home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 78.970.723 visualizzazioni ]
10/07/2012 21.24.02 - Articolo letto 3340 volte

Cambio della direzione alla Coldiretti di Basilicata

Coldiretti Basilicata Coldiretti Basilicata
Media voti: Cambio della direzione alla Coldiretti di Basilicata - Voti: 0
Angelo Milo è il nuovo direttore
Basilicata Si è svolto ieri 9 luglio, l’avvicendamento alle direzioni della Coldiretti di Basilicata,  Angelo Milo è subentrato ad Giuseppe Brillante sia nella direzione regionale che in quelle provinciali di Potenza e Matera.  
La cerimonia di insediamento si è tenuta presso le sedi della Organizzazione di Potenza e di Matera, alla presenza del Responsabile Nazionale dr. Romano Magrini, dei Presidenti di Matera e di Potenza Piergiorgio Quarto e Saverio Dalessandro e delle intere assisi consiliari delle Federazioni Regionale e Provinciali.
Angelo Milo, 57 anni di origini casertane, sposato con due figli, prima dell’incarico di Direttore Regionale della Coldiretti di Basilicata ha diretto la Coldiretti del Molise e Provinciale di Campobasso ed Isernia, già direttore della Coldiretti della Calabria e ad interim della Federazione Interprovinciale di Catanzaro - Crotone -Vibo Valentia e provinciale di Reggio Calabria, e, precedentemente, ha avuto anche le direzioni delle Coldiretti provinciali di Caserta e Benevento.
Milo nel suo discorso di insediamento ha voluto innanzitutto ringraziare il suo predecessore Giuseppe Brillante per l’ottimo lavoro svolto negli anni di permanenza in Basilicata augurandogli un proficuo lavoro presso la nuova destinazione alla Federazione di  Benevento.
Milo ha voluto fissare gli obiettivi del suo mandato di direzione in Basilicata che si possono riassumere nella continua crescita della Organizzazione in termini di rappresentanza e di autorevolezza per lo sviluppo del settore agricolo regionale.
Il progetto economico di Coldiretti della filiera agricola tutta italiana è stato il tema centrale dell’intervento del Presidente Regionale di Coldiretti Basilicata Piergiorgio Quarto che ha voluto ribadire come il made in Italy possa essere la chiave di volta per la valorizzazione delle produzioni locali attraverso i mercati di Campagna Amica. La tutela del valore economico delle produzioni agricole passa necessariamente attraverso il recupero di competitività lungo la catena del valore che vede solo 17 centesimi di euro nelle mani dei produttori per ciascun euro speso dai consumatori. Giuseppe Brillante nel suo saluto ha voluto ricordare le grandi opportunità offerte dal territorio e dalla qualità dell’agricoltura lucana con le quali come Coldiretti sono stati conseguiti importanti risultati. La costruzione di percorsi di filiera attraverso i progetti PIF in  particolare sul grano e nella carne, la realizzazione nella nostra regione del progetto nazionale di Coldiretti di una filiera agricola tutta italiana anche nell’ortofrutta e nel vino, la concretizzazione dei mercati di Campagna Amica e l’apertura de La Bottega a  Matera insieme all’impegno sindacale nelle proposte ai tavoli istituzionali e la realizzazione di una seria e nuova govenance nel sistema allevatoriale con la costituzione dell’Associazione Regionale degli allevatori di Basilicata sono tra gli elementi che hanno contraddistinto la permanenza negli ultimi 5 anni del direttore Brillante in Basilicata.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni