home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.313.528 visualizzazioni ]
20/02/2012 15.22.10 - Articolo letto 3188 volte

Nuove infrastrutture e servizi in trenta aree artigianali lucane

Regione Basilicata Regione Basilicata
Media voti: Nuove infrastrutture e servizi in trenta aree artigianali lucane - Voti: 0
Oggi l’assessore Pittella ha sottoscritto le convenzioni con i Comuni
Basilicata L’assessore alle Attività produttive Marcello Pittella ha sottoscritto questa mattina le convenzioni con i sindaci di trenta Comuni, che daranno il via alla realizzazione di interventi di infrastrutturazione in altrettante aree artigianali della Basilicata.
Le opere saranno finanziate complessivamente con 11.152.976 di euro, risorse comunitarie disponibili sulla Linea d’intervento III.1.1.A del Po Fesr Basilicata.
Agli interventi sono interessati i Comuni di Anzi, Atella, Balvano, Banzi, Barile, Bella, Bernalda, Brindisi di Montagna, Calciano, Castelmezzano, Colobraro, Francavilla sul Sinni, Grottole, Lauria, Marsicovetere, Miglionico, Oppido Lucano, Paterno, Pignola, Rapone, Roccanova, Ruoti, Salandra, San Fele, San Martino d’Agri, Sant’Arcangelo, Tito, Tolve, Tramutola e Tursi. 
Le opere che saranno realizzate puntano soprattutto a potenziare le dotazioni infrastrutturali ma con particolare riguardo all’ambiente. Così si va da interventi finalizzati al miglioramento energetico e alla pubblica illuminazione, con la riduzione dei costi dell’energia, fino ad altri per la realizzazione di reti per la fornitura del gas metano e per l’efficientamento delle reti idriche e fognarie.
In tal modo, saranno rese pienamente fruibili e funzionali le aree già esistenti destinate ad insediamenti produttivi.
“Le convenzioni firmate oggi con trenta Comuni lucani – ha spiegato l’assessore Pittella – mettono in campo nuovi interventi per completare la dotazione infrastrutturale delle aree produttive, che si aggiungono agli investimenti per 16 milioni di euro derivanti dalla stipula degli Accordi di Programma con i Consorzi industriali di Potenza e di Matera.  Le aziende già insediate potranno avere risposte in termini di infrastrutture e servizi nel quadro di interventi particolarmente innovativi che pongono attenzione al risparmio energetico e alla depurazione industriale. Sono questi punti a favore di uno sviluppo sostenibile delle attività industriali, che aumentano la competitività del sistema produttivo lucano ma anche la capacità attrattiva delle nostre aree per nuovi imprenditori”.
 
Aree artigianali, interventi per energia e impianti idrici e fognari
Gli interventi, finanziati con la Linea III.1.1.A. del Po Fesr Basilicata, hanno l’obiettivo di completare le aree artigianali e industriali già esistenti in modo da soddisfare la domanda di servizi e infrastrutture di imprese operative già insediate.
In particolare, per quanto riguarda la fornitura di energia sono diverse le opere finanziate: una rete gas ad Anzi, dove sarà ultimata anche la rete idrica e fognaria; il miglioramento energetico e il potenziamento dell’impianto di pubblica illuminazione dell’area Pip ad Atella; l’adeguamento dell’impianto di illuminazione dell’area Paip a Banzi; la revisione dell’impianto di illuminazione (insieme a quella della rete idrica e fognaria) a Bella; il completamento e l’adeguamento delle rete elettrica per l’infrastrutturazione dell’area artigianale (Pip) comprensoriale in località Isa dell’Agro a Colobraro; lavori di pubblica illuminazione con tecnologia a led nell’area Pip Matinelle a Marsicovetere; l’impianto di pubblica illuminazione a led a Miglionico, dove sono previste anche opere di adeguamento della rete fognaria e altre per la bonifica dell’area del depuratore dismesso presso l’area artigianale in località Pescara; il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione ad Oppido Lucano, l’adeguamento della rete di pubblica illuminazione a Pignola,di pari passo al completamento delle reti idriche e fognarie e alla rete del gas; l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione dell’area artigianale di San Fele, in cui sarà realizzata anche la rete adduttrice del gas metano;  la realizzazione delle rete del gas a San Martino d’Agri, con il completamento della rete idrica e fognaria; il completamento della pubblica illuminazione e l’efficientamento energetico nella zona Pip in contrada Matinelle a Tramutola; l’adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione a parametri di efficienza energetica a Tursi, insieme al trattamento e utilizzo delle acque reflue e il rifacimento e adeguamento della rete di distribuzione idrica.
Altri interventi sono indirizzati, quasi esclusivamente, all’adeguamento della rete idrica e fognaria. Sono previsti: un impianto di sollevamento delle acque nere a Balvano; opere di infrastrutturazione idrica e fognaria a Barile; la realizzazione di una rete di acque bianche nell’area Pip a Bernalda; il completamento della rete idrica e fognaria a Calciano, dove ci sarà anche un’area per la raccolta differenziata; la regimentazione delle acque superficiali di raccolta, e condotta di scarico, a Castelmezzano; lavori di realizzazione di un impianto di acque ad uso industriale a servizio dell’area in località Galdo a Lauria; il completamento della rete idrica e fognaria a Paterno; il rifacimento della rete di acque bianche a Roccanova; il completamento del depuratore a Salandra; il potenziamento della rete idrica a servizio delle aree produttive site in località Santa Loya a Tito; interventi di completamento della rete idrica, elettrica e fognaria bianca a Tolve.
Saranno, inoltre, realizzate l’infrastrutturazione dell’area artigianale in località Molinello a Brindisi di Montagna e un’area per la raccolta differenziata a servizio delle attività a Francavilla sul Sinni. Si procederà, infine, a completare l’area artigianale a Grottole, le infrastrutture nell’area Pip Ofanto a Rapone, le reti tecnologiche nella zona Pip a Ruoti e l’area artigianale a Sant’Arcangelo.        
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi