home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.308.629 visualizzazioni ]
24/07/2013 12.21.19 - Articolo letto 2041 volte

Barbadillo.net parla di Matera: Puntare tutto sul turismo può non bastare

Turisti nei Sassi di Matera (foto SassiLand) Turisti nei Sassi di Matera (foto SassiLand)
Media voti: Barbadillo.net parla di Matera: Puntare tutto sul turismo può non bastare - Voti: 0
Movimento Matera si Muove commenta l'articolo scritto dal giornalista Andrea di Consoli
Matera Il giornalista Andrea di Consoli, dal sito Barbadillo.net, dedica un articolo alla millenaria storia della nostra Città, offrendoci lo spaccato di una comunità "considerata da sociologi, antropologi e poeti, la capitale emblematica della civiltà contadina" negli anni diventata poi un vero laboratorio politico-urbanistico, che dal 1952 in poi ha conosciuto una vera e propria "metamorfosi sociale", trasformando la città in una modesta "capitale piccolo-borghese", "non più contadini, non più braccianti, ma operai, emigranti e poi in gran numero impiegati pubblici, portando gli antichi rioni a poco a poco al loro abbandono, al loro degrado.
Il giornalista Di Consoli, nel suo articolo, evidenzia come negli ultimi anni vi sia in atto l'ennesima metamorfosi di una città dove "impera il contrordine di tornare" nei vecchi rioni, viverli, coltivarli, ponendo l'accento sulla volontà diffusa di "puntare tutto sulla cultura e sul turismo" alla luce di un degrado economico che negli ultimi anni si è accentuato sempre piu, dove " l'industria della val basento è stata smantellata, la Barilla ha chiuso i battenti, mentre il polo del salotto che assorbiva migliaia e migliaia di operai oggi è infiacchito dalla concorrenza sleale". Puntare tutto sul turismo ,quindi, per rilanciare il tessuto sociale della città.
"È davvero possibile far vivere di cultura e di turismo la maggior parte della popolazione?" Questo è l 'interrogativo che si pone l'autore, paventando come "rischiosa" questa seconda metamorfosi.
Il timore di vedere una città " che rimane a mezz'aria, in una precarietà: né contadina, né operaia, né impiegatizia e nemmeno culturale"
Di Consoli in questo articolo tocca temi importanti per la città, temi che interrogano la città sul suo futuro, descrivendone un presente purtroppo privo di quel virtuosismo economico che dagli anni 50 in poi ha cambiato la città.
Puntare tutto sul turismo può non bastare quindi. La crescita di una città come Matera, deve essere su tutti i livelli. È sbagliato credere ad un solo modello di sviluppo che compensi settori ormai deficitari da alcuni anni.
Questo è lo spirito che anima il programma e la sfida di Matera Si muove per le elezioni Regionali di Novembre. Una città che non rimanga a mezz'aria come citato da Di Consoli, ma una città che elevi uniformemente le proprie eccellenze, solo così sarà in grado di crescere davvero diventando attrattore costante non solo per l italia ma per il mondo intero.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi