home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.568.385 visualizzazioni ]
08/03/2013 17.42.20 - Articolo letto 4149 volte

Piano casa, il Comune di Matera amplia i divieti di interventi edilizi

Il plastico del "nuovo" Mulino Alvino (foto SassiLand) Il plastico del "nuovo" Mulino Alvino (foto SassiLand)
Media voti: Piano casa, il Comune di Matera amplia i divieti di interventi edilizi - Voti: 0
Adduce: "salvaguardare gran parte del territorio in modo da non consentire stravolgimenti del disegno generale della città"
Matera  "La delibera approvata oggi, a seguito della legge regionale 25 del 2012 (Piano casa) ci consente, da una parte, di proteggere da interventi di carattere edilizio (abbattimento e ricostruzione di immobili ) le aree più sensibili della città e, al contempo, di iniettare ossigeno al settore delle imprese attraverso azioni di recupero e di riqualificazione".
Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, commentando la delibera approvata oggi dal Consiglio comunale.
Nel corso del suo intervento il sindaco ha illustrato le ragioni che lo hanno portato a chiedere alla Presidente del Consiglio comunale, Brunella Massenzio, la convocazione della seduta odierna dell'assemblea.
"Il Consiglio Comunale con la sua deliberazione - continua Adduce - ha inteso salvaguardare gran parte del territorio in modo da non consentire stravolgimenti del disegno generale della città e, soprattutto, tutelare le aree più sensibili come quelle storicizzate (sassi e centro storico, spine bianche, serra venerdi, Lanera, i borghi La Martella e Venusio) o quelle caratterizzate da tipologie classiche dell'edilizia residenziale pubblica che hanno contraddistinto alcuni interventi qualificanti i Piani di zona della seconda metà del '900  (Villa Longo, via Nazionale, Don Sturzo, via Dante, Platani, san Pardo). Dobbiamo saper proteggere il nostro patrimonio senza farci condizionare da pregiudizi". Il sindaco, inoltre, ha voluto lanciare un appello agli imprenditori sottolineando la necessità di un cambio di mentalità, di un nuovo approccio culturale. "E' necessario che le imprese seguano con attenzione le trasformazioni in atto privilegiando gli obiettivi del recupero e del riuso piuttosto che continuare solo sulla strada del consumo del suolo con nuove costruzioni. In questo senso il provvedimento approvato offre una occasione per cimentarsi nel lavoro di diversificazione produttiva anche nel tradizionale settore edilizio".
"Non va trascurato - aggiunge Adduce - il fatto che grazie a questo provvedimento si offre proprio al variegato mondo delle piccole imprese, che vivono un momento drammatico, una opportunità di lavoro proprio perché si potranno realizzare piccoli interventi edili capaci di migliorare la qualità abitativa. Ho molto apprezzato - conclude il sindaco - il fatto che per otto ore l'intero consiglio comunale si sia ripiegato attentamente e senza particolari distinzioni di posizioni politiche per individuare una sintesi capace di coniugare la salvaguardia della città e del suo patrimonio fondamentale con gli interessi dei cittadini".
Il provvedimento è stato approvato con 19 voti favorevoli, 2 contrari e 2 astenuti.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi