home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.032.432 visualizzazioni ]
28/12/2010 17.36.25 - Articolo letto 4133 volte

Pedicini risponde al Sindaco Adduce sul bilancio di fine anno

Adriano Pedicini Adriano Pedicini
Media voti: Pedicini risponde al Sindaco Adduce sul bilancio di fine anno - Voti: 0
"Una macchina con un motore fuso che spesso deve essere spinta. Questa la traduzione del suo bilancio"
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera Udita la conferenza stampa del sindaco mi è parso di cogliere alcuni aspetti sostanziali che sin dall’inizio non ci trovano d’accordo con la linea di questa Amministrazione, mi riferisco ai grandi programmi, ai progetti, alle aspettative. Di seguito, ha lamentato una macchina comunale appesantita da dipendenti incapaci, direttivi insufficienti, di poco peso e impulso. Insomma una macchina con un motore fuso che spesso deve essere spinta. Questa la traduzione del suo bilancio. Sull’ultimo punto, non c’è da sforzarsi in complicati concetti, né politici, né articolati, credo che non ci si debba piangere addosso, Adduce non può farlo. Il Sindaco non può non sapere che ogni assunzione fatta nell’amministrazione comunale, è il frutto di una politica clientelare che ha seguito regole e calcoli ben precisi di collocazioni, posizioni ed assegnazioni di scrivanie, che fa sentire i suoi influssi persino nei movimenti interni, dove si emigra da un ufficio all’altro dietro spinte e calci politici e dove la professionalità, la meritocrazia ed il senso civico sono lasciati nello scantinato del palazzo. Tutto ciò avviato dalle componenti politiche che da sempre battono il pugno sul tavolo in questa città. Ancor più grave è la questione dei dirigenti che appare ovvio seguano carriere e funzioni di pari passo col destino e le fortune, e/o le sfortune, del politico che l’affianca. Non prendiamoci in giro questa è la realtà che tutti sanno, sono i discorsi che ognuno sussurra, e non capisco perché vengano interpretate sotto voce all’amico intimo. Il regolamento urbanistico, il piano strategico, la capitale della cultura, sono obiettivi imprescindibili ed importanti nei quali il PdL ci crede e li sostiene. Di converso però, si ritiene che le questioni vadano affrontate in modo prioritario e rapportate alle emergenze. Un esempio di questo sono le opere incompiute di questa città e me ne risparmio l’elenco specifico, ne cito qualcuna: la zona 33, quartiere Arco, i parcheggi, l’arredo e la riqualificazione del centro storico, la periferia ed i borghi, la disoccupazione, lo sviluppo, i senza reddito i poveri. In fondo, solo perché questa politica non ne parla mai, ci metto il delicato ecosistema della Gravina appesantito da acque reflue materane e pugliesi: dal fatto che è oramai un anno che insiste il sequestro del depuratore di Acquedotto Lucano in contrada La Vaglia, in quella discarica, oltre al normale smaltimento delle acque del sistema fognario, le autobotti per lo spurgo dei pozzi neri, riversavano le acque nere da depurare prelevate dalle abitazioni non allacciate al sistema fognante. Da circa un anno, i pozzi neri non vengono svuotati; per smaltire in proprio i liquami i costi sarebbero altissimi, dovrebbero essere oramai stracolmi, i liquami tracimano, filtrano nel sottosuolo, raggiungono direttamente rigagnoli che confluiscono in corsi d’acqua, taluni sversano direttamente in terreni. Se si vogliono fare grandi cose non devi trascurare le piccole, ma non credo che queste lo siano, guarda nell’orticello di casa e ti accorgerai che di cose da fare ce ne sono.
 
Adriano Pedicini
Consigliere PDL 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi