home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.993.613 visualizzazioni ]
02/02/2013 15.19.25 - Articolo letto 2676 volte

BENEDETTO, AGRICOLTORI METAPONTINO NON SONO IN CONDIZIONI DI SOPPORTARE AUMENTI CANONE IRRIGUO

Nicola Benedetto (foto Facebook) Nicola Benedetto (foto Facebook)
Media voti: BENEDETTO, AGRICOLTORI METAPONTINO NON SONO IN CONDIZIONI DI SOPPORTARE AUMENTI CANONE IRRIGUO - Voti: 0
Nota del consigliere regionale e capolista al Senato per il Centro Democratico
Basilicata “Gli agricoltori del Metapontino non sono più in condizioni di sopportare ancora un aumento di spese, in questo caso per il canone irriguo del Consorzio Bradano-Metaponto”. Lo sostiene Nicola Benedetto, consigliere regionale e capolista al Senato per il Centro Democratico sollecitando un intervento della Giunta Regionale a “stoppare qualsiasi provvedimento senza alcuna preventiva consultazione con la Regione e le organizzazioni professionali agricole”.
“Lo sforzo compiuto dall’assessore all’Agricoltura per una riforma dei Consorzi di Bonifica, attraverso l’accorpamento dei tre enti consortili, innanzitutto per tagliare spese superflue, economizzare i servizi irrigui e manutentivi, non è giunto ancora al traguardo – dice Benedetto – per alcune resistenze politiche e di una parte del mondo agricolo. E’ questa invece la via di uscita per evitare che siano gli agricoltori ad accollarsi i debiti accumulati negli anni, come potrebbe accadere nel Metapontino con la proposta di aumento di 170 euro ad ettaro per i servizi irrigui. La crisi dei mercati agricoli con quotazioni dei prodotti sempre meno remunerativi per le nostre aziende di eccellenza intrecciata ai crescenti costi vivi aziendali rischia di rendere non competitivo il comparto più importante del “made in Basilicata a tutto vantaggio delle produzioni extraUe che hanno già invaso i mercati italiano ed esteri”.
Secondo l’esponente di CD “va ripresa la vertenza delle royalties sull’acqua che al pari di quelle sul petrolio estratto in Val d’Agri vanno indirizzate per aiutare le piccole e medie imprese di ogni settore. Ci sono risorse finanziarie che provengono dall’Accordo di Programma tra Regione Basilicata e Regione Puglia sull’acqua lucana ceduta che vanno investite nei servizi irrigui e per la manutenzione di impianti, condotte e canalette, oltre che a tutela di sorgenti ed invasi che altrimenti non potrebbero più soddisfare le necessità potabili, agricole ed industriali di altre comunità”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi