgendo con musica e animazione gli abitanti e invitando l’intera cittadinanza a partecipare alla festa prima, durante e dopo il passaggio della coloratissima carovana.
 
L’intera piazza si vestirà di rosso e bianco mentre, dalla postazione della radio, speaker e animatori giocheranno con il pubblico e distribuiranno gadget a tempo di musica, in attesa del passaggio dei ciclisti, previsto per le 15.20. Ad aspettarli ci sarà anche il due volte campione del mondo e commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo su strada Paolo Bettini, ospite di Banca Mediolanum.
 
In attesa dell’arrivo della carovana degli sponsor, previsto per le 14.00, piazza Eraclea sarà in collegamento audio con il pick-up di R101, tra i mezzi che anticipano i corridori, ormai vicinissimo alla sosta. Dopo il passaggio della carovana, il pubblico rimarrà in compagnia di R101 per il passaggio dei ciclisti e fino alla fine della tappa giornaliera.
 
R101, che a Policoro si può ascoltare sui 95,00 Mhz, è per il secondo anno consecutivo media partner ufficiale del Giro e segue ogni giorno la corsa con attività sul territorio, in onda e online. Su www.R101.it un gioco ad hoc premia ascoltatori e appassionati di ciclismo, che possono vincere subito un posto nel pick-up di R101 nella carovana della tappa preferita, oltre a kit con i gadget della radio.

Giro d’Italia 2013 a Matera, dalla Prefettura ulteriori indicazioni

Nella mattinata del 3 maggio scorso, presieduta dal Prefetto di Matera, dott. Luigi Pizzi, si è tenuta, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale hanno partecipato, oltre ai Vertici Provinciali delle Forze di Polizia, il Comandante della Sezione Polizia Stradale di Matera, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, i rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, del Comune di Matera, del Comune di Montescaglioso, dell’ANAS di Potenza, dell’A.S.M. e il Responsabile del Servizio “118”, oltre all’Ispettore di percorso della Società R.C.S. Sport s.p.a. e del comitato organizzatore locale, allo scopo di predisporre omogenee misure di sicurezza e vigilanza a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica per l’incolumità degli atleti e degli spettatori, lungo l’itinerario e nelle località di transito e di arrivo in occasione del transito e dell’arrivo in questa Provincia della 5^ tappa della 96^ edizione del Giro d’Italia.
In particolare il Prefetto, dopo una breve introduzione finalizzata a sottolineare l’importanza dell’evento, ha invitato i rappresentanti delle Istituzioni e degli Enti a esporre eventuali criticità per la individuazione di possibili soluzioni finalizzate a ridurre al minimo i disagi per gli utenti della strada e a  tutela del partecipanti alla manifestazione.
La 5^ tappa del Giro d’Italia, con partenza da Cosenza, attraverserà i Comuni di Nova Siri, Rotondella, Policoro, Scanzano Jonico, Pisticci, Bernalda, Montescaglioso e Matera, dove, in Via Dante, è previsto il traguardo di arrivo e sarà preceduta dal transito della “carovana pubblicitaria” circa un’ora prima del passaggio dei ciclisti.
Per garantire il regolare svolgimento della manifestazione sportiva, nonché degli utenti della strada, nella riunione si è convenuto di fissare il limite temporale dell’efficacia del provvedimento prefettizio volto alla “chiusura veicolare temporanea della circolazione stradale” a decorrere da trenta minuti antecedenti il passaggio della gara (determinata sulla media oraria più alta), sino a quindici minuti successivi al passaggio dell’ultimo corridore e del veicolo recante il cartello “fine gara ciclistica”.
Nella predetta ordinanza è stato altresì disposto:

  • il divieto di transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal transito dei concorrenti;  
  • il divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso interessato al transito dei concorrenti;
  • l’obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dalla manifestazione di arrestarsi prima di impegnare detto percorso, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione;
  • l’obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare i tratti di strada interessati dalla manifestazione.
Infine, si è concordato di sensibilizzare i Sindaci dei Comuni di Nova Siri, Rotondella, Policoro, Scanzano Jonico, Pisticci, Bernalda, Montescaglioso e Matera affinchè sia fornito il massimo apporto di personale della Polizia Locale e delle Associazioni di volontariato, soprattutto in corrispondenza delle intersezioni degli accessi poderali e interpoderali, nonché degli sbocchi stradali.
Analogo contributo, con l’impiego di risorse proprie, è stato richiesto agli organizzatori del Giro d’Italia.
Le Istituzioni e gli Enti presenti all’incontro hanno assicurato, ognuno per la parte di competenza, la massima collaborazione e disponibilità.
La predisposizione, nel dettaglio, di tutti i servizi necessari per la migliore riuscita della manifestazione, sarà assicurata dalla Questura di Matera, dopo aver tenuto un’apposita riunione tecnica con i soggetti istituzionali coinvolti dalla manifestazione ciclistica.




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi