home > eventi > Eventi Matera | SassiLand > Leggi evento
[ 27.290.031 visualizzazioni ]
Evento consultato 2880 volte

Protocollo di intesa Welcome Lucania - Lucania Turismo Doc e SNIM

Evento del 04/08/2011  dalle ore 11:00
Welcome Lucania Welcome Lucania
Media voti: Protocollo di intesa Welcome Lucania - Lucania Turismo Doc e SNIM - Voti: 0
Presso la sede di Confindustria di Policoro
Policoro Il giorno 4 agosto 2011 alle ore 11,00 le società Welcome Lucania e la SNIM, Salone Nautico di Puglia, presentano agli organi di stampa il protocollo di intesa per la promozione territoriale presso la sede di Confindustria di Policoro, via Medaglie d’Oro Sinisi.
Il recente protocollo nasce dalla volontà di dare impulso al territorio lucano attraverso il potenziamento e la valorizzazione di uno specifico settore turistico, quello nautico, ancora in fase di espansione e pertanto, dalle potenzialità ancora inespresse.
L'obiettivo principale del protocollo d'intesa è organizzare nel 2013 il 1° SALONE NAUTICO & TURISMO per dare visibilità agli operatori turistici della Basilicata al fianco dell’offerta nautica ed utilizzare la vetrina del Salone Nautico di Puglia, in programma dal 25 Aprile al 01 Maggio 2012, per promuovere le eccellenze della Regione, in termini di portualità turistica, enogastronomia, arte, cultura ed offerta ricettiva.
La Basilicataha manifestato negli ultimi decenni la sua accentuata specializzazione nel turismo balneare generando tuttavia un volume di consumi mediamente inferiore rispetto al turismo d’affari o al turismo culturale tradizionalmente ritenuti settori più “ricchi”.
Questo dipende sia dalla provenienza dei flussi quasi sempre locale, interna e “di prossimità”, che dalla gamma di consumi e servizi di cui usufruiscono tali utenti (ad esempio l’uso ricorrente alla ricettività extra-alberghiera) che è decisamente meno
 
 
 
 
variegata rispetto ai consumi di un turismo che si svolge su percorrenze e distanze maggiori e di un target d’utenza medio alto.
Va da sé che un’offerta turistica debole e poco articolata, carente di servizi complementari, tenderà inevitabilmente a ridurre le occasioni di attività e conseguentemente di spesa, pur disponendo la Regione Basilicata di ingenti risorse quali, i porti di Marinagri (Policoro), Argonauti (Marina di Pisticci) e Maratea, capaci di creare indotti economici di nuovo e particolare interesse, in virtù soprattutto dell'enorme richiesta, della relativa scarsa disponibilità di posti barca sull'intero territorio nazionale e della forte competitività delle nostre offerte.
Da queste premesse è nata l’idea di valorizzare e consolidare lo sviluppo di questo specifico segmento del turismo nautico, facendo convergere esperienza e know how delle singole aziende, ognuna nel proprio settore, a servizio di un progetto comune: il primo Salone Nautico della Basilicata, come azione volta a valorizzare e promuovere lo sviluppo del medesimo settore e il suo apporto alla produzione della ricchezza regionale.
 
Welcome Lucania
Rappresenta un chiaro esempio di efficienza e qualità imprenditoriale. Opera come attività di promozione, intermediazione e organizzazione di viaggi, incentive, collaborazioni con strutture turistiche della Basilicata, marketing territoriale, destination developer " di strategie di sviluppo turistico.
Dall’intraprendenza di Francesco Garofalo è nato Welcome Lucania, un portale (www.welcomelucania.it) che non è solo un sito internet di viaggi, ma rappresenta un efficace e dettagliato strumento di promozione del prodotto turistico lucano, oltre che  un riuscito tentativo di concertazione degli operatori turistici della Costa Jonico Metapontina che insieme possono garantire un variegato sistema d’offerta turistica
 
 
capace di integrare la tradizionale offerta balneare con una serie di tour in grado di potenziare in maniera significativa la destagionalizzazione dell’offerta turistica territoriale, a questo proposito, particolare rilievo assumono i tour tematici:
ü                 wine tour che l’azienda organizza, anche in più giorni, in Puglia e Basilicata
ü                 parchi letterari
ü                 tour della conoscenza
ü                 mountain bike tour, (metapontino e Parco Nazionale del Pollino)
Attualmente già consolidate delle partnership con importanti realtà del territorio come il Distretto Agroalimentare di Qualità del Metapontino, il Consorzio di Tutela Vini DOC Matera, Archeoart e  con la società A & E Service  per la commercializzazione e il noleggio di YACHT.
La più recente tra queste, ma che ha già prodotto risultati incoraggianti, è la partnership con la M&C Marketing e Comunicazione. Società di servizi alle imprese, tutta al femminile, che opera nel campo del marketing, della comunicazione dell’organizzazione di congressi, convegni eventi fieristici e del project management culturale e che nonostante la recente costituzione vanta già collaborazioni con enti regionali e nazionali quali Regione Basilicata, Provincia di Matera, Camera di Commercio, ISPRA, CNR.
Una risorsa del “vivaio” imprenditoriale della regione Basilicata che con per competenza e know how può garantire un supporto significativo ai fini della perfetta implementazione dell’evento.
 
 
 
 
Associazione Lucania Turismo DOC
Nata da una sinergia imprenditoriale fra tutte quelle imprese turistiche che operano per lo sviluppo del turismo incoming e nelle attività di commercializzazione del prodotto turistico della Basilicata.
All’Associazione aderiscono Villaggi Turistici, Hotels, Relais, Tour Operator, Circoli Nautici, Porto Turistico,Golf e tutte quelle attività turistiche che operano per l’affermazione e la valorizzazione del turismo balneare, nautico, golfistico, ambientale, culturale ed enogastronomico, del territorio lucano.
La qualità delle imprese associate puo’ soddisfare ogni esigenza di mercato, sia nazionale che internazionale, infattiLUCANIA TURISMO DOC  opera come“ destionation developer“  di strategie di sviluppo delle attività di commercializzazione del prodotto turistico lucano.
L’Associazione sviluppa attualmente un volume d‘affari di circa  25 Milioni di euro , con 1000 posti occupazionali, fra stagionali e fissi , con una capacità ricettiva di 8100 posti letto.
 
Area Progetti Srl - SNIM
Società organizzatrice di eventi, titolare del Salone Nautico di Puglia, meglio noto come SNIM, nato nel 2002 e, a distanza di pochi anni, divenuto il riferimento fieristico pluritematico di settore più importante del basso Adriatico. Il costante trend di crescita è stato, ancora una volta, confermato nel 2011 registrando la presenza di  circa 160 aziende, 200 imbarcazioni tra terra e mare e oltre 35.000 visitatori.
Nell’ultima edizione, lo Snim ha efficacemente dimostrato di poter cogliere la grande opportunità derivante dalla strategica posizione geografica - in quanto porta per l’oriente e accesso privilegiato sui Balcani - aggregando intorno a sé il sostegno di tutte le istituzioni locali e soprattutto della Regione Puglia che attraverso la creazione
 
 
e lo sviluppo del Distretto della Nautica Regionale intende dare forte impulso alla crescita di tale settore.
Obiettivo della 10° edizione del Salone, in programma dal 25 Aprile al 01 Maggio 2012, è la necessaria ed improcrastinabile collaborazione tra le due grandi anime dell’economia del Paese: Confindustria e Confcommercio invitate a cooperare su comuni obiettivi nei vari settori dell’economia del mare. In questo contesto non potrà mancare la presenza delle varie associazioni di categoria, che rappresentano l’industria nautica e quella turistica , la portualità turistica nazionale con Assomarinas ed Assonat e le grandi organizzazioni nazionali come ENIT e ICE , la prima per quanto concerne il rapporto turismo nautico - territorio, la seconda per tutti i problemi della promozione estera del comparto nautico con la presenza del corpo consolare rappresentato in Puglia e degli addetti commerciali delle ambasciate dei Paesi rivieraschi interessati: Croazia, Grecia, Montenegro, Albania, Turchia e Malta .
Altre iniziative riguarderanno il ruolo del charter nautico ed il turismo al fine di integrare il diporto con il turismo classico, la costa con l’entroterra.
Ovviamente, non potranno mancare le sezioni dedicate all’ambiente ( i parchi marini, la salvaguardia del patrimonio costiero e l’eco-sostenibilità dello sviluppo), all’informazione ed ai mezzi mediatici impegnati sui temi dell’economia marittima, ai percorsi formativi per nuove professioni nel comparto turistico - nautico, all’enogastronomia come valore aggiunto nella politica turistico - ricettiva del territorio con particolare riguardo al consumo del pesce azzurro ed alla dieta mediterranea e alla promozione della cultura del mare tra i ragazzi, attraverso la consolidata collaborazione con la Lega Navale Italiana sede nazionale.
 
 
Concludendo, il Salone dovrà assumere le dimensioni di “evento” nazionale ed internazionale, operando con una grande azione di coordinamento e di integrazione, agevolando alleanze e sinergie, valorizzando per ogni regione le proprie potenzialità settoriali e lanciando, al Sistema produttivo e a quello dei servizi, una nuova proposta che sia in grado di far competere il mezzogiorno del Paese sul terreno della qualità e del know-how in linea con quanto la Nuova Europa richiede, anche rivalutando il ruolo dell’Adriatico come grande canale di penetrazione tra i mercati emergenti del M.O. e quelli orientali, divenuti oggi i primi generatori della nuova ricchezza e dell’economia mondiale.
 
Il progetto
Dall’incontro di queste tre realtà e dalla condivisione di un comune obiettivo che è la professionalità a servizio del territorio, è nato questo protocollo d’intesa.
La Basilicatacon i suoi tre porti, Marinagri, Argonauti e Maratea ha l’obbligo di promuovere un settore dalle notevoli opportunità di crescita come quello nautico, in virtù soprattutto dell'enorme richiesta e relativa scarsa disponibilità di posti barca sull'intero territorio nazionale.
Da qui l’idea di “utilizzare” la vetrina del Salone Nautico di Puglia 2012 per la promozione, non solo delle strutture portuali- turistiche ma anche delle eccellenze ricettive del territorio e dell’enogastronomia di qualità, vero valore aggiunto dell’offerta turistica della Regione. Obiettivo del protocollo d’intesa è mettere a sistema la competenza e la professionalità delle tre aziende  per promuovere il Salone Nautico di Puglia 2012 sul territorio lucano, con particolare riferimento agli enti pubblici ed  alle aziende interessate dal progetto e porre le basi per l’organizzazione del primo Salone Nautico della Basilicata.




 
Vota questo contenuto

Seleziona una data

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi