home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.773.235 visualizzazioni ]
21/05/2014 13.22.27 - Articolo letto 2484 volte

Aggrediti tre agenti di Polizia: 3 arresti a Montalbano

Carabinieri a Montalbano Jonico Carabinieri a Montalbano Jonico
Media voti: Aggrediti tre agenti di Polizia: 3 arresti a Montalbano - Voti: 0
I giovani aggressori stavano giocando a calcio mettendo in pericolo la circolazione stradale
Montalbano Jonico I Carabinieri del dipendente Comando Stazione di Montalbano Jonico hanno tratto in arresto M.d. (classe 1994), censurato, avvisato orale di pubblica sicurezza, F.f. (classe 1993), con precedenti di polizia e L.d. (classe 1994), censurato,  nonché deferito in stato di libertà 3 (tre) minori, poiché tutti colti nella flagranza dei delitti di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate in concorso tra loro, in danno di cinque operatori del Corpo della Polizia locale della città di Montalbano Jonico, di cui 3 (tre) hanno riportato lesioni personali.
 
I fatti si sono consumati intorno alle ore 12.45 circa di ieri 20.05.2014 nel centro urbano di Montalbano Jonico, in quel Viale Sacro Cuore all’incrocio con Piazza Risorgimento, nei pressi della Scuola Media Statale ivi ubicata, a ridosso dell’orario di uscita degli studenti, ragione per la quale il personale del Corpo della Polizia locale stava effettuando vigilanza e controllo della circolazione stradale. Notati alcuni minori che stavano giocando a calcio recando intralcio e pericolo alla circolazione dei veicoli lungo quell’arteria stradale, con conseguente minaccia  anche per i pedoni, un agente ha invitato un minore  a sospendere l’attività ludica. A quel punto, nonostante i reiterati inviti nel senso, il minore ha inveito verbalmente con frasi ingiuriose e minacce  nei confronti dell’agente che, nel tentativo di riportare alla calma il suo interlocutore, è stato aggredito da quest’ultimo con una testata, pugni e calci, nonché gli è stato strappato dalle mani il telefono cellulare di proprietà che stava utilizzando per richiedere ausilio.  A quel punto, avvisati da alcuni cittadini, gli altri colleghi dell’agente, capeggiati dal Comandante del Corpo della Polizia locale, sono intervenuti in ausilio dell’aggredito e, dopo aver localizzato il minore protagonista dell’aggressione, lo hanno invitato a seguirlo presso i loro Uffici. Immediatamente dopo aver formulato tale invito, il minore si è scagliato nuovamente sull’agente che già aveva aggredito, ed in concomitanza, gli arrestati ed altri due minori amici del primo, si sono scagliati contro tutto il personale di polizia citato, consentendo al loro compagno di continuare a colpire con pugni al viso l’agente, dandosi successivamente  tutti a precipitosa fuga per le vie cittadine. A seguito delle condotte tenute in danno del personale del Corpo della Polizia locale di Montalbano Jonico, 3 (tre) operatori sono stati trasportati presso l’Ospedale Civile di Policoro ove quei sanitari, in forza delle lesioni riportate, ne giudicavano guaribili due in 15 giorni ed uno in 10 giorni S.C., mentre solo un minore, anch’esso trasportato presso l’Ospedale Civile di Policoro, è stato giudicato guaribile in 5 giorni per alcune lesioni riportate nel medesimo contesto.  I Carabinieri  del Comando Stazione di Montalbano Jonico, allertati in ordine ai fatti reato consumati, sono giunti immediatamente sul posto e capeggiati da quel Comandante di Stazione, hanno avviato le ricerche di tutti gli aggressori che sono stati rintracciati e fermati per gli approfondimenti investigativi. Le indagini svolte dagli operanti con la massima celerità  hanno permesso di ricostruire con l’escussione delle persone informate dei fatti, a cominciare dalle stessa vittime,  l’intera vicenda, maturata per futili motivi, nonché di trarre in arresto M.d. (classe 1994), F.f. (classe 1993) e L.d. (classe 1994) che espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Matera, Dr.ssa Annunziata CAZZETTA. Invece, i minori sono stati  accompagnati in caserma a seguito di flagranza di reato ed affidati agli esercenti la potestà genitoriale su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Potenza, Dr.ssa TIERNO.    



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi