home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.342.716 visualizzazioni ]
10/03/2011 18.08.56 - Articolo letto 4062 volte

La seconda tappa del Tour della Champions a Matera

Pizzolla, Moratti, Adduce Pizzolla, Moratti, Adduce
Media voti: La seconda tappa del Tour della Champions a Matera - Voti: 0
La Basilicata unica regione ad avere ben due tappe
Matera Dopo Genova, un mini tour della Sicilia è arrivata anche in Basilicata la Coppa dalle grandi orecchie. L’ambito trofeo vinto dopo ben 45 anni dalla Società F.C. Internazionale.
 
Quella che si è svolta a Matera è stata, infatti, la seconda tappa del Tour della Champions che ha visto coinvolta la Basilicata. Unica regione ad avere ben due tappe. Il 5 Marzo a Trecchina e il 6 nella città dei Sassi. 35 in tutto le città che la Coppa saluterà.
 
I numeri della manifestazione, in Basilicata, si possono riassumere in oltre 1000 scatti a Trecchina con un incasso superiore ai 5.600,00 euro e circa 1000 scatti a Matera con un incasso di quasi 5.500,00 euro.
 
L’intero importo sarà devoluto completamente in beneficienza come da volontà del nostro amato Presidente, Massimo Moratti, il quale si è reso autore della nascita di questa iniziativa per regalare al maggior numero di tifosi interisti una gioia ancora più grande nel poter toccare con mano l’ambito trofeo vinto nella notte dello scorso 22 Maggio a Madrid.
L’obbiettivo dell’iniziativa è quello di riproporre il progetto realizzato lo scorso Luglio 2010 presso la Sala Colonne della BPM per Inter for Emergency.
 
Anche la Basilicata ha contribuito in maniera sostanziale alla realizzazione del progetto e siamo fieri di aver potuto donare oltre 11.000,00 euro in soli 2 giorni al progetto UNICEF.
 
Gli organizzatori, il Coordinatore Regionale Ludovico Iannotti e tutti coloro che hanno preso parte alla manifestazione ringraziano i tifosi neroazzurri lucani e quelli intervenuti dalle regioni limitrofe nonchè tutti i partecipanti all’evento.
 
A Trecchina l’evento si è svolto nella sala della Scuola elementare Giovanni Pascoli concessa dal Sindaco Ludovico Iannotti, (omonimo del Coordinatore della Basilicata il quale è anche Presidente dell’Inter club Vallenoce) al quale và un ringraziamento particolare per il contributo dato.
Stesso ringraziamento va esteso a tutti i soci dei club presenti per la partecipazione attiva durante la manifestazione e anche ai non soci per la sportività e l’apprezzamento dimostrato per l’evento. C’è stata infatti una numerosa partecipazione poiché tutti hanno capito l’importanza dello stesso rispondendo in massa alla richiesta di fotografarsi con il trofeo solo per dare il proprio contributo poiché l’incasso è stato devoluto ad un progetto UNICEF.
Durante la manifestazione nella sala, addobbata con i colori neroazzurri che l’anno resa magnificamente degna dell’accoglienza c’erano in radio e video diffusione immagini e suoni legati alle vittorie della stagione calcistica appena trascorsa. Inoltre ad allietare la stessa c’è stata anche la partecipazione dell’orchestra di Rionero in Vulture la quale è stata offerta interamente dall’Inter club Vulture.
A conclusione della magnifica giornata a salutare il trofeo che si avviava verso la tappa materana, ci sono stati magnifici fuochi di artificio che hanno lasciato i tifosi con il naso in su affidando alle stelle i sogni di nuove vittorie.
 
A Matera la coppa arriva solo in tarda notte e così ci si prepara a vivere le stesse emozioni anche nella città dei Sassi, pronta per una degna accoglienza!
Anche qui gli organizzatori vorrebbero lasciare il loro grazie a chi è intervenuto e ha reso possibile questa magnifica giornata.
Un grazie particolare va a l’Amministrazione Provinciale nella persona del Presidente Franco Stella, per la disponibilità dimostrata concedendo prontamente e in maniera gratuita l’utilizzo della sala conferenze presso la Mediateca Provinciale in P.zza Vittorio Veneto. La stessa apre le sue porte per accogliere meritatamente una parte della Milano neroazzurra.
Altro ringraziamento doveroso va all’Amministrazione comunale che si è dimostrata sensibile alle nostre richieste concedendo assieme all’Amministrazione Provinciale il proprio patrocinio e successivamente assicurando un congruo contributo per garantire una degna accoglienza della Dirigenza della F.C. Internazionale e per il sostenimento delle spese legate alla realizzazione dell’evento.
 
Hanno partecipato per la realizzazione dello stesso: lo storico Inter Club Angelo Moratti Matera nella persona del Presidente Emanuele Giasi presente a Matera da oltre 16 anni, i nuovi Inter club nati sull’onda della trionfale stagione che ha visto protagonista la squadra nerazzurra: Esteban Cambiasso e Massimo Moratti che hanno come Presidenti rispettivamente Emanuele Lapolla e Daniele Pizzolla, l’Inter Club Javier Zanetti di Pomarico con il Presidente Carmine Pontino e l’Inter Club di Montescaglioso con il Presidente Giovanni Venezia.
Non va dimenticato, inoltre, il contributo dell’Inter Campus Scuola Calcio Matheola di Matera nella persona del Presidente Giuseppe Montemurro che ha dato la sua ampia e immediata disponibilità. Inoltre ci piace ricordare anche la partecipazione del fan club Italia InnaMOUrati di te Mister Jòse che dopo essere venuti a conoscenza della manifestazione hanno anche voluto far sentire anche la loro presenza con un contributo volontario.
 
Protagonista unica ancora una volta e anche per queste due tappe è stata la Coppa.
 
A fare da contorno al magnifico trofeo i colori della società e le divise che l’anno alzata al cielo nella notte del 22 maggio nello stadio Santiago Bernabeu, nonché suoni e immagini proiettate su un maxi schermo che ripercorrevano la strada fatta fino alla magica notte di Madrid.
 
Sin dalle prime ore della giornata c’è stato un notevole afflusso di gente nonostante la gelida giornata. Gli appassionati hanno resistito in fila ordinatamente e senza battere ciglio. L’attesa e l’emozione ha scaldato i cuori neroazzurri.
 
Anche a Matera l’afflusso non è stato solo dei tifosi ma anche di semplici curiosi che hanno sostato, se pur brevemente, davanti al magnifico trofeo o si sono concessi una foto ricordo quasi a voler emulare le braccia del Capitano che alzava al cielo le sua vittoria.
 
I numerosi tifosi che hanno realizzato la foto con il supporto del fotografo potranno recarsi dallo stesso per ritirare in maniera del tutto gratuita il file relativo al proprio scatto o in alternativa oltre allo stesso potranno richiedere la stampa della foto e solo in quel caso pagheranno il corrispettivo, così come da direttive del C.C.I.C. Milano (Centro Coordinamento Inter Club).
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi