home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 27.689.814 visualizzazioni ]
Evento consultato 2328 volte

MATERA - CATTEDRALE- EPISCOPIO - lavori di consolidamento e restauro 1990-2014

Evento del 15/07/2014  dalle ore 10:00
MATERA - CATTEDRALE- EPISCOPIO - lavori di consolidamento e restauro 1990-2014 - 15 Luglio 2014 MATERA - CATTEDRALE- EPISCOPIO - lavori di consolidamento e restauro 1990-2014 - 15 Luglio 2014
Media voti: MATERA - CATTEDRALE- EPISCOPIO - lavori di consolidamento e restauro 1990-2014 - Voti: 0
Presso l’ex Ospedale di S. Rocco - Matera
Matera
Martedì 15 luglio, ore 10,00, presso l’ex Ospedale di S. Rocco, in piazza S. Giovanni Battista, sarà presentata la pubblicazione “MATERA - CATTEDRALE- EPISCOPIO - lavori di consolidamento e restauro 1990-2014” che documenta, testimonia e descrive gli interventi realizzati negli anni 1990 – 2014 sui monumenti più importanti della Civitas materana.
La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, già dall’ultimo decennio del secolo scorso, ha intrapreso, con continuità, lavori di consolidamento e restauro relativi alla Cattedrale, all’Episcopio e alla Cappella di Costantinopoli.
Non si è operato soltanto contro gli effetti del degrado, prodotto dalla consunzione temporale, ma sono stati promossi anche interventi per restaurare e mettere in luce particolari costruttivi e soluzioni architettoniche da tempo occultate e poco visibili.
I recenti ritrovamenti non sono solo la documentazione delle opere realizzate, ma costituiscono nuovi approfondimenti sulle fasi esecutive dell’opera e sulla molteplice stratificazione dell’eccezionale patrimonio architettonico racchiuso nell’acropoli materana.
La demolizione di un incongruo e dannoso intervento del dopoguerra sull‘edificio dell’Episcopio ha consentito di far apprezzare, nella sua interezza, il rosone del transetto est della Cattedrale, con le sue stilizzate sculture, autentico capolavoro dell’arte e della spiritualità romanica.
La ripavimentazione dell’area absidale ha permesso, inoltre, di rimettere in luce, dietro l’altare maggiore, l’imposta dell’abside semicircolare appartenente alla primitiva articolazione della chiesa romanico-pugliese e nell’area presbiteriale è stato ritrovato l’antico calpestio in basole, che ha consentito di indagare e datare l’originaria pavimentazione e i gradini di accesso all’altare medievale con le relative decorazioni.
Nella navata centrale, ancora, è stato possibile riscoprire, sui piedritti dei finestroni, le decorazioni medievali a motivi floreali che compaiono anche all’esterno.
La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata ritiene, pertanto, di aver, fino ad oggi, correttamente contribuito alla conservazione di tale patrimonio monumentale e che sia necessario continuare ad operare affinché si giunga alla consapevolezza che la vigilanza e la valorizzazione divengano, in futuro, compito responsabilmente condiviso con l’intera comunità cittadina e diocesana.




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi