home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.358.719 visualizzazioni ]
19/12/2010 17.29.11 - Articolo letto 6446 volte

RARISSIMA ALBANELLA PALLIDA RACCOLTA FERITA IN BASILICATA

Albanella - Testa Albanella - Testa
Albanella reale Albanella reale
Media voti: RARISSIMA ALBANELLA PALLIDA RACCOLTA FERITA IN BASILICATA - Voti: 0
LA RISERVA NATURALE DI SAN GIULIANO CONFERMA L’ECCEZIONALITA DEL RITROVAMENTO
di GIANNI CELLURA
Matera Un giovane maschio di Albanella pallida (Circus macrourus), rarissimo rapace migratore che attraversa l’Italia per raggiungere l’Africa, è stato affidato nei giorni scorsi al Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva di San Giuliano. Il ritrovamento è avvenuto nelle campagne di Montescaglioso grazie ad alcuni agricoltori che, incuriositi per un “falco” mai visto, hanno informato il CFS del ritrovamento e da questo sono stati indirizzati al Centro Recupero per l’affidamento dell’esemplare ferito. Purtroppo a causa di un trauma cranico all'ala oltre ad una forte debilitazione per le rigide temperature di questo periodo l’albanella non è sopravvissuta alle cure dei giorni successivi.
 
Il Responsabile del Centro Recupero Matteo Visceglia coglie l’occasione per sottolineare alcuni aspetti di interesse scientifico:
La novità scientifica più importante legata a questo ritrovamento è proprio la rarità della specie in Italia e soprattutto la sua ancor più rara ed eccezionale presenza durante i mesi invernali. Infatti a livello nazionale nel corso di alcuni decenni si sono raccolte, durante la stagione fredda, solo pochissime segnalazioni in qualche località, in particolare in Sicilia.  In Italia è considerata migratrice regolare e al momento non è stata ancora accertata e documentata alcuna nidificazione di questa specie. La sola osservazione durante la primavera rappresenta già un interessante dato per coloro che hanno la fortuna di avvistarla. La gran parte delle albanelle pallide che attraversano l'Italia proviene dalla Russia e da altre nazioni dell'Europa centrale ed orientale. Sulla base degli studi che stiamo conducendo con altri ornitologi, in particolare Egidio Fulco ed Egidio Mallia che collaborano con il CRAS, e con associazioni del settore come ALTURA (Associazione per la Tutela e dei Rapaci e dei loro Ambienti) possiamo affermare che questa è la prima volta che viene segnalata tale specie nella nostra regione nel mese di dicembre, lasciandoci ipotizzare la tendenza ad un possibile ed eccezionale svernamento. Con questo dato di interesse scientifico-naturalistico si conferma perciò l'importanza del ruolo dei  Centri di Recupero nello studio e monitoraggio della fauna selvatica nella nostra regione. Sono ogni anno migliaia i dati che vengono raccolti da tali strutture e spesso alcune informazioni rivestono particolare importanza nell’ambito delle ricerche genetiche e di morfometria. L’albanella pallida che ci è pervenuta, nonostante abbia avuto poca fortuna, ci consentirà comunque di attivare una serie di misurazioni biometriche che permetteranno una migliore conoscenza della specie. Inoltre siamo già in contatto con alcuni esperti per l’esame del DNA e di altri parametri utili allo studio biogeografico .
Ci auguriamo che tali interessanti dati possano contribuire a far comprendere che la Basilicata è una terra che custodisce ancora una Natura meravigliosa, ancora poco nota alla gran parte dei lucani. Agli sforzi per la conoscenza della fauna regionale partecipa direttamente e quotidianamente anche il Centro di Recupero della Riserva di San Giuliano e per questo non ci stanchiamo di chiedere alle Istituzioni, ma anche alle Associazioni di ogni tipo, di sostenerci in modo adeguato  perché anche il nostro impegno e il nostro lavoro contribuisce, come stiamo facendo da anni, alla crescita di una cultura naturalistica capace di supportare in modo  migliore sia il mondo della Scuola sia l’Ecoturismo, sempre più in crescita in tutte le parti del mondo”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi