home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.317.110 visualizzazioni ]
04/08/2014 10.32.01 - Articolo letto 1870 volte

Pisticci : Due denunciati ed un intervento di soccorso

Volante della Polizia di Stato - Matera Volante della Polizia di Stato - Matera
Media voti: Pisticci : Due denunciati ed un intervento di soccorso - Voti: 0
Prosegue l' attività del Commissariato di Pubblica Sicurezza
Pisticci Prosegue l' attività del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pisticci, diretto dal dottor Albano, volta al controllo del territorio di competenza ed indirizzata inoltre al monitoraggio delle località marittime, caratterizzate in questo periodo, da un significativo aumento delle presenze.
Diverse le richieste di intervento rivolte alla sala operativa del Commissariato ed in tre distinti episodi, la costante e puntuale presenza sul territorio, ha scongiurato il verificarsi di più gravi conseguenze.
I fatti: all' inizio del mese di Luglio, veniva telefonicamente segnalata tramite 113, una lite presso un bar; l' utente riferiva di due soggetti che erano venuti alle mani, per non meglio precisati motivi aggiungendo altresì, che la situazione stava prendendo risvolti pericolosi. Allertata la volante, in zona per specifici controlli, la stessa interveniva immediatamente sul posto della avvenuta segnalazione. Si preallertava personale sanitario e contestualmente si dividevano i contendenti, provvedendo inoltre ad allontanare dal luogo della contesa, la figlia minore di uno dei due, che appariva terrorizzata e scioccata da quanto visto. Solo il tatto e la delicatezza degli operatori consentivano di tranquillizzarla. Sul luogo si eseguiva una prima ricostruzione della vicenda dalla quale si appurava che il padre della minore era stato aggredito da un altro uomo che gli si era scagliato contro nonostante la presenza della bambina che era in compagnia del genitore. Questi, dopo le necessarie cure mediche, rese opportune per le numerose ecchimosi e tumefazioni all'altezza del viso che gli sono costati 8 giorni di cure e riposo, presentava denuncia presso gli uffici del Commissariato pisticcese. Ne conseguivano attente e particolareggiate attività di indagine che, grazie al meticoloso ascolto di quanti avevano assistito all' aggressione, permettevano di chiudere il cerchio su di un soggetto del luogo, già protagonista di analoghi episodi, che veniva segnalato all' Autorità giudiziaria per i reati di lesioni personali dolose e minacce, il tutto aggravato dall' aver esternato le proprie condotte vessatorie alla presenza di un incolpevole bambina. In sede di ricostruzione dell' accaduto, si è appurato che alla base dell' episodio ci sarebbero futili motivi legati al fatto che l' aggressore avrebbe mal accettato l'atteggiamento di protezione dell’ aggredito nei confronti della figlia, ripresa a malo modo dal denunciato perché colpevole di fare troppo rumore in strada.
In un secondo caso, invece, personale in servizio di volante, effettuava un posto di controllo a ridosso di un lido balneare della zona. Durante il servizio, l' attenzione degli operatori, veniva attirata da un’ autovettura con targa straniera e con a bordo due individui di nazionalità rumena. Intimato l' alt, si procedeva al controllo di Polizia e alla disamina dei documenti personali e relativi all' autovettura. Un approfondimento che ha lasciato spazio a non poche sorprese. Infatti uno dei due, privo di documenti personali, ha fornito generalità false nonché un contrassegno assicurativo contraffatto. Raggiunti gli uffici per la compilazione degli atti, il soggetto, dopo essere stato compiutamente e debitamente identificato, veniva denunciato all'Autorità giudiziaria per il reato di false dichiarazioni all'Autorità sulla propria identità nonché per falsità materiale commessa dal privato.
L’ ultimo episodio, infine, si è verificato nel pomeriggio di ieri. Veniva segnalato lo smarrimento di un minore in una spiaggia di un lido in Scanzano Jonico. Su disposizione del dirigente del Commissariato, la volante di turno, raggiungeva il luogo della segnalazione andando oltre l' ordinaria competenza territoriale. Una volta giunti era presente la madre del piccolo, in preda ad un reale stato di agitazione ed ansia. Pertanto si provvedeva a calmarla e immediatamente ci si poneva alla ricerca del bambino di dieci anni, battendo  ovunque il lido interessato. Ricerche che nel giro di mezz'ora davano l' esito sperato grazie alle indicazioni rese ai poliziotti da un signore che era stato attratto ed incuriosito dalla vista del minore solo e dall'incedere incerto, tanto da seguirlo con lo sguardo a lungo. Il bambino infatti si era allontanato per raggiungere il nonno poco distante senza comunicare nulla alla madre che, data l'eccessiva presenza di bagnanti, si era preoccupata nel non vederlo improvvisamente. Una volta comunicato il ritrovamento alla madre, questa visibilmente sollevata dallo spavento, abbracciava il figlio raccomandandosi di non ripetere più certi gesti. Accorati ringraziamenti venivano rivolti agli uomini in divisa, il cui immediato intervento, senza alcuna sottovalutazione del caso, ha fatto si che la vicenda non si protraesse nel tempo, dando quella   immediata risoluzione alla stessa, che ha evitato l’insorgere di possibili, peggiori, scenari.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi