home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 91.567.606 visualizzazioni ]
05/11/2009 9.16.46 - Articolo letto 6692 volte

Un'altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera

Un´altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera Un´altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera
Strisce pedonali sbiadite in via Dante a Matera Strisce pedonali sbiadite in via Dante a Matera
Un´altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera Un´altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera
Media voti: Un'altra persona è stata investita in via Carlo Levi a Matera - Voti: 0
Le strisce pedonali sono sbiadite in tutta la citta'
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

Due mazzi di fiori, in via Lucana, nei pressi della piazza della frutta a ricordare la tragedia in cui, qualche giorno fa ha perso la vita Antonio Novesi, un pensionato investito da un’auto mentre attraversava sulle strisce pedonali con le buste della spesa. Mentre ieri sera un'altra persona è stata investita in via Levi, nei pressi della scuola mentre attraversava la strada. E' ferita ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. E dopo il dolore arrivano le polemiche. Gli anziani che frequentano giornalmente la piazza e che conoscevano lo sfortunato uomo, parlano con rabbia e fanno notare come la segnaletica sia del tutto assente. O meglio le strisce pedonali sulle quali l’anziano stava attraversando ci sono ma sono quasi invisibili, consumate dal tempo, completamente sbiadite. Certo non si può dire che se le strisce fossero state ben visibili la tragedia non sarebbe avvenuta, vista anche la velocità del suv che ha investito l’uomo. Però un attraversamento pedonale ben segnalato induce a ridurre la velocità; del resto il Codice della Strada definisce “attraversamento pedonale” quella parte della carreggiata, opportunamente segnalata ed organizzata, sulla quale i pedoni in transito godono della precedenza rispetto ai veicoli. Ma in quel tratto di via Lucana, nonostante ci siano diversi attraversamenti pedonali, nessuno è “opportunamente segnalato” magari con cartellonistica verticale. Anzi le strisce sono tutte sbiadite e scarsamente visibili sia dai pedoni, e meno che meno, da chi guida un’auto. Ma la cosa più grave è che le strisce pedonali invisibili sono la regola in città e sulla maggioranza delle strade, dal centro fino alla periferia. Basta farsi un giro per rendersene conto: Via Dante, via Nazionale, via Roma, via Annunziatella, via Gravina tanto per citare le vie più trafficate presentano una segnaletica orizzontale in uno stato a dir poco pietoso. Non viene rifatta da anni ed è dunque difficilmente individuabile. Ovviamente lo stesso vale per le strisce pedonali completamente cancellate perché mai sottoposte a manutenzione. In questo stato di abbandono si capisce che la sicurezza dei pedoni diventa solo un argomento da scuola guida. Eppure la  legge (art. 208 del Codice della Strada) impone che ogni Comune destini almeno il 50% dei proventi delle multe a interventi per il miglioramento della circolazione stradale, al potenziamento della segnaletica, ad interventi per la sicurezza di ciclisti, pedoni, disabili. Dunque dei circa 1,5 milioni di euro di multe che, mediamente, ogni anno la Polizia Municipale eleva a Matera, almeno la metà, dunque all’incirca 700mila euro, dovrebbero servire per manutenzione delle strade e segnaletica.  Invece, negli ultimi tempi, sono state rifatte solo le strisce pedonali davanti alle principali scuole, mentre strade e segnaletica sono in forte degrado.

Giovanni Martemucci




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 06/11/2009, Briomatera ha scritto :
La vicinanza umana e il profondo cordoglio va alle famiglie delle vittime di questi investimenti da parte di tutto il gruppo B.R.I.O. di Matera!

Commento
Il 06/11/2009, SWEETDREA ha scritto :
La persona investita in via Carlo Levi, un anziano residente nel quartiere Lanera, è purtroppo deceduta! I funerali avranno luogo nella chiesa di S. Antonio nel primo pomeriggio.

Commento
Il 05/11/2009, CAMERATAnicola ha scritto :
E' inutile polemizzare sulle striscie,nn sono d certo quelle ke fanno la differenza.Nn serve kissa ke segnaletica x far pensare a qualcuno che in pieno centro forse qualcuno attraversa la strada.se nn rispettano i limiti figuriamoci se badano ale striscie

Commento
Il 05/11/2009, Briomatera ha scritto :
CI UNIAMO ALLA CONDANNA FORTE VERSO LA CARENZA DELLA SEGNALETICA ORIZZANTALE E VERTICALE E DELLA SICUREZZA DELLE STRADE CITTADINE.SI RICHIEDE UNO SFORZO DI RESPONSABILITA' AL FINE DI EVITARE CHE L'INCOSCIENZA DI SINGOLI SIA PREGIUDIZIO ALL'INCOLUMITA'!

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi