home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.814.404 visualizzazioni ]
08/01/2016 18:13:53 - Articolo letto 3161 volte

AVIOSUPERFICIE PISTICCI: PROVINCIA E 26 COMUNI DEL MATERANO CHIEDONO FONDO ADEGUATO

La pista Mattei vista dall´alto (foto SassiLand) La pista Mattei vista dall´alto (foto SassiLand)
Media voti: AVIOSUPERFICIE PISTICCI: PROVINCIA E 26 COMUNI DEL MATERANO CHIEDONO FONDO ADEGUATO - Voti: 0
E' la richiesta dell’assemblea dei sindaci di Matera che si è svolta oggi su convocazione del presidente della Provincia Francesco De Giacomo
Pisticci Un fondo annuale adeguato da istituire nei disegni di legge di Stabilità Regionale 2016 e di Bilancio Regionale 2016-2018 al fine di sostenere l’effettiva operatività dell’aviosuperficie Enrico Mattei di Pisticci, consentendo tratte giornaliere  per Milano e Roma a prezzi competitivi e concorrenziali a quelli oggi applicati dagli aeroporti di  Bari e Napoli: è la richiesta dell’assemblea dei sindaci della provincia di Matera che si è svolta oggi su convocazione del presidente della Provincia  Francesco De Giacomo. In un documento approvato e sottoscritto da 26 sindaci ed amministratori provinciali si sottolinea che Pisticci rappresenta un’infrastruttura nevralgica per la Città di Matera, la provincia di Matera e l’intera regione, sia per la mobilità dei flussi turistici diretti alla Capitale Europea della Cultura 2019 che nei villaggi della costa del Metapontino, sia per le attività produttive, agricole, industriali proiettate sui mercati esteri. L’Enac – è scritto nel documento – dichiara che nei prossimi dieci anni il traffico aeroportuale raddoppierà passando dai 150 milioni a circa 300 milioni di passeggeri determinando, secondo le stime, oltre 200 nuovi miliardi di Pil. Senza infrastrutture aeroportuali tutta questa ricchezza – sottolineano i sindaci e gli amministratori della Provincia di Matera – andrebbe al centro-nord determinando un ulteriore ennesimo ritardo nel Mezzogiorno. Nel ricordare che il Piano Aeroportuale Nazionale prevede che il Ministero delle Infrastrutture favorisca azioni a salvaguardia delle Regioni in cui non esistono aeroporti di interesse nazionale (Basilicata e Molise) per consentire l’ottimizzazione delle connessioni con gli aeroporti più vicini, si ribadisce che è consentito oggi alla Basilicata ed in particolare alla Pista Mattei di evolvere in aeroporto di interesse nazionale o attraverso un piano industriale che sappia coniugare ottimamente costi e ricavi o attraverso la via della continuità territoriale, cosa che la Regione ha già voluto promuovere con stanziamenti ad hoc che garantiscano l’inizio dell’operatività. L’esigenza di rendere operativo lo scalo di Pisticci – si legge nell’ordine del giorno - si è rafforzata soprattutto dopo che dal mese di aprile 2015 l' Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) ha autorizzato la gestione e l’uso dell’aviosuperficie per le attività di trasporto pubblico passeggeri (TPP), scuola di volo, turismo, lavoro aereo, tipo privato, protezione civile, corpo forestale, base operazioni Hems, mentre nel recente incontro del 29 dicembre scorso dalla società Winfly che gestisce la struttura è previsto il passaggio, a breve termine, attraverso nuova autorizzazione Enac, da aviosuperficie ad aeroporto generale per consentire atterraggio e decollo di veivoli sino a 50 passeggeri e l’avvio di collegamenti diretti da e per Roma e Milano con frequenza giornaliera. Inoltre sindaci ed amministratori della Provincia evidenziano la validazione del progetto esecutivo-definitivo, appaltato dalla Provincia e co-finanziato da Regione e Ue, per la realizzazione di una piattaforma logistica agro-alimentare nella zona industriale di Ferrandina che può rappresentare un ulteriore valore aggiunto quale elemento di integrazione dello scalo aeroportuale pe garantire in futuro elemento di integrazione che si aggiunge al porto di Taranto. L’assemblea dei sindaci dei Comuni della provincia di Matera ha dato mandato al Presidente De Giacomo di promuovere ogni iniziativa che riterrà utile per sensibilizzare il Presidente Pittella, gli assessori e i consiglieri regionali per l’accoglimento delle proposte contenute nel documento. Per De Giacomo “la volontà espressa dagli amministrazioni locali è chiara e richiede risposte altrettanto chiare da parte del Presidente Pittella e del Consiglio Regionale”. La consigliere provinciale Rossana Florio aggiunge che “dai consiglieri regionali eletti nel Materano ci si attende un comportamento di pieno e convinto sostegno senza alcun tentennamento perché è inspiegabile la corsia preferenziale seguita per l’aeroporto di Salerno che ha ancora numerosi problemi da risolvere”. E’ stato il sindaco di Montescaglioso Giuseppe Silvaggi inoltre ad evidenziare “la contraddizione della Giunta Regionale che sostiene solo l’aeroporto salernitano”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi